jump to navigation

Lavori urgenti gennaio 29, 2009

Posted by degradodiroma in Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Romina

71La scuola Ruggero Bonghi, rione Monti, sta per chiudere i battenti per lavori di urgente manutenzione nel silenzio generale. Improvvisamente dopo 20 giorni di vacanze natalizie ci si è accorti dei soffitti pericolanti.
Ben vengano le misure prese per la sicurezza dei bambini che è primaria, ma è bene che si conoscano le soluzioni trovate.
Le I, II e III elementari resteranno a casa. Le IV e le V verranno accolte da altra scuola, le medie svolgeranno le lezioni dalle 13.30 in poi presso il liceo Newton; il tutto per una durata di due settimane minimo, finchè l’istituto verrà “parzialmente” riconsegnato. Il tutto ci è stato comunicato mediante avvisi senza che fosse fatta una riunione informativa per i genitori, senza mai poter palare con la dirigente scolastica; perciò da lunedì ci troveremo a accompagnare i figli ad altra scuola (per i più fortunati) o a gestire situazioni diversificate per chi ha più figli iscritti in questo sciagurato istituto.
18q19qMi chiedo come mai nessuno si sia accorto della fatiscenza della struttura, in cui le classi ad inizio anno vengono consegnate con i buchi alle pareti, con i muri scrostati , con i pavimenti sconnessi e perfino con gli armadietti chiusi a chiave pieni del materiale della scolaresca precedente, quando basta farsi un giro per notare almeno che nulla è a norma. Ritengo questo un altro caso di mala gestione, ma nessuno pagherà tranne noi che ci illudiamo tra due settimane di riportare i figli a scuola.

Annunci

Commenti

1. Les - gennaio 29, 2009

off-topic:
Andrea Rossi, capisco che la retorica di certa sinistra ci ha zavorrato per anni con il suo giustificazionismo nei confronti dell’immigrazione selvaggia, ma da qui ad accusare quei politici e quei militanti dei fatti di violenza è assurdo.
Per marginare gli insediamenti abusivi e la criminalità nelle periferie occorre un maggiore sforzo della polizia unito a un importante intervento di riqualificazione delle aree verdi e delle sponde del Tevere.
Secondo me, più terreno si restituisce ai cittadini e meno spazio libero avranno i clandestini e i criminali.

2. romina - gennaio 30, 2009

Di oggi la notizia che il Ministero dell’Istruzione opererà nei giorni prossimi il controllo dei 6600 edifici scolastici ed interverrà nei casi di pericolo per l’utenza.
La tempestività di questi fatti mi induce a pensare a una “soffiata”…


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: