jump to navigation

Senza faccia febbraio 2, 2009

Posted by degradodiroma in Le mie segnalazioni.
trackback

psroma

L’incapacità .. è di queste persone, incapacità ad essere per prima cosa,

ONESTI

emoticon-divertenti-04Praticamente, per me, persone senza faccia !!!

Laura

Annunci

Commenti

1. Albert1 - febbraio 2, 2009

Ma soprattutto:

-Chi sono ?
-Dov’erano fino ad oggi ?
-Perchè parlano ?
-Da dove escono ?
-Perchè non ci rientrano ?

2. Nic - febbraio 2, 2009

Il blog dovrebbe parlare del degrado di Roma e non del degrado dei partiti, ma se per voi è divertente così vada pure…

3. Albert1 - febbraio 2, 2009

Nic: premesso che il Blog ancora non è sotto il diktat del Partito, quindi fa un po’ come diancine gli pare 😉 , direi che un manifesto come quello illustrato fa parte a pieno titolo del degrado della città.
Quanto sarebbero migliori i muri di Roma se certe stron*ate non le stampassero proprio ?

No, dimmi tu.

4. degradodiroma - febbraio 2, 2009

Il blog parla del degrado di Roma appunto quello elencato dal manifesto. Un degrado che questi signori avvertono solo ORA.

Divertente ? …. DIVERTENTISSIMO !

Laura

5. teimate - febbraio 2, 2009

D’accordo sul manifesto.
Però, io ricomincio a vedere segnali preoccupanti.
La Tiburtina è di nuovo piena di “signorine” appena scendono le luci della sera, appena dentro e fuori il GRA.
Ai semafori si rivedono zingarelli mendicanti.
Infrazioni al codice stradale (alta velocità, sosta selvaggia) sempre impunita.
Ho scritto di alcune situazioni nella mia zona agli uffici preposti tramite il sito del Comune di Roma, e dopo varie settimane arriva una risposta laconica tipo:
“Inoltrata per competenza territoriale, con preghiera di verifiche ed
eventuali interventi del caso,
Cordiali saluti”.

Naturalmente senza nessun fatto.
Ovvio che Alemanno e la sua giunta non hanno la bacchetta magica, e l’eredità ricevuta gravoso. Penso ad esempio al più grande campo da golf del mondo su asfalto. Giusto revocare l’appalto alla Romeo, visto come si comportava, ma l’alternativa? Le piogge degli ultimi tre mesi hanno aggravato la situazione notevolmente. Cosa si aspetta?

Saluti.

6. Nic - febbraio 2, 2009

Ma che facciamo il solito gioco che quando non si riescono a risolvere i problemi si tira in ballo l’opposizione? Il Psi o nuovo Psi è un partito da zero-virgola, conta meno del nulla, preoccupiamoci di risolvere i problemi e non di mostrare i manifesti di chi fa opposizione…

7. daniela - febbraio 2, 2009

Sono daccordo con Teimate.
In via Conca d’Oro, angolo Ponte delle Valli, proprio dove c’è ora il cantiere della metropolitana, ad ogni pioggia si forma una grande pozzanghera che blocca quasi completamente il traffico. Ora questa situazione si ripete da così tanto tempo che nessuno può definirlo un evento eccezionale ed imprevedibile. Cosa aspettano i tecnici del IV Municipio a sistemare lo scarico fognario? Mi sembra che – in questo caso – il nuovo non sia tanto migliore del vecchio.

8. nicoletta - febbraio 2, 2009

assolutamente d’accordo con laura e con lo spirito del post.
anche a me questo manifesto ha dato molto fastidio… fino a ieri andava tutto bene (ce lo ricordiamo tutti, no?). anche oggi ci sentiamo dire: “si stava meglio quando si stava peggio”…

basterebbe solo pensare che in 9 mesi nasce sì un bambino, ma non si può rimettere in piedi una città devastata… 😉

9. degradodiroma - febbraio 2, 2009

😀 .. ma in 8 mesi (tanti sono quelli di amministrazione Alemanno) nascerebbe anche PREMATURO !
Laura

10. Nic - febbraio 2, 2009

Mi sembra di capire che allora siamo ancora nella fase di “rodaggio” o del “passaggio di consegne”… adesso capisco tutto… sono proprio un illuso…
Comunque mancano 1555 giorni alle prossime elezioni a Sindaco di Roma

11. alex - febbraio 2, 2009

esiste un sostenitore di questo ‘partito’? potrebbe spiegarci quali sono le ‘tendenze’ da correggere, e saremmo tutti più contenti.
comunque, già che c’erano potevano aggiungere la pellagra, l’agiotaggio, la brucellosi, il toto nero, i jeans a vita bassa, il prezzo delle zucchine, il peso dei libri scolastici e infine la mancanza di dibbbattito sui saperi nei territori, a monte e a valle e a livello di presa di coscienza collettiva per superare una stagione e avviare una riflessione (naturalmente globbale) sugli spazzi de democrazzia e p’a curtura che nun ce stanno più. aoh! 😉

12. Gualtiero - febbraio 2, 2009

E pensare che stanno cercando di riabilitare la figura di Craxi
Comunque se non è degrado culturale questo.

13. nicoletta - febbraio 2, 2009

vero, laura, hai ragione!! 😀

14. Pietro T - febbraio 2, 2009

Ahahahah, e allora Obama che dovrebbe fare, visto che macello ha combinato a tutto il mondo dopo neanche una settimana? 😉
Se questi insozzatori di muri cittadini evitassero di aggiungere degrado al degrado, avremmo fatto già un notevole passo avanti…

15. fabio - febbraio 2, 2009

Ragazzi, quello è un manifesto politico. Alemanno è un politico. La poltrona al Campidoglio è un nodo del potere.
I cittadini veri non si lasciano influenzare da proclami politici. Ma neanche difendono Alemanno per partito preso, nessuno è immune dalle critiche. Chi sbaglia si deve prendere i pesci in faccia, come è successo al duo rutelvel che però hanno sempre il posto assicurato in parlamento, mica so’ scemi.
Però, ripeto, Alemanno è un politico che gestisce un potere datogli dal suo schieramento, e deve tener conto prima delle esigenze del centro-destra, poi, in seconda battuta dei cittadini romani… è la politica, è sempre stato così. Quindi non meravigliamoci se c’è un’opposizione che dall’altra parte fa lo stesso gioco che fanno loro.

16. degradodiroma - febbraio 2, 2009

Fabio, torno a ripetere cose già dette ma non posso farne a meno, e mi dispiace per coloro che forse si sono stancati di sentirle.

Questo blog è nato per una situazione che esisteva oltre DUE ANNI E MEZZO FA.
All’epoca non c’era opposizione a “rutelvel” (come li chiami tu) per me “ATTENTIAQUEI2”, nessuno dico nessuno si schierava contro, nè i giornali, nè i TG, nè manifesti politici MAANCHE ce ne fossero state, queste manifestazioni erano timide e si contavano sulla punta delle dita di una mano.

Se all’epoca avessi letto un manifesto “VELTRONI VATTENE” … l’avrei incorniciato alla spalliera del letto al posto della Madonnina.

L’opposizione non c’era perchè non sapeva farne ed i giornali erano tutti “omertosi”.

Il can-can è arrivato dopo ed oggi questi figuri, ripeto senza faccia, dimostrano la grandissima disonestà di cui sono stati capaci prima e di quella di cui sono capaci adesso.

In questo post non si difende Alemanno. Alemanno lo giudicherò a tempo debito, senza fare sconti come in questi mesi sto dimostrando di fare.

Laura

17. Andrea Rossi - febbraio 2, 2009

Anch’io ogni tanto leggo questi manifesti, non so se abbiano qualche effetto o se invece ottengano l’effetto opposto, infatti la faziosita’ e’ tale che rasentano la pateticita’.
Il partito socialista poi con tutto quello che hanno rubato in passato ancora parlano ?

Vi ricordate quando il Papa parlo’ di degrado a Roma ? Vi ricordate che il centrosinistra quase insorse come un sol uomo ? Non hanno vergogna.

Alemanno contro il degrado e per la sicurezza sta facendo molto e chiunque sta in buona fede lo vede coi propri occhi, certamente nessuno gli fara’ sconti se i risultati non arriveranno.

Comunque stiamo pagando ancora il lassismo Veltroniano ed ancora lo pagheremo per un bel po’.

18. Albert1 - febbraio 2, 2009

Comunicazione di servizio: “questi NON sono nemmeno socialisti”.
A me i socialisti stavano simpatici, questi stanno facendo un uso fraudolento del nome e dell’immagine di un partito che nulla ha a che vedere con loro.

Ebbene sì, sono tra i “rivalutatori di Craxi” 😀

19. Armando - febbraio 2, 2009

Buone le varie osservazioni, inquadrano i vari problemi legati alla politica al poco tempo che Alemanno è alla guida della città, il blog e il suo scopo etc.

A mio modesto avviso, il punto sempre centrale e che non bisogna perdere di vista è quello, che noi tutti, abbiamo a cuore le sorti della nostra cara amata città.

Vorremmo vedere una città pulita.

Vorremmo vedere muri con il colore del palazzo e non scritte e imbrattamenti di ogni tipo.

Vorremmo vedere un senso civico e rispetto delle regole condiviso ed esteso a tutti i cittadini, senza distinzioni di etnie.

Vorremmo vedere che i servizi pubblici vari funzionino a dovere.

Vorremmo veder un traffico più disciplinato e civile e non da terzo mondo.

Vorremmo vedere delle forze dell’ordine che sono solerti e attenti nel far rispettare le regole.

Vorremmo vedere delle metropolitane e treni con vagoni puliti ed ingressi delle stazioni in ordine e sorvegliati e non da quarto mondo.

Vorremmo vedere un rispetto del decoro da parte di tutti i partiti per le varie affissioni che in passato e nel presente sono state e vengono fatte in maniera selvaggia ed in molti casi abusiva.

Vorremmo vedere politici che non si servono delle auto blu per fare poche centinaia di metri.

Vorremmo vedere una città civile!

N.B.
Avete visto nella sezione di Reppublica di Roma vi è un inserto “La città che funziona” con i commenti dei cittadini, è desolante vedere quanti pochi siano le segnalazioni a questo riguardo!

http://roma.repubblica.it/dettaglio/La-citta-che-va/1578436

Un caro saluti a tutti.

20. Les - febbraio 2, 2009

buonasera,
Laura, appena ho visto il topic ho pensato:
“Riecco uno spot contro l’opposizione e una santificazione preventiva di Alemanno”.

Leggendo la tua risposta prendo atto che hai inventato il blog per opporti al degrado di Roma da destra, ovvero come elettrice del centro-destra.
Capisco quindi il tuo topic, anche se il pupazzo che mostra le terga mi sembra volgare e te la prendi con un manifesto ridicolo ma di un partitino semi-inesistente.

Io però ti appoggio, se metti la cosa in maniera diversa:
perché i politici romani, AN in primis, devono basare la loro propaganda politica sull’affissione dei manifesti?
Mi chiedo, è possibile che nel 2009 i politici debbano ancora pubblicizzarsi ricoprendo la città con inutili e costosissimi manifesti che riportano ogni giorno i loro infantili “botta e risposta” con l’opposizione?
Questi manifesti sono uno spreco di denaro pubblico inenarrabile e costituiscono uno dei problemi del degrado di Roma.
Perché non farla finita con questa campagna elettorale permanente?

Essendo realista, non pretendo la fine dell’affissione dei manifesti politici in Italia (purtroppo), chiedo però una moderazione di questa stategia comunicativa.

Oggi sono andato in zona Conca D’Oro passando per Coppedè, quartiere Trieste all’andata e Farnesina al ritorno.
Ebbene, anche gli eleganti quartieri Coppedè e Trieste sono pieni di scritte sopra i muri, il quartiere delle Valli ha i cassonetti stracolmi con cumuli di buste per terra, le sponde del Tevere in quella zona – come nel resto di Roma – sono una discarica a cielo aperto.

Inoltre, ho avuto modo di notare per l’ennesima volta che ogni spazio verde, ogni collina con vegetazione, dal Nuovo Salario al Foro Italico, è praticamente abbandonato e pieno di sporcizia.

21. degradodiroma - febbraio 2, 2009

Dopo il pupazzo proposto in E’ solo una questione di palle e questo smiley che espone le terga … il blog sta assumendo toni da caserma …
Laura

22. degradodiroma - febbraio 2, 2009

Per Armando : L’elenco che hai fatto riassume tutto quello che si è detto in tante tantissime occasioni, ed ora siamo anche in tanti a volerlo. Spero che la nostra forza riesca a rovesciare questo stato di cose e riuscire a sensibilizzare e responsabilizzare quei nostri rappresentanti politici che amministrano il Comune ed i Municipi.
Laura

23. Les - febbraio 2, 2009

Laura, cosa ne pensi della faccenda dei manifesti politici?

24. degradodiroma - febbraio 2, 2009

In questo blog esiste una categoria chiamata “elezioni” nella quale si sono raccolti post più o meno attinenti l’argomento.
Ne evidenzio comunque due.
Uno, mio del 2008, dal titolo : Basta ! ed uno del 2006, di Alessandro Bl., dal titolo E’ tutta colpa dell’attacchino

Laura

25. Armando - febbraio 2, 2009

Infatti è vero Laura che ci si ripete; e spero tanto che molti cittadini che per troppo tempo sono stati silenti e dormienti nel passato e nel presente si facciano sentire e possano incidere in maniera significativa e positiva su un cambiamento di mentalità e di costume per cambiare in meglio Roma.

26. degradodiroma - febbraio 2, 2009

I nostri progenitori ci hanno lasciato una grande verità : repetita iuvant ed io aggiungerei .. ma NON BASTA MAI ! 😀
Laura

27. Les - febbraio 2, 2009

Perfetto, per sapere.

28. Les - febbraio 2, 2009

A proposito di immagine di Roma nel mondo.
Da qualche settimana stanno girando a Roma e dintorni un musical sulla Dolce Vita, “Nine”, diretto da Rob Marshall, il regista di “Chicago” e “Memorie di una Geisha”.
Da poco hanno finito di girare “When in Rome” di Mark Steven Johnson (“Ghost Rider”, “Daredevil”) con Kristen Bell, la Veronica Mars del telefilm.

Mi auguro che siano film belli e divertenti, nel frattempo sono grato ad Hollywwod per la pubblicità positiva alla nostra città.
Ora questa ammirazione dobbiamo meritarcela, il sindaco e la politica tutta devono impegnarsi a curare l’aspetto della nostra città (non solo il centro ) che oggi sembra più una metropoli del Terzo Mondo, piuttosto che una grande capitale europea.

29. Alemanno Pezzo di Merda - febbraio 5, 2009

Che blog di merda, che persona schifosa che devi essere. Sostieni uno dei più schifosi topi neri della terra.

Vedrete come ridurranno Roma.

ARF- Antifa Hooligans

30. degradodiroma - febbraio 5, 2009

Il commento 29 che precede questo mio, è stato INTENZIONALMENTE tirato fuori dallo spam in cui era ovviamente caduto.
L’ho voluto proporre solo per darvi una piccola idea di quello che accade “dietro le quinte” di questo blog.
La scelta a pubblicarlo deriva quindi dal voler mostrare a tutti l’insulsaggine di queste persone e la loro assenza di capacità di dialogo. Persone maleducate ed incivili che solo con l’insulto e l’offesa sono capaci di proporsi.

Laura

31. alex - febbraio 5, 2009

non c’è che dire: gradevole come un tag (pardon: sgorbio) su un muro…

32. nicoletta - febbraio 5, 2009

nella firma si è scelta la parola hooligans… la dice tutta…
il resto si commenta da sé…

forza laura!!! 😀

33. Andrea Rossi - febbraio 5, 2009

Si Laura conosco questi tipi, una volta frequentavo questi tipi pensando che fossero diversi e migliori, ero totalmente ingenuo, a sinistra ci sono personaggi violenti, sordidi ed intolleranti che non hanno nulla ma proprio nulla da invidiare ai fanatici di altre parrocchie.

Che ci vuoi fare…

34. Albert1 - febbraio 6, 2009

#29: e sei carino tu, sei carino…

35. Pietro T - febbraio 6, 2009

mmhhh…. cos’è questo soave odore di fresia e violetta che danza leggiadro tra le sinuose narici e allieta il core speranzoso?
Toh, sembra quasi provenire dall’azzimato commento #29…


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: