jump to navigation

Pulizie di primavera marzo 27, 2009

Posted by degradodiroma in Buone notizie, Le mie segnalazioni.
trackback

Piazza dei Re di Roma (San Giovanni). Trattore per la rasatura del prato “residuo”, giardinieri, operatori AMA, Decoro Urbano .. riuniti tutti insieme in un solo istante … !!!

GRANDIOSO

Laura

Annunci

Commenti

1. daniele - marzo 27, 2009

è cosi che deve essere. Spero solo non sia un fuoco di paglia.
Ma le scritte sui muri le hanno tolte?

2. Armando - marzo 27, 2009

X Daniele

Infatti così dovrebbe essere regolarmente…….. quello che manca spesso e volentieri è la cultura della manutenzione, questo lavoro Laura lo dovrebbe vedere almeno una volta al mese.

Infatti non a caso commenta il suo post con un GRANDIOSO!

Grandioso perchè non è stato mai fatto un lavoro simile da anni?
Perchè magari viene fatto una volta all’anno? (pulizie di primavera ).

Spero che con Alemanno non dovremmo più stupirci di vedere questo tipo di interventi.

Infatti spesso si fanno solo delle pulizie straordinarie e poi il nulla per mesi e mesi.

Magari pulizie straordinarie fatte in città civili, resterebbero pulite per mesi, purtroppo da noi dopo pochi giorni sono già sporche.

Questo è il vero problema di Roma troppi cittadini che non hanno rispetto della città.

Ad esempio nel mio quartiere zona est, vedo spazzare i marciapiedi alla mattina ( approssimativa risulta comunque la pulizia ) già nel pomeriggio-sera il marciapiede è di nuovo sporco.
Come mai?

Domanda?

Non sarebbe ora da parte dell’amministrazione attivare i vigili, gli stessi operatori AMA ( dovrebbero già svolgere questa funzione ) per sanzionare chi sporca?

Ma farlo veramente e in maniera capillare allora forse si comincerebbero a vedere dei risultati.

Non sarebbe ora attivare una forte campagna per sensibilizzare tutti i cittadini al decoro della città?

Laura lo sta facendo con il suo blog e le istituzioni?

3. monuska - marzo 27, 2009

Esatto, si è pensato tanto ai clienti delle lucciole e niente si fa contro chi imbratta, chi abbandona materassi ai lati dei cassonetti e chi attacca annunci immobiliari su ogni palo disponibile. Ma perchè non si inizia sanzionando pesantemente chi pubblicizza in spazi non autorizzati?
Non c’è bisogno di cogliere sul fatto gli attacchini, quindi i vigili possono stare tranquilli che non dovranno faticare ad intervenire, ma potranno fare delle foto e scrivere una multa in tutta calma.

PS: ieri la via adiacente villa gordiani, nn ricordo mai come si chiama, era insolitamente pulita, niente volantini fastweb sui muri, niente adesivi di traslochi sui pali…..Voglio ringraziare chiunque sia il benefattore (dubito siano state le cosiddette autorità, visto che girato l’angolo, sulla prenestina, lo spettacolo era il solito…).
Monica.

4. Les - marzo 27, 2009

Grandioso.
La grandiosità della normalità, come dice Armando.
Pensate che il 90% dei giardini pubblici di Roma è ridotto in stato pietoso e questo, lo voglio dire, anche per colpa dei romani maleducati.
Armando, in più, ripropone la mia vecchia idea di una campagna mediatica contro il degrado urbano a cura del Comune d Roma.
Per me sarebbe una cosa indispensabile e vorrei fosse fatta anche da importanti giornali locali e nazionali.

monuska ha ragione, si parla solo di rom e prostitute, in Campidoglio e sui giornali, e si evitano accuratamente problemi come le scritte sui muri e la sporcizia generalizzata nelle strade di Roma.

5. manuele - aprile 3, 2009

ulteriori buone notizie !
sono state effettuate altre straordinarie “pulizie di primavera”, questa volta ai giardini di Castel Sant’Angelo … qualcosa sta cambiando .. ?!


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: