jump to navigation

Bricolage settembre 27, 2007

Posted by degradodiroma in Divertenti, Le mie segnalazioni, Quiz.
trackback

bricolagePoichè le mie lettere e-mail indirizzate al Sindaco Veltroni in più di un anno, non  hanno mai ricevuto risposta, neppure quella di cortesia, mi sono decisa a fargli avere almeno i miei personali saluti e se volete potete unirvi a me …

01) Scegliere e stampare una foto dal blog, o anche di personali se più rappresentative, comunque attinenti il degrado di Roma, portandola ad un formato 640×416.

02) Scegliere e stampare uno dei due oggetti proposti quì sotto.

Cartolina old style
Cartolina new style

03) Prendere un cartoncino leggero.

04) Tagliare i tre oggetti, con delle forbici o preferibilmente con un taglierino, in modo che abbiano lo steso formato. Incollare sui due lati del cartoncino, rispettivamente la foto e l’oggetto di cui  al punto 2) … così da formare una cartolina, avendo cura di rifilare i bordi ed incollando gli oggetti 1 e 2 nello stesso verso .

05) Mettere la cartolina sotto una pila di libri, così da far aderire bene i fogli al cartoncino. 

06) Indirizzare la cartolina, per esempio : “Al Sommo Walter Veltroni”,  o “Al Vate Walter Veltroni” …

07) Scrivere sulla cartolina il proprio messaggio, per esempio : “Saluti e baci da Roma”, oppure “E’ un pò che tento di scriverti, scusa la cartolina ingiallita”, “Saluti da uno scorcio di Roma”.

08) Non affrancare la cartolina !

09) Spedire la cartolina IN BUSTA CHIUSA, questa volta affrancata, al seguente indirizzo (l’indirizzo abitativo del sindaco con quello lavorativo è stato sostituito in data 03/10 come indicato più in basso alla voce “ATTENZIONE”) :

Walter Veltroni
Piazza Campidoglio
ROMA (ITALIA)

(non conosco il numero civico, ma Via ……. è una strada corta ed il postino certamente conoscerà l’illustre residenza. Comunque Via …… alle ore 8.00 di mattina si presenta pulita ed ordinata, con molti cassonetti, nuovi ed allineati, con il camion dell’AMA, nuovo e pulito, che svuota i medesimi).

10) Ognuno è libero di unire alla cartolina, una lettera, una poesia, una pergamena, un “santino“, o quel che preferisce, comunque purchè si tratti di cose rispettose ed educate.

Chissà che non succeda un miracolo .. ed un “cieco”(*)  torni a vedere !! Io intanto la mia cartolina l’ho già spedita scegliendo una foto che adoro presa da : Attico su due livelli, questo accampamento è ancora sul posto, più o meno modificato, insomma tende da camping, materassi, cartoni .. insomma un CLASSICO, ho stampato la foto in bianco e nero e poi ho scritto la frase : “Un’antica cartolina per un antico accampamento in Viale Pretoriano. Saluti. Laura”

Laura

(*) non si offendano le persone non vedenti. 

ATTENZIONE 

Questo post viene aggiornato in data odierna 03/10/2007 a seguito della telefonata che ho ricevuto dal Dott. Maurizio Campagnani, dell’Ufficio del Gabinetto del Sindaco Veltroni.
Molto gentilmente mi è stato chiesto di proporre, in questo post, anzichè l’indirizzo abitativo del sindaco Veltroni, quello lavorativo. La mia e le vostre cartoline sono arrivate a destinazione. Grazie a tutti. Obiettivo raggiunto.  F-5 affondato. 
Con questo gesto si voleva proprio questo. Ora Lui sa che Noi esistiamo. E Noi sappiamo che Lui sa. E se da qui in avanti probabilmente le cartoline che arriveranno al nuovo indirizzo, vedranno direttamente la luce del secchione, non importa.
Ma non finisce qui. Do ut des. Io do affinché tu dia. Ho chiesto al Dott. Maurizio Campagnani che le lettere inoltrate al Sindaco Veltroni via e-mail ricevano una risposta e che a quelle segnalazioni seguano poi fatti concreti, e non solo giri infiniti di e-mail da un ufficio ad un’altro come il rimbalzo di una pallina su di un tavolo da ping-pong. La gente è stanca di produrre segnalazioni che puntualmente vengono ignorate.
Questo, sinteticamente, il colloquio telefonico.  Mi rendo conto che questa mia richiesta sia “abbastanza” grande .. ma non è impossibile da attuare.
Ci vediamo alla prossima ! eh!eh!eh! 😀 8)
Laura

Commenti

1. Sessorium - settembre 27, 2007

Dovremmo far si che il sistema dei blog capitolini proponesse cose serie, non cialtronate e pagliacciate. Raramente vedo un approccio costruttivo su questo blog, raramente vedo qualcosa che non sia assolutamente attaccabile. Questo è esattamente il modo per NON farci dare ascolto.

2. Romina - settembre 27, 2007

Sessorium, non ho capito cosa “sposta” questa iniziativa rispetto a ieri. Cosa pregiudica? E’ di cattivo gusto? E’ maleducata? E’ criminale? Non abbiamo mica detto di bruciare dei cassonetti ! o di rompere delle vetrine! o di scrivere sui muri ! perchè dovrebbe essere il modo di NON farsi ascoltare? Forse non servirà a nulla ma certo NON E’ CONTROPRODUCENTE. Quale dovrebbe essere invece il costrutto? Sei fra quelli che ogni tanto fanno capoccella su questo blog e ci dicono “invece di scrivere, ripulite una strada, potate gli alberi…” ?
Ma si, regoliamo il traffico, facciamo noi le multe, tappiamo le buche, puliamo i parchi pubblici, piantiamo i fiori, tagliamo le siepi, convinciamo i writer a scrivere con l’inchiostro simpatico ecc…

3. anna - settembre 27, 2007

sessorium perchè allora non proponi tu?
a me l’idea sembra invece carina….lui non vuole ascoltare? non vuole vedere? bhè noi ci proviamo comunque!
nessuna idea è da scartare a priori, vanno tutte seguite, perchè magari è quella più stupida ke porta al successo 🙂

4. degradodiroma - settembre 27, 2007

Per Sessorium : “L’ironia è l’espressione di una persona che, animata dal senso dell’ordine e della giustizia, si irrita dell’inversione di un rapporto che stima naturale, normale, intelligente, morale, e che, provando il desiderio di ridere a tale manifestazione d’errore o d’impotenza, la stimmatizza in modo vendicativo rovesciando a sua volta il senso delle parole (antifrasi) o descrivendo una situazione diametralmente opposta alla situazione reale (anticatastasi). Il che è una maniera di rimettere le cose per il verso giusto”

[Morier, Dizionario di poetica e retorica]

L’ironia c’è chi ce l’ha e la usa, c’è chi non sa neppure cosa sia. Io rientro nella prima categoria, tu nella seconda. Ma ognuno è com’è.
Per me questa non è una pagliacciata, certamente non è una cosa seria, ma io prendo la vita con umorismo, e comunque poi il fine giustifica i mezzi.
Laura

5. Daniele - settembre 27, 2007

Neanche a me sembra una pagliacciata, anzi. Spedire al sindaco cartoline con la vera faccia di Roma significa fargli vedere che non tutti i romani sono ebeti e sbavano quando lo vedono, che non tutti i romani si sono fatti incantare dalle sue belle parole e i suoi eterni sorrisi, che non tutti i romani hanno gli occhi foderati di prosciutto ma vedono cosa sta accadendo realmente alla loro città.
Inoltre tutto è attaccabile, sia in questo blog, sia nel tuo, sia nel mio, sia in tutti gli altri, rientra nel libero diritto d’espressione Sessorium.
Che cosa ha il tuo blog di diverso da questo o dal mio o da altri?

6. Andrea Rossi - settembre 27, 2007

Tutto cio’ che puo’ servire a migliorare la citta’ va bene, l’unica cosa e’ che quando si fanno queste cose ci si espone e bisogna essere a posto in ogni cosa, non voglio fare allarmismo ma vi ricordate Otello Celletti ? Quello che successe al personaggio di Alberto Sordi sta succedento oggi a Beppe Grillo, la Casta si difende con ogni mezzo anche facendo le pulci a chi osa criticarla, per cui protestiamo ma solo se stiamo in regola con le tasse del comune di Roma tipo Ici, Tarsu etc etc, questi sono capaci di farti la radiografia fiscale…!

7. Costantino - settembre 27, 2007

Iniziativa carinissima 😉

8. Gilberto Di Lorenzo - settembre 27, 2007

Molto bella come iniziativa… ma riuscira’ nel suo intento?

Se fosse per me, lo sommergerei di lettere e cartoline, con il solo rischio di aver speso una montagna di euro, senza essere riuscito a venire a capo di niente…

Mi piacerebbe fare un bel sitt-in di protesta sotto casa sua…

Vuoi fare il sindaco? Bene! Allora ascolta i romani…

Non li ascolti? Bene! allora dimettiti !

Gilberto

9. RondoneR - settembre 27, 2007

Gradita De Grada (ti chiamo così perché ho già battezzato un altro blogger Sor De Grado), volevo farti i complimenti per il tuo Blog e farti sapere che ti ho linkato. Sto scoprendo con entusiasmo che non siamo in pochi a batterci (con voci diverse è ovvio) per la nostra Città.

Sarò un idealista ma sono sicuro che (e recentemente ne ho avuta conferma giornalistica!) qualcosa contiamo. Alcune mie denunce virtuali hanno avuto riscontro reale.

Mi piace l’idea di Roma Cogitans e spero di vederla potenziata.

Buon lavoro!

10. degradodiroma - settembre 27, 2007

Grazie Rondone Romano .. e grazie del “Battesimo” .. sei accolto anche tu con il tuo blog nella categoria “Roma e dintorni”.
Ciao.
Laura

11. alberto - settembre 27, 2007

E se unissimo insieme due iniziative uscite su questo blog?

Farei una bella notte della pulizia e andrei a scaricare l’immondizia raccolta a via velletri (al civico preciso ovviamente)

12. Sessorium - settembre 27, 2007

L’ironia genera iniziative come questa di Alberto. Se volete vanificare tutta la mobilitazione che si sta creando andate avanti a fare dell’ironia. Noi intanto, oggi, abbiamo fatto togliere tutte le apette pubblicitarie abusive dal centro. Scomparse.
Buon lavoro.

13. degradodiroma - settembre 27, 2007

Intanto per la pulizia .. vi ricordo di leggere quanto contenuto nella locandina a destra dal titolo “Manifestazioni” e nello specifico quella attinente “Lega ambiente” e poi “Gli appuntamenti a Roma”.

Comunque Alberto la tua proposta .. è geniale !
Ciao.
Laura

14. circondati - settembre 27, 2007

E’ un’iniziativa interessante… cosa dirà mediauolter quando troverà nella cassetta delle lettere cartoline con gli scorci di Roma, quella vera, non quella linda e pinta di via Velletri e dintorni ?

Io sono pessimista… secondo me al “sommo” non gliene importa proprio nulla, soprattutto dei cittadini ! …ma non era lui che quando fu eletto disse che avrebbe fatto SOLO il sindaco di Roma ? … e che in caso contrario si sarebbe dimesso ?

15. degradodiroma - settembre 27, 2007

Per Sessorium : Domande – “Hai mai spedito e-mail alla posta del sindaco Veltroni ?”, “Hai mai allegato foto ?”, se si, ancora domando “che differenza avrebbe questa iniziativa ?”, e “Hai mai ricevuto risposta ?”, poi se hai un ritaglio di tempo leggi Una interessante precisazione.
Questa iniziativa rientra nelle cose che abitualmente faccio, ossia segnalare, segnalare, telefonare, segnalare .. solo ora spero nel solerte postino per una consegna di una posta che altrimenti, e d’ufficio, finisce per essere cestinata.
Sono contenta che le apette siano state rimosse, e spero che continuerai a collezionare piccoli e sempre più grandi successi.
Buon lavoro anche a te.
Laura

16. degradodiroma - settembre 27, 2007

Per Circondati : Non ho idea di quanti faranno questo lavoretto di bricolage .. anche se mi piacerebbe quantificarlo, conoscendone le adesioni. La mia cartolina comunque credo sia già arrivata, in quanto inoltrata con posta prioritaria tre giorni fa.
Ciao. 😀
Laura

17. Costantino - settembre 27, 2007

Alberto la tua proposta te la appoggio in pieno.

18. alberto - settembre 28, 2007

Me n’è venuta un’altra…

e se il 18 ottobre andassimo a manifestare all’apertura della festa (ennesima festa inventata da uolter) del cinema?
Chiedendo meno feste e più pulizia, meno feste e più manutenzione stradale, meno feste e più controlli?

e per favore, nessuno mi venga a dire che pagano tutto gli sponsor.

19. Costantino - settembre 28, 2007
20. alberto - settembre 28, 2007

Per Laura.
ho provato a stampare la cartolina, ma con le dimensioni che suggerisci viene troppo grande.
l’ho ridotta a 14,7 cm di larghezza e 10,5 cm di altezza (dimensioni prese da una comune cartolina)

21. degradodiroma - settembre 28, 2007

Per Alberto : sono contenta che ti stai applicando .. ah!ah!ah! 😀
comunque provando su di un’altra postazione diversa da quella di casa, si.. anche a me è venuta più grande .. boh ! forse a casa ho un PC bonsai !!!
Ciao.
Laura

22. newyorker - settembre 28, 2007

quando ho qualcosa da dire al sommo sindaco scrivo direttamente al Corriere della Sera, alla Latella, e spesso raggiungo il mio scopo…anche tu lo fai?

23. johnny - settembre 28, 2007

Ti seguiro nell’iniziativa..non è male!
Verrà sommerso ^_^

Ciao

ps:La prova che il vostro blog è comunque politico..ve lo continuo a sostenere….da tempi non sospetti.
Vedi la CDL che per caso ha inventato
http://modelloveltroni.blogspot.com/

24. Costantino - settembre 28, 2007

Maria Latella risponde? Ottimo, allora le scriverò.

25. degradodiroma - settembre 28, 2007

Grazie johnny .. bello veramente bello … bellissime foto .. nel silenzio ASSOLUTO …
Laura

26. degradodiroma - settembre 28, 2007

Per newyorker : Mi si è anchilosata la mano …
Laura

27. NEWYORKER - settembre 28, 2007

ahahha a me ancora no…ma manca poco …le lettere mi vengono pubblicate spesso ma risultati nessuno….
@costantino….beh pesso mi commenta le lettere la latella anche se non si capisce se quando risponde è un pò brilla o pensa a d altro…di solito conviene mandarle alla redazione nella speranza che vengano pubblicate anche senza un suo commento….
fatelo se vi capita
ciao a tuti

28. degradodiroma - ottobre 2, 2007

Su questo blog non sono mai, e DICO MAI, state usate parole così offensive nei confronti di alcuno.
Oggi mi rammarico per degradoesquilino e per le parole che ha usato nei confronti di questo blog. Il link a degradoesquilino da questo momento è rimosso anche in questo sito.
Laura

Per vostra conoscenza :
——————————————————-
http://www.degradoesquilino.com/2007/10/via-conte-verde-strada-al-negativo.html

Per ora Degrado di Roma ha un approccio sciatto, populista e becero che non condividiamo e al quale dunque no vogliamo inviara i nostri lettori.
Come già scritto in alcuni commenti su quel blog consideriamo quel modo di fare perfetto per NON ottenere alcun risultato.
Probabilmente il blog è retto da persone molto, molto giovani e inesperte. Quando questo cambierà ritornerà senz’altro il link.

29. degradodiroma - ottobre 2, 2007

Sono in attesa di ricevere una telefonata dall’Ufficio del Gabinetto del Sindaco.
Poi vi farò sapere. Forse le cartoline sono arrivate in gran numero .. non so .. ma non sto in me nella pelle.
Comunque sappiate che a me le arance ed i kiwi non mi piacciono … ah! ah! ah!
Laura

30. Sessorium - ottobre 2, 2007

La ripicca da prima media non fa che confermare la nostra visione. Noi abbiamo motivato le nostre accuse, circostanziatamente. Non abbiamo tolto un link per una patetica ripicca.
Si vada a vedere cosa stiamo realizzando, solo nelle ultime settimane: abbiamo fatto rimuovere (insieme a MiglioraRoma) le orride apette pubblicitarie dal centro; stiamo affrontando il problema del commercio all’Esquilino e molto altro.
Stiamo lavorando soto per costruirci una credibilità presso personalità interne al comune (si veda il nostro continuo rapporto con Giuseppe Lobefaro) ed al corpo dei vigili urbani (idem per quanto riguarda Buttarelli).
Vedere che mentre cerchiamo di risolvere i problemi della città c’è qualcuno che fa dei post-tormentone al grido di DOV’E’ VELTRONI o che organizza delle (speriamo perseguibili penalmente, essendo molestie) spedizioni collettive di lettere all’indirizzo di casa del sindaco non può che farci rabbia per il tempo sprecato e per il fango gettato su tutto il movimento dei blogger capitolini.
Non abbiamo una buona opinione del sindaco, anzi. Voi siete gli unici a riuscire a farcelo rimanere simpatico.
Seppoi invece di far tesoro delle critiche rispondete con ripicche, bhe, che dire… Prima o poi diverrete adulti anche voi. Buon lavoro.

31. Romina - ottobre 3, 2007

Considerare le proprie delle ragioni e quelle altrui delle ripicche è qualcosa di arrogante e presuntuoso così come l’usare il plurale maiestatis riferendosi a sè stessi.
Vagheggiare ripercussioni penali per un “concorrente” da cui si è pure copiato il nome, scorretto. Il signore in questione NON sopporta la presenza di DEGRADODIROMA forse perchè questo blog NON ha bisogno di ripetere continuamente i suoi successi come fa il signore in questione con le apette . La Repubblica e Il Tempo sono testate di tutto rispetto anche se diametralmente opposte; nessuna delle due ha mai screditato l’altra come ha tentato di fare lei, gentile signore.

32. degradodiroma - ottobre 3, 2007

Per Sessorium : Passami mamma !
Per Romina : Non ti curar di lor ma guarda e passa.
Laura

33. Daniele - ottobre 3, 2007

Sessorium quello che hai scritto non è solo vergognoso e ignobile, ma anche puerile.
Scrivi insulti contro questo blog soltanto perché non condividi alcune sue iniziative e hai il coraggio di dire che è retto da persone giovani e inesperte. Tu al confronto devi ancora nascere.
Muovi a giustificazione della tua ripicca i traguardi che hai raggiunto col tuo blog, salendo su un pulpito e guardando gli altri dall’alto. Questo è pavoneggiarsi.
Bravo, vuoi un applauso?
Stai screditando un blog sbandierando le tue iniziative e i tuoi risultati. E lo stai facendo in pubblico.
Bene, mi auguro che i tuoi lettori capiscano chi sei.
Anche nel mio blog è stato rimosso il link verso il tuo.
Cordiali saluti.

34. Renato1975 - ottobre 3, 2007

Bè, io potrei affermare che un sito che apprezza il pessimo rifacimento di via Merulana non è nè credibile nè maturo 😀

http://www.degradoesquilino.com/2007/10/come-salvare-il-rione-ecco-il-modello.html

35. Sessorium - ottobre 3, 2007

Le caratteristiche e la miope xenofobia di Romavissuta (già sottolineate da un blog che invece ha tutta la nostra stima come RomaCogitans) ne fanno un blog ancor peggiore di Degrado di Roma. Se Degrado di Roma è solo un blog infantile, che però può migliorare, RomaVissuta è un blog in cattiva fede, astioso, becero e razzista.
Cerchiamo di fare un lavoro costruttivo e, non vogliatecene, malsopportiamo chi ne fa uno esclusivamente distruttivo.

36. degradodiroma - ottobre 3, 2007

Per Sessorium : Hai finito di tirare fuori il veleno che hai in corpo ?
.. Chiederei cortesemente .. nei limiti delle normali reazioni che qualcuno potrebbe avere di fronte a queste parole … di NON REPLICARE … SIGNORILMENTE.
Laura

37. Albert1 - ottobre 3, 2007

Oggesù… questa me l’ero persa.
Se non avessi trovato il rimando a questo thread dall’ultimo non l’avrei mai vista, mi ero fermato al quinto commento ed ero rimasto invischiato tra forbici e Vinavil 🙂

Ma io dico, ragazzuoli, siamo scemi o cosa ?

Ci manca solo che ci si metta a “litigare” tra blogger… e che facciamo “il mio blog ce l’ha più grosso del tuo” ? “Te levo er link” ?
Posto che il problema che viene affrontato è unico e comune, ognuno ne scrive come vuole, ci sarà quello razzista, quello costruttivo, quello distruttivo, quello caxxarone, quello utile e quello inutile. Ma ergersi a giudici dell’uno o dell’altro (dall’alto del proprio) mi ricorda dei comportamenti tipici di Montecitorio che ad essere onesto poco si attagliano all’internettiana visione.

Sessorium: non sta bene e non è bello. Nun m’è piaciuta.

Laura: se accetti un consiglio dal vecchio Albert1, io rimetterei al volo il link. Non vedo motivo (a parte il giustificato risentimento iniziale) per non riportare il tutto alla normalità.

Sbaglio ?

38. Laura P. - ottobre 3, 2007

Ragazzi, ho letto tutto. Secondo me è stata dedicata anche troppa attenzione a questo eccentrico personaggio che parla al plurale come il Mago Otelma, e che se la prende con chiunque non sia onorato di avere il suo identico codice fiscale: basta dare uno sguardo alle ovvietà razziste che scrive: odio verso cinesi, africani, balcanici, settentrionali, meridionali… burini! …borgatari 🙂 Ma andiamo… si presenta da solo, e non c’è bisogno di commenti.

39. degradodiroma - ottobre 3, 2007

Coloro i quali si aspettavano il mio trasbordo in quel di Regina Coeli, e per coloro i quali si erano gentilmente offerti di portarmi uva-pizzutello e ciliege invece di arance e kiwi .. dirò di rimandare la questione ad altra data .. e di leggere quanto depositato in alto direttamente in questo post “Bricolage” per ricevere tutte le notizie relative alla telefonata che si è svolta in data odierna, 03/10/2007 tra me ed il Dott. Maurizio Campagnani dell’Ufficio del Gabinetto del Sindaco Veltroni.
Laura 😀

40. degradodiroma - ottobre 3, 2007

Per Albert1 : Da quì in avanti ti ribattezzo “vecchio saggio” .. non prendertela per il “vecchio” se vuoi uso “anziano” secondo i luoghi comuni per cui certi aggettivi sono offensivi piuttosto che altri. Comunque quando vuoi e se vuoi … ce la giochamo l’anzianità .. Per quello che proponi ci penserò e non lo escludo. Intanto mi firmo “La becera Laura”. 😀

Per Laura P. : Scusa se ho messo la P accanto al tuo-mio-omonimo-nome … l’ho fatto per contraddistinguerti utilizzando il tuo indirizzo di posta. Benvenuta ! 😀

Laura

41. Daniele - ottobre 3, 2007

Complimenti Laura per l’obiettivo raggiunto 🙂
E all’altra Laura per il commento 🙂

42. Luciano - ottobre 3, 2007

Per sessorium: parmi che tu sia in netta minoranza e, poiché qui tu sei in casa DI LAURA (ripeto: in casa DI LAURA, NON in casa tua) ed hai già espresso il tuo parere, meglio faresti a concludere il tuo discorso, peraltro chiarissimo.
QUESTO è il blog degradodiroma e COSI’ ragionano le persone che in esso intervengono…cosa vuoi farci, caro ses, anche QUESTI sono gli inconvenienti della DEMOCRAZIA. E se, come tu stesso scrivi, (ti cito) “raramente vedo un approccio costruttivo su questo blog, raramente vedo qualcosa che non sia assolutamente attaccabile”, sei LIBERISSIMO di non più intervenire e/o di aprire un tuo blog (…ma parmi tu l’abbia già fatto…) in cui dire tutto ciò che più t’aggrada…

CREDO PERO’ – sono presuntuoso? Forse… – che lo STRAMERITATO SUCCESSO di Laura, che ha recentemente festeggiato i 100.000 accessi (a proposito…COMPLIMENTI ED AUGURI…E UN MILIONE DI QUESTI LINK!!! 🙂 ) un po’ ti bruci dentro…e così altra arma non ti resta da utilizzare che non i tuoi spuntatissimi strali…

Credimi ses, cambia aria…gira alla larga dai siti nei quali non ritrovi il tuo mondo: vivrai felice tu e farai vivere felicemente tutti quelli che, come il sottoscritto, mal ti sopportano! 😉

DETTO CIO’, vorrei dire a Laura che le mie “domande” circa la convocazione telefonica sul primo colle romano è stata UN SUCCESSO, e che le mie preoccupazioni sono state fugate da quanto ho avuto IL PIACERE di leggere!!!
Da quanto è accaduto, è possibile evincere eminentemente quanto le emanazioni del signor sindaco di PARTE dei romani (NON mio, nda) tengano a che sia tutelata la privacy (anche – ADDIRITTURA – la privacy postale!!!) di certe vie signorili in zona Piazza Fiume PIUTTOSTO CHE QUELLA, (faccio UN esempio – questo: http://www.latvdellaliberta.it/schedaVideo.aspx?id=494 – tra MILIONI!) di altre zone della città…

Bene: a seguito della MERITORIA iniziativa di Laura almeno UNA COSA NUOVA l’abbiamo appresa: che dall’istituzione Comune di Roma, almeno di UNA strada – tra le migliaia della Capitale – la SICUREZZA, la VIVIBILITA’, la PULIZIA e il BENESSERE saranno GARANTITI!!!

In chiusura, quindi, TUTTI I MIEI COMPLIMENTI E RINGRAZIAMENTI VANNO AL COMUN… A LAURA!!!

Luciano.

43. Sessorium - ottobre 3, 2007

Invidioso del successo? Signori, chi si occupa di Degradoesquilino non fa il blogger di professione. Ha un suo mestiere, fa il giornalista, o il bancario, o lo scrittore o altro ancora. I nostri obiettivi si chiamano marciapiedi, sporcizia, asfalto, decoro urbano, arredo pubblico.
Abbiamo una tale esperienza nel mondo della comunicazione che, facendo un blog contro Walter Veltroni -in questo periodo poi- non avremmo difficoltà a farne un milione, di visitatori.
Ma figurarsi cosa ce ne importa. Degradoesquilino dichiara nel suo stesso nome l’essere un blog di quartiere, strumentale a raggiungere degli obiettivi, non a fare politica di serie C2 girone F.
Ma roba da matti. E davvero incredibile come riusciate, ingenuamente non ve ne accorgete, a far diventare simpatico un sindaco mediocre come Veltroni.

Ad ogni modo la questione è ammantata di un tasso di guardia di squallore. Abbiamo tolto da giorni il link di Degrado di Roma essendo convinti che i toni di questo sito non siano condivisibili. Abbiamo tolto il link senza fare alcuna polemica, in silenzio. Poi un lettore ci ha chiesto perché e abbiamo spiegato, motivando. Per tutta risposta, in una ripicca che offende chi l’ha perpetrata, la tenutaria di questo blog ha non solo tolto il link (sarebbe stata la cosa più ignobile del mondo, perché lo stile di Degradoesquilino non è cambiato, dunque se le piaceva prima doveva piacerle ancora), ma invece di farlo in silenzio e nella massima eleganza ha cafonissimamente annunciato urbis et orbis la decurtazione del link. Scatenando questa ridda di polemiche che faranno il bene degli accessi del suo sito (cui pare tenere tanto), ma che ci saremmo volentieri evitati. Speriamo di non dover rispondere ad ulteriori enormità.

44. degradodiroma - ottobre 4, 2007

Replico il commento N.36, aggiungendo “sapete chi è un Troll” ? .. bene ..
Laura

45. Daniele - ottobre 4, 2007

Sessorium, ma hai pure il coraggio di ribattere? Entri in casa altrui insultando e pretendi di avere ragione?
Anche tu dando quelle spiegazioni nel tuo blog hai annunciato “urbi et orbi” (si scrive così e non come lo hai scritto tu- meno male che siete giornalisti, scrittori ed esperti della comunicazione…) la decurtazione del link. Laura nel suo blog, tu nel tuo. Laura senza offese, tu offendendo e screditando, più di una volta, il suo sito.
Sostanziali differenze, non trovi?
Se non avete difficoltà a fare un milione di visitatori con un blog, be’ allora fatelo questo blog, 1.000.000 di visitatori possono diventare un affare, se davvero vi intendete di comunicazione come dite.
Se davvero penoso. E con questo chiudo con te e i tuoi interventi infantili.

46. Romina - ottobre 4, 2007

Gentile Signore, se le persone cui lei si rivolge non rispondono è ESCLUSIVAMENTE per non alimentare questa polemica sterile/inutile/poco interessante, non certo per mancanza di argomenti. Le faccio NUOVAMENTE notare l’invito di cui al commento 36 in cui compare l’avverbio SIGNORILMENTE cui anch’io vorrei aderire se, GENTILMENTE, lei si asterrà in futuro dal minacciare/vagheggiare/auspicare/offendere. Le faccio anche notare che il motivo per cui è stato tolto l’indirizzo privato del sindaco NON E’ la paura, né la minaccia di adire a vie legali,né l’accoglienza dei “miti” consigli, ma il raggiungimento dell’obiettivo voluto dal post, obiettivo che, dall’inizio, le è “sfuggito”.

47. Sessorium - ottobre 4, 2007

La questione contrappone il nostro blog con il blog di DegradoRoma, gli interventi del blog RomaVissuta (sottotitolo: siamo a casa nostra, visto che questa è la giustificazione a tutte le assurdità che dice il signor Daniele, anche riferendosi a queta polemica) non sono stati richiesti ne da noi ne da Laura.
Nonostante ciò il signor Daniele ha deciso da par suo di intervenire e -oltre a scorrettissime correzioni in latinorum- ha dichiarato (ma chi glielo aveva chiesto?) anch’esso la decurtazione del link; senza neppure avere la scusa di essere stato decurtato a sua volta dal nostro sito: nel nostro sito, infatti, il link a RomaVissuta proprio non c’era stato.
Gentile Daniele, dare del becero e dell’ignorante ad una persona becera ed ignorante come lei non significa offendere, significa semplicemente dire le cose come stanno. Dunque non se la pigli. E taccia, visto che lei nulla c’entra.
Buon lavoro.

Quanto a Laura solo con risposte di elusive può rispondere ad una situazione che la vede in una posizione fortissimamente ridicola (e difesa da personaggi patetici). Non ci sorprendiamo che la giovine non sia riscita ad argomentare una mezza riga di ragionamento sulla questione. Per tutto il resto fa fede la tempistica dei commenti.
Buon lavoro anche a lei.

48. Sessorium - ottobre 4, 2007

I nostri complimenti per aver tolto l’indirizzo dell’abitazione privata del Sindaco. Vedo che state riconducendovi a più miti consigli. Bravi.

49. Sessorium - ottobre 4, 2007

Laura, vorrei capire se sei tu ad aver chiesto la difesa d’ufficio da parte del patetico personaggio che si firma Daniele. Hai tolto il link e lui l’ha tolto, ovviamente trovandoti in una situazione di disagio dovuta al tuo comportamento infantile non rispondi (al massimo sei all’altezza di dare del trol, non oltre) e lui risponde per te.

Il blog degrado roma ha delle potenzialità, quando cambierà atteggiamento e quando dismetterà questo modo di fare becero e cialtrone potrà funzionare, ma per prima cosa dovrebbe fare a meno dell’alleanza con elementi come questo signor Daniele. E’ uno di quelli che, più basso degli altri, salta in mezzo alla folla con il ditino alzato urlando “l’ho tolto anche io il link, l’ho tolto anche iooo”. Senza che nessuno lo consideri.

Insomma vabbene essere razzisti, vabbene essere beceri, vabbene addirittura fare apologia di reato e di melestia verso una persona fisica (tolto l’indirizzo del sindaco, paura eh??), ma non vabbene circondarci di sfigati. Suvvia.

50. degradodiroma - ottobre 4, 2007

Per Sessorium :
1) Sono capace di difendermi da sola e non ho chiesto supporto a nessuno
2) Troll e non Trol
3) Non mi va di rispondere ma soprattutto non mi va di insultarti e ti secca parecchio che non abbia avuto il tuo stesso “”””stile””””
4) Ho capito che sono “becera e cialtrona e pagliaccia e ridicola e .. e ..” .. l’hai ripetuto all’infinito.
5) L’indirizzo del sindaco è stato tolto NON per paura ma per accordi telefonici con persone dell’Ufficio del Gabinetto del Sindaco. Comunque per me l’operazione ha avuto successo tanto da essere annoverata nella barra laterale destra .. tra “i successi di degradodiroma”
6) vabbene NON è Italiano e ripetuto 4 volte mi fa pensare ad un radicato analfabetismo.
7) sono circa 4 volte che sbatti la porta per un ADDIO ma poi sei ancora qui.

ADDIO.
Laura

51. Sessorium - ottobre 4, 2007

Non abbiamo mai sbattuto la porta per alcun addio; lo stile e la signorilità sono richieste anche a voialtri, non solo ai vostri lettori. Io, per me, continueremo ad essere lettore di tutti o quasi i blog romani, e quando ci si chiederà un parere ci prenderemo il diritto di criticarli o di complimentarci con loro. Dove è il problema nell’essere criticati? Bisogna necessariamente rispondere con una ripicca? Non accade più neppure nelle scuole elementari.
La mancanza di argomenti che ti porta ad urlare al troll e a correggere financo la grammatica di troll, quella si è preoccupante.
Speriamo, restando lettori di questo giornale, di vederne crescere la serietà, la compostezza, l’autorevolezza ed il rigore. Nell’interesse della città.

52. Costantino - ottobre 4, 2007

Sessorium, se questa azione di disturbo tutto sommato pacifica risulta penalmente perseguibile, le azioni compiute ai danni di Roma che qui dennunciamo sono da ergastolo.

53. degradodiroma - ottobre 4, 2007

Una e-mail dall’Ufficio del Gabinetto del Sindaco, che propongo.
Laura
——————————————————
Gentile Signora Laura la ringrazio per la sua correttezza, sono disponibile ad incontrarla per darle ogni utile informazione sulle cose da lei richieste. Un saluto e grazie.
Dott. Maurizio Campagnani

54. Sessorium - ottobre 4, 2007

Approposito -ed è detto da delle persone NON, assolutissimamente NON di sinistra- lo sbilanciamento politico di questo blog è dannoso, molto dannoso. Non ha alcun senso ed alcuna utilità far riferimento in maniera ‘organica’ ad una parte politica piuttosto che ad un’altra. Se si vuole il bene della città occorre di volta in volta ‘appoggiarsi’ a questi o a quelli, indifferentemente. Se invece si vuole fare più click sul proprio blog o si vuole visibilità personale, allora vabeh…

55. Albert1 - ottobre 4, 2007

Ma perchè, è politicamente sbilanciato questo blog ?
Azz, non me n’ero accorto, me credevo che fosse populista…
E io che ci scrivo a fare se non è populista ?
Me lo potevate dire prima che non era populista, m’avete fatto perde ‘na cifra de tempo… io a scrivere e scrivere invece di lavorare che stavo lì che pensavo “e ‘nnamo che mo’ je faccio ‘n po’ de populismo” e invece GNENTE. Sto a scrive su un blog politicamente sbilanciato.
Ma dimme te la vita a volte che sorprese che te deve fa’.

Politicamente sbilanciato. Stanotte nun ce dormo.

56. MiglioraRoma - novembre 13, 2007

Scopro ora questa discussione.
Mi spiace vedere che ci ‘azzanniamo’ tra noi. La mia opinione è che stiamo tutti dedicando il nostro tempo ad una cosa giusta, cioè cercare di migliorare la città in cui viviamo. Magari lo facessero tutti.
Solo per questo mi sento vicina a qualunque blogger romano che cerchi (chiaramente a modo proprio, ci mancherebbe) di perseguire questo scopo.

Criticarci tra noi non è bello, anzi ci danneggia e danneggia anche lo scopo finale.

Laura mi sembra una persona molto creativa, l’iniziativa delle cartoline è molto simpatica, è vero che l’approcio sulle apette è stato forse piu’ ..”scientifico” (io per es ho inviato alla Municipale dei link sulla normativa di riferimento, ho avuto degli scambi con il Comandante, cosi’ come con Lobefaro con cui si scriveva anche Sessorium). Poi c’è stato il comunicato stampa e infine la rimozione, ma:
1) non è vero che le apette sono scomparse!
infatti altre aziende hanno piazzato ora le loro
vedi: http://miglioraroma.blogspot.com/2007/11/mini-vele-aggirano-i-divieti-con-20.html

E’ vero che il Comandante Buttarelli ha parlato con la Motorizzazione e si è convinto quindi che sono illecite, ma la procedura di rimozione deve avere qualche falla (forse è il Dip.to Affissioni che è lento a coprirle, non so)..per cui non continuerei a cantare vittoria ..

2) Quello che questa azione ci ha mostrato (almeno a me e a sessorium che l’abbiamo condotta) è che l’unione puo’ fare la forza, se ci si coordina (o anche no, forse)

Aspetterei ad ergermi ‘maestro’ blogger o ‘capo comunicatore’ anche perchè anche il Blog Degrado Esquilino mi sembra avere dei difetti..come tutti, o forse è solo una questione di gusti, ognuno scrive quello che vuole, nessuno è obbligato a leggere, no?

Ciao a tutti,

Martina
vado a fare la cartolina!

57. Roma Cogitans - novembre 13, 2007

Hem… oddio… ahoooo…. Mmmmm …. Pronto?

Scusate l’intrusione ma CHE STATE A COMBINA’? Non saranno fatti miei, ma vi pare il modo di azzuffarsi?

I politicanti vivono del “divide et impera”, e noi che dovremmo essere uniti contro i loro soprusi ci mettiamo a fare queste scaramucce e ad attaccarci così?

Non entro nel merito della questione (ognuno ha le sue idee) ma se uno porta avanti una iniziativa non capisco – se non la si condivide – perché la si debba per forza vessare od osteggiare, per di più a male parole… Avete obiettivi diversi? Benissimo, portateli avanti singolarmente! L’importante è che in un modo o nell’altro sia la comunità cittadina tutta a trarne giovamento.

Sessorium e Laura, non vi sopportate? Peccato, perché vi ritengo – in maniera diversa – entrambi validi, ma così è la vita. Allora ignoratevi. Pacatamente, direbbe Crozza-Veltroni. Non trascurate però che un dialogo costruttivo tra noi è l’unico modo per dimostrare a politici ed amministratori che siamo persone civili, e che non hanno alcun diritto di trattarci da bestie o ritardati mentali… Attenti che se facciamo il loro gioco (divide et impera) siamo persi…

58. degradodiroma - novembre 14, 2007

Per Martina (Miglioraroma) e Fabrizio (Roma Cogitans) : Per me, come ho già scritto al commento 49, il capitolo è chiuso. Non voglio riaprire la questione. Ed in massima sintesi : adoro in geometria le rette parallele, come pure non spendo il mio tempo con le persone che non mi interessano.
😀 Laura

59. Daniele - novembre 14, 2007

Fabrizio, mi spieghi come si fa a lavorare con una persona che si vanta di aver risolto qualcosa (e che poi non ha risolto) e si permette di insultare gli altri?
Anche per me il capitolo è chiuso, nel senso che con certa gente non voglio averci nulla a che fare.
In ogni gruppo di persone, purtroppo, c’è sempre una mela marcia.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: