jump to navigation

Terza corsia novembre 10, 2008

Posted by degradodiroma in Buone notizie, Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Salvo P.

Casilina Vecchia, tratto che va dalla ex-Pantanella a Porta Maggiore.

rasaturaSono anni che percorro quel tratto di strada e molte volte, pur stando sul marciapiede, sono stato “rasato” da motorini e moto anche di grossa cilindrata che, saliti sul marciapiede cercavano più facili vie di fuga per evitare il traffico caotico e l’ingorgo delle auto in strada.

Per anni ho udito le imprecazioni dei passanti, dei negozianti, questi ultimi cercavano di impedire che il marciapiede fosse usato come una terza corsia, e c’era chi improvvisava ostacoli dislocando sedie (il bar), gomme per auto (un gommista), barriere nei punti critici (un asilo), ma a nulla erano valse quelle protezioni .. le scorrerie sono continuate per anni indisturbate. A nulla erano valse le ripetute denunce.  

emoticons-allegre-04Alcuni giorni or sono una pattuglia dei vigili urbani fermava moto e motorini e multava questi incivili in transito sui marciapiedi. Non ho resistito, mi sono fermato e mi sono complimentato con i Vigili che comunque mi hanno informato che questo posto di blocco dura già da un mese …..

Era ora .. !! .. finalmente !! 

Commenti

1. Degrado Esquilino - novembre 10, 2008

Bhe, nella parte dell’asilo già da tempo c’erano dei paletti che rendevano impossibile l’infrazione. Comunque ottimo provvedimento da parte della Municipale.

2. Eileen Forsythe - novembre 10, 2008

Hip hip urrà! Che bello quando tutti fanno il proprio dovere!

3. zonalais - novembre 10, 2008

Era già successo ad ottobre.
I vigili (o chi per loro) indossavano un gilet grigio e quindi era difficile individuarli, grazie a questa tecnica mimetica è stato possibile incastrare i dueruotisti a motore.
Perchè non mimetizzano anche gli ausiliari ?

4. Romina - novembre 11, 2008

Spero sia detto in senso ironico; mi sembra poco auspicabile che un vigile/vigilino venga mimetizzato. Meglio sarebbe se egli fosse BEN VISIBILE: l’obiettivo deve essere sempre il DETERRENTE non LA CASSA.
Altrimenti ci vedo la truffa e la malafede.

5. Albert1 - novembre 11, 2008

Stavo per scrivere la stessa cosa di Romina, mi ha preceduto.
Quindi considerati citata (non in tribunale, eh ? ) 😉
Tra l’altro di mimetismi, vigilini e ausiliarini ne abbiamo già parlato da queste parti, e non vorrei doverne parlare più.
Anche perchè questo tipo di cosa non ha senso: per poter sanzionare devi aspettare che l’infrazione venga commessa, e se nel frattempo qualcuno fa un danno (anche solo una contusione di gomito di pedone), danno che tu vigile avresti potuto evitare, come la mettiamo ?
No, no e poi no.
Prevenire, scoraggiare, disincentivare, se serve addirittura “terrorizzare”. Reprimere solo per riempire il verbalino quotidiano, no.

E che diamine !

6. Massimiliano - novembre 11, 2008

Succede anche da me ai Colli Portuensi….la gente che lo fa sono solo delle bestie incivili ! Per fortuna ogni tanto non la fanno franca…


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: