jump to navigation

Estate romana a go-go luglio 29, 2009

Posted by degradodiroma in Cimiteri, Le mie segnalazioni.
trackback

Estate romana a go-go. Una piazza lì, un concerto qua, un cocomero là, una birra qui.

A tutti i costi bisogna intrattenere i romani durante l’estate e quindi nulla viene risparmiato ed anche la decenza può essere messa da parte. Certo i cittadini di San Lorenzo sono esasperati dalla movida notturna che imperversa nel loro quartiere tutte le sere per tutto l’anno (Movida, residenti esasperati), ma questo non giustifica una scelta come questa, ora il bivacco è autorizzato fronte Cimitero del Verano, e così anche i nostri cari congiunti, ormai deceduti, hanno di che divertirsi tutte le sere dalle 18.00 alle 04.00 del mattino e questo fino al 26/09 …

Una location veramente funesta !

in tutti i sensi .. una soluzione infelice a mio avviso, ma ormai sono morti e sepolti anche i più piccoli gesti di rispetto.

E comunque il Cimitero continua ad essere abbandonato dall’AMA … e d’estate con la poca affluenza che c’è chi se ne accorge ? .. certamente siamo in pochi intimi.

Laura

Commenti

1. nicoletta - luglio 30, 2009

Senza parole…

2. daniela - agosto 6, 2009

La manifestazione a cui ti riferisci è la seguente (dal sito ufficiale di “Estate Romana”):

“VILLAGGIO NOTETEMPO: Libera Espressione per artisti emergenti.” è una manifestazioni dedicata ai giovani ed all’espressione del loro talento.
Il villaggio prevede in fasce orarie stabilite l’utilizzazione libera del Palco a qualunque gruppo giovanile che ne faccia richiesta, previa iscrizione e colloquio con un responsabile di Notetempo, per poter suonare, esprimersi e far vedere il proprio talento. Fra gli iscritti verrà data precedenza ai gruppi e singoli under 30 anni e con pezzi inediti.
Questo con la supervisione e la guida di incaricati dalla Notetempo che svolgono il ruolo di “consulenti musicali” per i giovani artisti.
In altri spazi e nella “piazzetta delle arti” viene dedicato spazio libero per le arti figurative, artisti di strada e tutte le espressioni artistiche giovanili (previo colloquio ed accettazione da parte di un responsabile della Notetempo).
Per i ragazzi è una occasione unica e mai realizzata a Roma fino ad oggi: poter suonare ed esporre la propria arte in una grande manifestazione, all’aperto, in una delle piazze più importanti del Municipio 3 e di tutta Roma.
Emozioni, impegno, contatto con musicisti professionisti sono possibilità importanti per i ragazzi, per stimolare aree positive e costruttive della loro personalità, accendere interessi e passioni, essere il ricordo per una vita.

Mi sembra una buona iniziativa per chi ha voglia di farsi conoscere ma non la possibilità.
Ora, forse è discutibile la scelta della location, ma credo sia stata fatta perchè S.Lorenzo è un quartiere abitato/frequentato prevalentemente da giovani. Non penso arrechi così tanto disturbo ai cari estinti che riposano al di là delle mura….. eppoi, signori, suvvia, ma voi non siete stati giovani?


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: