jump to navigation

San Giovanni abbandonata marzo 18, 2009

Posted by degradodiroma in San Giovanni, Segnalato da ..., Sporcizia.
trackback

Segnalato da : Andrea Santosuosso

Ecco lo spettacolo di una mattina in Piazza San Giovanni, una delle meravigliose, uniche 4 Basiliche della cristianità, Sede del Vicariato di Roma e meta di migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo.
Si inizia proveniendo dalla fermata della Metro A con un triste affaccio sulle miserie e i rifiuti della meravigliosa porta romana, ridotta ad orinatoio e discarica (il cartello LAVORI IN CORSO è affisso su una cancellata sigillata da catena ma dentro non c’è uno straccio di operaio, di tecnico, niente di niente).
Proseguiamo con i puzzolenti giardinetti ridotti ad una latrina con povero “nasone” decapitato e incerottato.
Infine, quale degno coronamento di cotanto squallore, uno schieramento di improbabili venditori di mercanzia varia.
Cosa dire ? Ci sarà mai fine a tale incuria e disamore per uno dei luoghi più importanti del Mondo ? Si, proprio del Mondo.

Annunci

Commenti

1. Andrea Rossi - marzo 18, 2009

Non ci sono parole c’e’ solo da vergognarsi.

2. monuska - marzo 18, 2009

Bisognerebbe solo sperare che i preti si lamentino, perchè se lo facciamo noi inutili cittadini non veniamo ascoltati.

3. Les - marzo 18, 2009

ehi, uno non fa in tempo a pensare al degrado nel suo quartiere che dimentica subito il resto.
Roma è tutta così: mi chiedo cos’altro ci vuole a far mobilitare intellettuali e “gente di mondo” per la causa.
Neanche uno straccio di opinion leader che ne accenni vagamente, sembra non interessare a nessuno dell’aspetto, della pulizia e della vivibilità della città.
Per essere credibili ai più, ci vorrebbe un’iniziativa in grande stile su giornali come Il Messaggero, il Corriere della Sera, Il Foglio.
Ci metterei pure la Repubblica ma temo che loro potrebbero strumentalizzare politicamente la cosa.
Insomma, tornando alla campagna intellettual-mediatica contro il degrado, qualcosa di eclatante tipo un’inchiesta settimanale con richiamo in prima pagina.
Sarebbe una cosa utile, per la causa.

Sulla storia del blog schierato:
si, degradodiroma è schierato ma onesto, io preferisco scrivere qui dove non la penso come il blogmaster che in altri blog dove si è ugualmente di parte, magari l’altra parte, ma non si dice.

4. Armando - marzo 19, 2009

Il problema non è lo schieramento se sei di dx o di sx o di centro, il problema il grande problema è quando viene a mancare l’onestà intellettuale e questo succede troppo spesso.

Per tanto ritengo questo Blog onesto e chiaro e cosa volete di più?

Mancando l’onestà intellettuale ogni discorso e confronto diventa superfluo ed inutile.

Infatti e sotto gli occhi di tutti noi come il livello di confronto politico è diventato una specie di grande fratello dove il ragionamento è un opzional.

Infatti troppo spesso i problemi veri dei cittadini vengono messi in secondo terzo piano rispetto a tutte le chiacchere vuote e sterili che purtroppo sentiamo ogni giorno.

5. Andrea Santosuosso - marzo 19, 2009

Les, personalmente non credo alle campagne mediatiche, meno ancora se intellettual-mediatiche, anzi credo sia molto meglio se gli intellettuali rimangano al loro posto.
Qui c’è solo da armarsi di tanta ma tanta pazienza e cominciare a ricostruire dal basso nella vita di tutti i giorni, spiegando ai bambini l’importanza di certi valori e se necessario cominciando a combattere anche contro il degrado dei propri vicini di casa, il tutto non dimenticando di continuare a tempestare di segnalazioni e reclami chi deve occuparsi di metter mano a questo sfacelo. E non è poca cosa.
Gli intellettuali ne hanno già causati parecchi di danni.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: