jump to navigation

La “City” di Roma maggio 27, 2009

Posted by degradodiroma in Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Marco Marzelli

Oggi ho fatto alcune foto all’Eur la cosiddetta moderna City di Roma. Il Comune vorrebbe fare il gran premio di Roma proprio in questo moderno quartiere romano. Guardate le foto e ditemi se non sembra invece di stare a Mumbay.

da degradodiroma : Vi propongo un filmato Formula 1, il GP di Roma da sogno può diventare realtà  Roma, 14 mag. (Adnkronos) – Presentato in Campidoglio il progetto di fattibilità del GP di Formula 1 che dal 2012 potrebbe svolgersi sulle strade dell’Eur.

Commenti

1. Les - maggio 27, 2009

Un topic necessario, grazie Marco.
L’Eur è uno degli scandali di questa città, un quartiere unico al mondo abbandonato a sé stesso.
Le scritte sui palazzi bianchi le trovo un insulto a ogni romano.
E poi ci sono affissioni abusive e immondizia nascosta nei vasi e nelle siepi di Via Cristoforo Colombo.
Personalmente sono favorevole al GP di Formula1 all’Eur a due condizioni:
– l’assenza di disagi per l’ospedale Sant’Eugenio ed eventuali cliniche
– la ripulitura dei muri e lavori di manutenzione per restituire l’Eur al suo splendore

2. Les - maggio 27, 2009

Ieri nella passeggiata antidegrado siamo passati vicino al Colosseo, pieno di tifosi e turisti.
Purtroppo non avevo la fotocamera per documentare lo scempio a cui ho dovuto assistere:
SCRITTE E TAGS A ROVINARE OGNI PALAZZO, SCALINATA, VICOLO DI COLLE OPPIO.
Il solito, incredibile degrado, in UNA ZONA CHE DOVREBBE ESSERE TENUTA ALLA PERFEZIONE, per il gioiello che è.
————–
Angelo Bottini, soprintendente ai beni archeologici, di Roma, dichiarava circa una settimana fa al Messaggero che la zona Colosseo-Palatino non ha avuto episodi recenti né passati di vandalismo.
Bugie simili si commentano da sole.
Come si diceva su questo blog tempo fa: fette di prosciutto sugli occhi.

3. Andrea Rossi - maggio 27, 2009

L’Eur e’ il quartiere di Roma che amo di piu’ pur non abitandoci, da bambino per me l’Eur era soprattutto il Luna Park per cui era una sorta di luogo fantastico, magico ed incantato.

Il gran premio a Roma di formula 1 potrebbe rappresentare un’occasione unica, un evento di portata mondiale in uno scenario straordinario, io spero che tutti i politici di qualsiasi colore collaborino alla riuscita dell’evento cercando ovviamente di limitare al massimo i disagi per i residenti e soprattutto limitando al massimo l’impatto ambientale.

Nonostante le scritte ed altri vandalismi io credo che l’Eur rimanga comunque uno dei quartieri meglio manutenuti.

p.s.: all’Eur come in qualche altra zona di Roma c’e’ un forte problema legato alle cacche degli uccelli…

4. n@po - maggio 27, 2009

Il GP di Roma potrebbe rilanciare il quartiere dell’Eur,che versa comunque in condizioni migliori di molti altri quartieri della città.Le tags ci sono,ma non sono troppe e i marciapiedi non sono particolarmente sporchi.
Non so se l’avete letto,ma ieri sul quotidiano”La Repubblica”c’era un lungo articolo riguardo al degrado di Roma.

5. Les - maggio 27, 2009

Andrea, l’Eur non è ben mantenuto perché i suoi palazzi sono dei piccoli monumenti e la sporcizia li annulla.
Con il GP e la Nuvola di Fuksas la situazione dovrebbe migliorare.

6. Gianluca e Kanako - maggio 27, 2009

Laura,
noi avendo un approccio a politica zero ma unicamente pragmatica
invitiamo a riflettere i nostri amministratori (di ogni colore) ed i cittadini al fine di non far ridicolizzare all estero l italia per l ennesima volta .

Il progetto di un Gp a Roma é indubbiamente affascinante e motivo di orgoglio per tutti MA IMPOSSIBILE da realizzare se prima non vengano organizzate le strutture ricettive e di mobilitá del territorio.

Il solo evento di un airshow a pomezia od a ostia blocca per ore auto e persone per decine di ore fino alla paralisi, immaginate un GP all eur, FOLLIA ALLO STATO PURO:
– non ci sono i parcheggi auto
– non ci sono le vie di fuga per il traffico
– non ci sono i percorsi alternativi
– non ci sono i percorsi di emergenza
– non ci sono i trasporti pubblici che reggano la mole di persone
e non si improvvisano in un anno o poco piu perché il bacino di utenti
potrebbe essere impressionante.

Il degrado come quello giustamente presentato nel post merita indignazione….ma una pianificazione sommaria come “tradizione
de noiantri”..mette veramente preoccupazione ed ansia!!!

7. P&D - maggio 27, 2009

Il problema è che l’EUR (un pò come il centro) è un quartiere che attira moltissime persone di tutti i tipi da ogni dove. Inevitabilmente la densità di vandali per chilometroquadro e per ora (se mi passate l’unità di misura) è abbastanza elevata soprattutto la sera. Incrementare e migliorare la manutenzione sarebbe opportuno certo, ma del tutto inutile e costoso se prima non si provvede ad incrementare e di brutto l’aspetto sanzionatorio nei confronti dei deturpatori urbani (specie mai in via di estinzione eppure stranamente “protetta”…). Fortuna che la F1 è lontana…

8. Andrea Rossi - maggio 27, 2009

X Gianluca

Io non sarei cosi’ drastico, i problemi che hai elencato sono reali ma penso che possano essere risolti se c’e’ l’impegno di tutti.

Ad esempio io ritengo che il giro d’Italia di ciclismo dovrebbe passare tutti gli anni a Roma e non soltanto quest’anno.

9. laura - maggio 27, 2009

Ma come si fa a dire che Roma è una città sporca dopo tutto il buon lavoro che sta facendo Alemanno. Se è ancora un po’ sporca è evidente che è colpa della sinistra, anzi dei “comunisti” come al solito

10. Armando - maggio 27, 2009

Il problema non è solo di una amministrazione pubblica lenta e poco efficiente nel controllo del territorio e nella manutenzione ordinaria, ma anche e sopratutto dell’inciviltà di molti troppi cittadini romani e non.

Bisognerebbe proporre una forte campagna di sensibilizzazione e successivamente sanzionare tutti i comportamenti incivili.

Non possiamo pretendere di educare solo a parole, lo Stato dovrebbe dotarsi di leggi adeguate al nuovo flagello delle nostre città.

Bisogna aggiungere che fin tanto i politici non danno un buon esempio civile, anzi deturpano per primi la città e poi si annullano le multe per le innumerevoli affissioni abusive con leggi su misura come quella varata e denominata milleproroghe non si può andare lontano e raggiungere quegli stadart europei da tutti non invocati a gran voce.

Berlusconi ha ragione Roma è a livello di terzo mondo come degrado diffuso e di sporcizia generalizzata. ( anzi forse in certi casi anche molto peggio )

E’ vergognoso andare in pieno centro, la vetrina di Roma che è il Colosseo e vedere un degrado diffuso e generalizzato in tutta la zona come rileva giustamente Les.

Le zone di particolare pregio dovrebbero essere delle sorvegliate speciali e il Sindaco dovrebbe adoperarsi che simili spettacoli vengano definitivamente archiviati.

Nessuno pretende miracoli dal Sindaco e da questa amministrazione, ma sicuramente dovrebbero dare dei segnali chiari e decisi almeno su alcune zone come ad esempio quella del Colosseo.

Non devo vergognarmi quando porto degli amici che vengono da fuori Roma a visitare il monumento più famoso della città.

Vi rimando ad un post fatto nel mese di marzo 2009

https://degradodiroma.wordpress.com/2009/03/12/degrado-al-colosseo/

11. n@po - maggio 27, 2009

@laura
Sei seria o stai scherzando?

12. Romina - maggio 28, 2009

Faccio presente che Laura è un’ omonima della padrona di casa !!!

13. Massi - maggio 28, 2009

Purtroppo non è solo un problema dell’EUR…ma di tutti i quartieri romani !! Ancora non ci si accorge che le scritte sui muri rappresentano una vera e propria emergenza cittadina che ci sta facendo cadere nell’oblio del degrado !!
Senza contare gli innumerevoli altri problemi….

14. fabio - maggio 30, 2009

-SFREGI E INGIURIE SULLE PORTE O SULLE MURA DELLE ABITAZIONI-

“DISPONE PARIMENTI S.E. CHE QUALSIVOGLIA PERSONA, LA QUALE ATTACCASSE O FACESSE ATTACCARE, METTERE O PORRE CORNA, PITTURE, O ALTRE COSE VITUPEROSE O BRUTTE ALLA PORTA, O MURO O NELLA STRADA AVANTI ALLA CASA DI ALCUNA PERSONA, BENCHÈ FOSSE PUBBLICA MERETRICE O DI FARVI IMBRATTAMENTO DI INCHIOSTRO IO DI ALTRA SPORCIZIA, O BRUTTURA, INCORRA NELLA PENA DELLA GALERA IN PERPETUO, ED ANCHE DELLA VITA AD ARBITRIO DI S.E., PARTICOLARMENTE QUANDO NE FOSSE STATA PREGIUDICATA QUALCHE DONNA ONESTA”.

15. La “City” di Roma (2) « Il degrado di Roma - luglio 20, 2009

[…] da degradodiroma : il seguito de … La “City” di Roma  […]


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: