jump to navigation

Municipio VI : Villa De Sanctis gennaio 26, 2009

Posted by degradodiroma in Accampamenti, Buone notizie, Segnalato da ..., Sicurezza.
trackback

Segnalato da : Fabrizio Santori

COMUNICATO STAMPA

MUNICIPIO VI : SGOMBERATO INSEDIAMENTO ABUSIVO A VILLA DE SANCTIS 

Santori – Rinaldi- Corsi F : “Sgombero risposta immediata all’emergenza sicurezza”

OK“Esprimiamo soddisfazione per l’avvenuto sgombero degli insediamenti abusivi siti all’interno di Villa de Sanctis, nel VI Municipio, una risposta immediata alle richieste della cittadinanza e del Pdl, che durante il consiglio straordinario di mercoledì scorso ha reclamato il ripristino della legalità e lo smantellamento della baraccopoli presente nell’area in questione – dichiarano Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza Comune di Roma, che già lo scorso 25 novembre aveva convocato una commissione straordinaria per chiedere un intervento immediato di sgombero, Daniele Rinaldi (Pdl) e Francesco Corsi (Pdl),  rispettivamente primo firmatario Odg su Villa De Sanctis e capogruppo Pdl nel Municipio VI.

“Duole constatare, però, che gli occupanti sfollati di Villa De Sanctis, a parte 3 nuclei familiari,  abbiano rifiutato il sostegno  del  V dipartimento, Politiche sociali del Comune di Roma, in merito all’individuazione di nuove collocazioni e temiamo che possano insediarsi in altre zone della città. Per questo auspichiamo che coloro i quali, dall’identificazione in corso in Questura, risultino colpevoli di reati o non abbiano sufficiente reddito per mantenersi sul territorio capitolino vengano espulsi. A tal proposito è necessario che l’attenzione della Questura rimanga alta e vengano predisposti interventi tempestivi nel caso di nuovi insediamenti abusivi.”

“Le richieste della Commissione sicurezza e dei consiglieri del Pdl del municipio VI hanno dato i loro frutti” – continuano Santori, Rinaldi e Corsi,  che si congratulano con le forze dell’ordine per lo smantellamento dell’insediamento, l’identificazione degli occupanti e la demolizione delle circa 20 baracche presenti all’interno di Villa De Sanctis, occupate da una sessantina di persone di nazionalità romena, di cui 20 minori.

ok“Dopo l’avvenuto sgombero attendiamo risposte in merito alla recinzione, da parte della proprietà, dell’area appena sgomberata  affinché vengano scongiurati nuovi insediamenti che attentino l’incolumità e la sicurezza dei residenti. Il piano d’intervento complessivo e articolato, riguardante gli insediamenti abusivi, che si metterà in campo nei prossimi mesi permetterà  la chiusura di tutte le baraccopoli presenti in città” – concludono Santori, Rinaldi e Corsi che richiedono prevenzione e continuità nell’azione di contrasto degli insediamenti abusivi.

Advertisements

Commenti

1. Armando - gennaio 26, 2009

Una buona notizia per aprire bene la settimana!!

Speriamo che un pò alla volta diventino sempre più numerose.

2. monuska76 - gennaio 26, 2009

menomale, questo quartiere ormai è diventato la metà preferito dei baraccati. Spero facciano qualcosa anche per quelli nascosti sulla montagnola tra largo telese e largo preneste (quelli diventati famosi per aver rubato un portone x farcisi “casa”) e quelli vicino al campo da tennis proroma, dove un paio di anni fa è stato trovato un cadavere….
Ma soprattutto mi auspico che le autorià controllino che questi insediamenti non ritornino perchè altrimenti è inutile!!!

3. laura R. - gennaio 26, 2009

evento straordinario, grazie anche al sindaco:
http://www.sporchidamorire.com/convegnosporchidamorire/index.html
partecipate numerosi!!

4. fabio - gennaio 27, 2009

Anche tu ci vai?

5. degradodiroma - gennaio 27, 2009

Per Fabio : La persona di cui al commento 3, comunque omonima, non sono io …. e comunque non lo escludo …

Laura


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: