jump to navigation

Dogs and Owners febbraio 17, 2009

Posted by degradodiroma in Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Andrea Santosuosso

caneHo passato un fine settimana a Londra.

Tralascio ogni particolare su quanto sia curata, organizzata e splendida una vera capitale europea come quella del Regno Unito, e il magone che mi assale ogni volta che poi ritorno in questo squallore romano, ma una piccola cosa mi ha colpito.

 

cimg1618Lungo una pista ciclopedonale dalle parti di Hammersmith (per dovere di cronaca tra Londra e la sua grande area metropolitana si contano 4000 km di percorsi ciclabili) ha attirato la mia attenzione questo segnale, ben piantato nel pavimento in quando trattasi di una mattonella appositamente cementata.

Cosa dite, ne ordiniamo uno stock ? (tipo 5/600 mila ?)

Advertisements

Commenti

1. Les - febbraio 17, 2009

Andrea ti capisco, la cosa bella è che gli inglesi per primi ci stanno attenti e non per paura delle multe ma perché ci tengono alla bellezza della loro città.
La situazione pupù cane da noi è leggermente migliorata, potrebbe andare meglio con le mattonelle qui sopra incastonate in molti dei nostri marciapiedi.

2. monuska - febbraio 17, 2009

In Scozia ovunque (pensiline degli autbous, parchi, ecc.) trovavi cartelli che dicevano “keep your town clean” o “keep Scotland beatiful”. Magari potrebbe sembrare un proveddimento ottimistico ed ingenuo, ma hai visto mai che qualcuno ne rimanga colpito?

3. ceska - febbraio 17, 2009

Ordinatene subito 5/6 MILIONI!! Una per abitante!
Ma non da applicare in terra, ma da spaccare sul cranio dei padroni zozzoni e indisciplinati!
Ma porcaccia la miseria, loro non la sentono la puzza delle tonnellate di cacca che lasciano in giro ogni giorno?
Prima o poi organizzo una spedizione punitiva notturna, la raccolgo e la imbuco nella cassetta della posta dei proprietari, tanto si sa benissimo chi sono… sempre i soliti.

4. alfacentauro - febbraio 17, 2009

roma , via crisafulli ( zona eurelia/boccea) un pomeriggio qualsiasi.
una “signora” con grosso cane al guinzaglio..la “signora” parla con una conoscente che ha in braccio un bambino….il cane ne fa una enorme… sembra una torre di Pisa fatta di cacca….sia la “signora” con cane che la mamma con bimbo fanno finta di nulla. mi ha “affascinato” la totale indifferenza sia delle padrona del cane che della mamma con bambino. alla fine sul marciapiede è restata una cacca fumante enorme..nella totale strafottenza sia della “signora” che della mamma con bambino.
Come vogliamo che gli immigrati rispettino le leggi se a noi non frega un c….zo del vivere in maniera dignitosa ? Parliamoci chiaro..Roma si sta napoletanizzando..al massimo può essere la capitale del sud e basta.

5. Les - febbraio 17, 2009

bravo alfacentauro, gli immigrati si adeguano al comportamento dei nostri concittadini maleducati

6. Les - febbraio 17, 2009

sul quasi omonimo degradoroma.giovani.it, il blogmaster ha indetto una serata contro le affissioni abusive.

“Si sceglie un quartiere, si sceglie un giorno (possibilmente non il sabato perchè c’è troppa gente in giro), si battono le strade del quartiere una ad una e si provvede a defiggere le affissioni abusive da pali, muri, saracinesche e quant’altro. Muniti di forbici, spatolina e carta vetrata. In un paio d’ore si può fare un bel lavoro, se siamo in 5-6. Proviamoci e vediamo come viene. L’invito è esteso a tutti quelli che hanno un blog antidegrado e che vogliono partecipare. Noi ‘sta cosa la faremo comunque, anche da soli. Verranno defissi solo i manifesti e le affissioni che risulteranno palesemente abusive. Chiunque voglia partecipare ci mandi un hermes, un messaggio privato, oppure una email a iene_degradoroma [at] yahoo.it

Tutto sarà documentato e le foto del nostro intervento verranno postate sul blog.”

Io aderisco, nei prossimi giorni abbellisco Viale Marconi.

7. Armando - febbraio 17, 2009

@ alfacentauro

Sono pienamente d’accordo su quello che dici, e ora di rivedere quel brutto vizio di dare la colpa solo e sempre agli altri.

Fateci caso, succede con alcune persone che si conoscono personalmente, che criticano fortemente alcuni comportamenti incivili degli altri ma non si accorgono che loro stessi in situazioni diverse o addirittura uguali ne fanno di altrettanto gravi!!

E questo purtroppo non succede solo con gesti di inciviltà ma anche in tanti altri ambiti della vita sociale e politica del nostro povero Paese

Per ridere… ma anche per riflettere…dal film i Mostri di Dino Risi.

8. degradodiroma - febbraio 17, 2009

Sono già due volte che il cane del condomino del piano di sotto lascia la sua pipì nell’ascensore … che faccio ? prendo spunto dal film “Un pesce di nome Wanda” ?
Laura

9. Andrea Santosuosso - febbraio 17, 2009

E sei fortunata perchè lascia solo la pipì, ho visto anche di peggio.
Purtroppo anche questo fa parte del degrado, del degrado umano nel quale ci tocca vivere. Mi è capitato più di una volta di dover discutere anche in maniera animata con alcuni padroncini “distratti” che non si accorgono di uscire di casa senza la bustina di plastica o la paletta mentre il loro adorato “Fufi” la sparge a destra e a manca…

10. k_t - febbraio 17, 2009

Ma la mattonella di Londra è messa lì per i turisti italiani con cane al seguito?

11. Andrea Santosuosso - febbraio 17, 2009

Non credo, anche perchè in Inghilterra se vuoi portare il cane devi fargli fare la quarantena e quindi è raro che un turista se lo porti al seguito.

12. k_t - febbraio 17, 2009

La prossima volta aggiungo “è ironia”


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: