jump to navigation

Degrado a Prati fiscali marzo 23, 2009

Posted by degradodiroma in Degrado, Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Presidente Comitato Salviamo Prati Fiscali

click per la lettura del corriereE’ apparso sulla cronaca di Roma del quotidiano Corriere della Sera (18/03/2009) un incredibile articolo a firma di Laura Martellini e Maria Rosaria Spadaccino nel quale, senza conoscere la realtà dei fatti, si va giù duro con l’unico amministratore che ci sta a sentire e che sta prendendo in considerazione i nostri problemi. Vi allego l’articolo e Vi invito (e Vi prego) di perdere due minuti a riflettere e a inviare e-mail e fax di protesta al Corriere della Sera romail@rcs.it –  FAX 06/68828592 e diamo il nostro sostegno al Presidente alla Sua e-mail cristiano.bonelli@comune.roma.it
Sappiamo tutti che l’area abbandonata di via Prati Fiscali Vecchia era meta di sbandati di ogni genere: non è un problema di etnie e la chiusura della fontanella rappresenta un mero deterrente, niente di più ! Nessun razzismo e nessuna strumentalizzazione !
Io protesterò ufficialmente perché penso che sia opportuno che chi scrive si renda conto effettivamente di come stanno le cose chiedendo un incontro in Regione con la Consigliera che ha presentato la mozione e magari gli facciamo fare un giretto dalle nostre parti prima di parlare !!

Amici aderenti è importante intervenire se no l’alternativa è che i miglioramenti evidenti che sono avvenuti verranno vanificati da inutile e stupide strumentalizzazioni politiche!

Commenti

1. daniela - marzo 23, 2009

Abito in zona, ho visto tutte le sere cellulari della polizia e macchine dei vigili urbani presidiare la zona per evitare il ritorno degli “sbandati”. Sono felice – finalmente – dei risultati. Mi rammarico solo che non si riesca a fare la stessa “piazza pulita” delle prostitute.

2. Les - marzo 23, 2009

buonasera, off-topic:
ieri nella diretta tv della maratona, tags e graffiti in bella mostra, soprattutto sui palazzi di Via Ostiense e, dall’altro lato della città, al Flaminio.
Su ponte Marconi, nel lato dov’è passata la maratona, hanno tolto i volantini dai pali e per non far risaltare gli adesivi attaccati sopra hanno dato una leggera passata di vernice.
Ah, nell’altro lato hanno lasciato le cartacce sui pali e la transenna sopra il lastrone spaccato è ancora lì.

3. degradodiroma - marzo 23, 2009

Per Daniela : Anche se parziale è comunque una buona notizia quella che ci offri !

Per Les : Io invece ho visto un “lungotevere de’ cenci” (se non sbaglio) … liscio ed asfaltato …
Ma comunque questa maratona era alla sua XV edizione ed i turisti oltre a riconoscere il Colosseo si saranno abituati anche a queste immagini.

Laura

4. daniela - marzo 24, 2009

Su Epolis Roma di oggi – pag. 28 – c’è un articolo che parla di come, nel IV Municipio, si è attivato un sistema intelligente di collaborazione tra forze dell’ordine e cittadini (altro che ronde!!!). Sono stati attivati un indirizzo e-mail facente capo al Commissariato di zona e due numeri di cellulare ai quali ogni residente può rivolgersi per segnalare, anche inviando foto, le irregolarità a cui assiste: “lucciole” nascoste in stradine secondarie, abusivi che allestiscono i loro mercatini in luoghi ed a orari ben precisi, accampamenti seminascosti in zone davvero fuori mano: insomma tutto ciò che chi vive il quartire vede. E’ stata chiamata “sicurezza partecipata” e pare che, ad una settimana dal via, stia dando ottimi risultati.
Penso che questa iniziativa sia meritevole di essere copiata ed estesa in ogni altro Municipio. A dimostrazione che basta veramente poco, la buona volontà anzitutto, per risolvere i problemi. Un ringraziamento al Presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli per aver dimostrato la voglia di fare. Spero prosegua così per tutto il suo mandato e su tutti gli altri argomenti/problemi che riguardano il Municipio.

5. degradodiroma - marzo 24, 2009

C’è un modo di dire che potrebbe ricorrere sovente ed è questo “basta poco .. che ce vò ?”
Un plauso a Cristiano Bonelli che chiedendo la collaborazione dei cittadini chiede implicitamente gli occhi di tutti i suoi residenti ..
Adoro queste iniziative.
Laura

6. theDRaKKaR - maggio 5, 2009

a me non fa tanto piacere

il ragionamento che faccio è questo: la fontanella è un arredo urbano, qualcosa che rende migliore una città

chiuderla perché era usata da sbandati mi sembra una sconfitta, una resa ad essi
si doveva “chiudere” gli sbandati, non la fontanella

IMHO!

comunque forza ragazzi 🙂


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: