jump to navigation

Metro B marzo 11, 2009

Posted by degradodiroma in Segnalato da ..., Trasporto urbano.
trackback

Segnalato da : Fabio Zenari

Buongiorno,

( ‘clienti@atac.roma.it’, ‘redazione@atac.roma.it’,  ‘mobilita@comune.roma.it’)
Fermata MetroB ColosseoSono un cliente che utilizza quotidianamente la metro per andar e a lavoro. Nel novembre 2007 leggevo un articolo che titolava “Rinnovo Metro B e Roma-Lido: aria condizionata dal 2008 e lavori fino al 2013 ” . Lo scorso anno ho visto qualche treno nuovo sulla Roma-Ostia …. cosa possiamo attenderci per la METRO B con l’estate 2009 che sta per arrivare ?

da degradodiroma : a fronte di questa comunicazione io e Fabio abbiamo scritto a vari indirizzi e-mail e queste sono le rispettive risposte.  

Per me :

Gentile cliente, in merito alla sua mail, La informiamo che le carrozze sono già dotate di sistema di areazione. Nel programma di investimenti per migliorare il servizio sulla metro B, è prevista l’installazione dell’aria condizionata nelle prossime revisioni del parco rotabile. Il primo treno revisionato entrerà in servizio per luglio 2009.
Restiamo a disposizione per ogni altra eventuale informazione.
Cordialmente 

Sabrina Valeri
Responsabile Ufficio Relazioni con il Pubblico 
Metropolitana di Roma Spa 
Via Tiburtina, 770
00159  Roma
contact center 0657531 – fax 06.57532849
e.mail: 
urp@metroroma.it

Per Fabio 

noreply@atac.roma.it Egregio Signor Zenari,

rispondiamo alla Sua e-mail del 22.02.09 relativa al sistema di condizionamento dell’aria sulle linee Lido-Roma e Metro B. La informiamo che l’acquisto e/o l’ammodernamento dei treni e, più in generale, gli interventi di tipo infrastrutturali fanno parte del piano di investimenti di competenza dell’Amministrazione Comunale. Le confermiamo comunque che il miglioramento del servizio di trasporto pubblico, ed in particolare l’accessibilità ed il comfort dei mezzi, è una delle priorità del Comune. Spiacenti per il disagio, La ringraziamo per la segnalazione che ci offre l’opportunità di migliorare la qualità dei nostri servizi.

Cordiali Saluti
Servizio Clienti ATAC

 

Advertisements

Commenti

1. residenti air terminal ostiense - marzo 11, 2009

A latere di questo problema sarebbe anche importante mandare mail alle varie autorità che si dovrebbero occupare della situazione di alto degrado acustico che viviamo noi residenti di Via Nansen, Via Pelllegrino Matteucci, Via Girolamo Benzoni. Il RUMORE e LE VIBRAZIONI prodotte dalla Roma_Lido e Metro B sono diventate ormai intollerabili, provocando gravi ripercussioni sulla salute di chi ci vive, sopratutto per i più piccoli. Grazie

2. Andrea Rossi - marzo 11, 2009

I treni della metro A sono finalmente degni di una citta’ come Roma, qualche tempo fa invece mi trovavo dalle parti della Basilica di San Paolo ed ho visto un treno-bestiame che solo dopo mi hanno detto essere la metro B, uno schifo assoluto, vagoni interamente ricoperti da scritte che rendono impossibile per i passeggeri persino capire dove scendere, io mi chiedo quanto dobbiamo aspettare prima che Roma abbia delle metropolitane decenti anche sotto il profilo estetico.

p.s.: stessi problemi sul trenino che va da piazzale flaminio a montebello…

3. degradodiroma - marzo 17, 2009

Dopo una notizia buona .. ne segue una non buona !! sigh !
Da Fabio Zenari ricevo questa e-mail che arriva da atac.roma.it
Laura
——————
signor Zenari,

rispondiamo alla Sua e-mail con la quale chiede informazioni relative all’ammodernamento dei treni.

Le comunichiamo che l’avvio del programma di revisione per
l’ammodernamento dei treni, del quale è previsto non solo la
climatizzazione, ma anche il rifacimento degli interni, ha subito uno
slittamento rispetto alle previsioni iniziali.
Relativamente i treni della ferrovia Roma-lido, confermiamo che il
primo treno ammodernato e climatizzato dovrebbe essere pronto entro il mese di ottobre.
Cordiali Saluti

Servizio Clienti Atac

4. degradodiroma - giugno 25, 2009

Forse ci siamo … forse …

da AbitareaRoma.net Restyling Metro B, 500 milioni di euro destinati alla modernizzazione dei convogli

Laura

5. stefano - agosto 28, 2009

sono un abbonato romano che tutta l’estate ha usufruito dei notissimi disagi delle carrozze della metro “B”.
il notevole caldo ha messo a dura prova(come ogni anno)i passeggeri che sborsano puntualmente abbonamenti annuali e mensili.
Purtroppo,causa sfiducia nelle promesse,ho visto sempre peggioramenti di servizio,e quest’anno qualcuno mosso a pieta ha pensato di dare bottigliette d’acqua per superare l’asfissiante temperature di oltre 33 gradi(misurate con strumento)nelle carrozze superaffollate,ma peccato che questo rappresenti solo un modesto pagliativo di usare le risorse patrimoniali dell’atac per dimostrare seriamente che vogliamo invogliare le persone ad usufruire dei mezzi pubblici!!!
purtroppo a spese nostre anche quest’anno abbiamo fatto un pessimo investimento a fronte di servizi scadenti e a dir poco “disumani”siete mai saliti sulle carrozze della metro “B”alle 5 del pomeriggio di agosto con tutta quella calca di gente e non si riesce a respirare?oppure aspettare ritardi dovuti a malori dei passeggeri che svenivano dal forte caldo all’interno delle carrozze?provare per credere.

6. degradodiroma - gennaio 29, 2010

Credo che si possa dire “ALLELUIA, ALLELUIA” leggendo la notizia che segue :

Una navetta “antiwriter” e pro passeggeri da questa mattina circola nella tratta Laurentina – Rebibbia. L’assessore alle Politiche della Mobilità, Sergio Marchi, insieme ai vertici di Atac Spa, il presidente, Luigi Legnani, e l’amministratore delegato, Adalberto Bertucci, ha inaugurato l’entrata in esercizio del primo supertreno Caf della metro B. Un appuntamento atteso da tempo dai cittadini costretti a viaggiare in vagoni usurati, datati 1989, sporchi e senza aria condizionata.
Il primo viaggio delle nuove carrozze è iniziato dalla fermata Piramide alla presenza di stampa, rappresentanti istituzionali, e passeggeri sorpresi dalla novità.
Il treno fa parte della flotta di otto convogli che, uno al mese, saranno inseriti sulla linea metropolitana. Entro questa estate i Caf affiancheranno le vecchie navette, 13 delle quali destinate ad un’operazione di restyling che le metterà a nuovo, con tanto di sistema di areazione e climatizzazione, oltre che telecamere e servizi di sicurezza più intensi. L’intera operazione è costata al Comune circa 70 milioni di euro, comprese le spese di manutenzione.

… continua a leggere su : Romatoday

Laura

7. Andrea Rossi - gennaio 30, 2010

Era ora, i vagoni della metro B facevano schifo.

Ho visto che gli interni del nuovo treno caf sono blu e quindi cio’ significa che la metro B conserva giustamente il colore che da sempre la contraddistingue, bene.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: