jump to navigation

EUR la moderna city romana 3 novembre 18, 2009

Posted by degradodiroma in Elezioni / Affissioni, Segnalato da ..., Sporcizia.
trackback

Segnalato da : Marco Marzelli

Vorrei continuare il mio reportage fotografico sulla moderna city romana dell’EUR proprio difronte alla nuvola di Fuksas che sta sorgendo su via Cristoforo Colombo. Il degrado di quella zona ha raggiunto livelli spaventosi. Come vedete dalle foto l’area intorno all’acquario in costruzione sul laghetto è ricoperta di manifesti elettorali caduti a terra e lasciati li da mesi. Le fermate dell’autobus sono ridotte in condizioni VERGOGNOSE e i cartelli lungo le strade ricoperti completamente da pubblicità illegali. I muri anche dei monumenti pieni di scritte e graffiti, i marciapiedi divelti e pieni di buche, in alcune vie i pali della luce sono di quattro modelli uno diverso dall’altro.

Ma quale moderna city ….

sembra di stare a Mumbai !

da degradodiroma : la segnalazione è stata inoltrata al Presidente del XII Municipio, all’Uff. Decoro ed all’AMA  

Commenti

1. Les - novembre 18, 2009

L’Eur è il quartiere più “moderno” di Roma.
Il centro storico quello più antico.
Sempre lo stesso schifo.
Unici in Europa.
E nel terzo mondo non c’hanno tutta questa voglia e il tempo di stampare e attaccare milioni di manifesti politici abusivi.
Siamo gli unici, come dicevo.

2. Armando - novembre 18, 2009

L’unica cosa uguale in questa città è la sporcizia e degrado!

Dovremmo cambiare il noto…… in la ” sporcizia è uguale per tutti ”

In questo siamo veramente all’avanguardia!

3. Andrea Rossi - novembre 18, 2009

Foto che rappresentano una realta’ che ci dovrebbe far vergognare e che invece purtroppo scandalizza solo noi pochi veri amanti di questa citta’.

Vedere quelle pensiline dell’autobus mezze rotte (nonche’ ovviamente eterogenee rispetto a quelle di altri quartieri, ma si sa che a Roma il primo che si alza si veste…), vedere il Luneur chiuso ed abbandonato, vedere il laghetto ridotto ad eterno cantiere, vedere le vecchie torri del ministero delle finanze “incartate” dai tubi innocenti…tutto cio’ e’ un cazzotto nello stomaco di chi ama Roma e questo quartiere in particolare.

Il Sindaco Alemanno ha piu’ volte dichiarato la sua volonta’ di puntare moltissimo sul quadrante sud-ovest di Roma con particolare riferimento all’Eur, ebbene e’ giunta l’ora che lo dimostri.

Il Presidente del XII municipio Calzetta e’ una brava persona (almeno questa e’ la mia personale esperienza…), cerchi anche lui di fare qualcosa per non farci vedere piu’ una simile sciatteria.

L’Eur e’ un quartiere assolutamente originale, non puo’ e non deve essere trattato cosi’.

p.s.: uniche note positive nel quartiere, la prima: l’obelisco e’ tornato alla citta’, la seconda: sotto i cavalcavia del laghetto non ci sono piu’ le favelas con gli immigrati.

4. Bruno - novembre 19, 2009

“la seconda: sotto i cavalcavia del laghetto non ci sono piu’ le favelas con gli immigrati.”

Sicuro? – sicuro, sicuro?
Ha guardato bene?

Buona giornata

5. Les - novembre 19, 2009

a Laura e gli altri bloggers:
io propongo una lettera contro i manifesti politici abusivi a nome di tutti i blog antidegrado da spedire a partiti e giornali.
Che ne dite?

6. Andrea Rossi - novembre 19, 2009

x Bruno

Ci sono ancora ? Ahiaiai…


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: