jump to navigation

Salvare il Pincio settembre 3, 2008

Posted by degradodiroma in Le mie segnalazioni, Parcheggi, Pincio.
trackback

Firma la Petitione on line

E’ una petizione per “Salvare il Pincio” che sta raccogliendo firme già da diverso tempo, tanto che la lettera che l’accompagna è indirizzata all’ex sindaco Veltroni.

Se vuoi firmala e girala ai tuoi conoscenti.
Se vuoi firma e proponila in e-mail al Comune di Roma, all’Urbanistica, all’Ambiente, al Territorio …
Se vuoi firmala e proponila nel tuo blog.
Se vuoi firma e inoltrala alle redazioni dei giornali.

Per fermare lo scempio del Pincio deve essere fatta una scelta coraggiosa.
Sapere che siamo in tanti a voler fermare lo sventramento del Pincio potrebbe servire a chi questa scelta la deve prendere.

Laura

PS : Una precisazione. La petizione non è mia. Io l’ho solo raccolta e riproposta per dare un nuovo slancio alla raccolta delle firme.

Se vuoi stampa l’oggetto proposto quì sotto e lascialo nella bacheca del tuo Ufficio.

Salvare il Pincio

Commenti

1. degradodiroma - settembre 3, 2008

Non mi era mai capitato di raggiungere un “limite orario” nell’invio di e-mail con yahoo, questo perchè sto tentando di diffondere questa petizione a tutti coloro con i quali ho avuto una corrispondenza attraverso il blog.
Spero di non aver arrecato disturbo e spero nei vari tentativi che ho ripetutamente fatto di non aver doppiato dei nomi ma spero di non aver dimenticato nessuno pasticciando come ho fatto con gli indirizzi di posta.
Laura

2. duccio - settembre 3, 2008

Grazie Laura per avermi avvisato. Vado e firmo.
Duccio

3. manuele - settembre 3, 2008

speriamo che le nostre firme servino.. altrimenti ci vuole un’insurrezione popolare 🙂 !

4. degradodiroma - settembre 3, 2008

Chi sta aderendo a questa iniziativa può ritrovarsi dal numero di adesione 1501 in su .. almeno in questo momento ..
Laura

5. goccia - settembre 3, 2008

servino servino..

6. nicoletta - settembre 4, 2008

laura, grazie!!! vado subito anche io!!!

nicoletta

7. nicoletta - settembre 4, 2008

era quella che avevo già firmato… infatti non mi ha accettato la firma. ora la inoltro a un po’ di gente!

8. Andrea Palermo - settembre 4, 2008

BASTAAAAAA !!!! VOX POPULI VOX DEI
BASTA !!! Vi siete presi tutto di questa splendida Città, a quando sposterete i vostri ristoranti nel Colosseo ?? o appartamenti sulla p.zza di San Pietro ?? e per fuggire dalle angherie che fate ogni giorno farete i vostri uffici all’interno di Castel Sant’Angelo ???
Il problema e che bisogna potenziare il trasporto e non creare nuovi parcheggi in aree dove possono accedere solo i soliti personaggi perchè protette dallo ZTL, rovinando di fatto zone non solo piene di storia ma luoghi nei quali ogni ROMANO ha trascorso almeno un minuto in silenzio riscoprendo la bellezza che ci hanno trasmesso dal passato.
E così facendo invece di diminuire il traffico e creare un deterrente all’uso dell’auto in centro storico si rovinano i posti più belli per parcheggi inutili solo perchè ai nostri politici gli pesano le scarpe per non dire altre parole, e non rovinate la quiete di uno dei più bei posti di ROMA.
Invcece di costruire parcheggi sul Pincio usate i soldi per migliorare le strade e per aiutare chi non si può permettere un alloggio.
La cosa peggiore è che chi organizza e si sitema questi progetti, non è mai romano e quasi sempre abita a ROMA da poco, perchè chi è ROMANO VERO “ste frescate nun le fa”.
VIVA PASQUINO “VOX POPULI VOX DEI”

P.s: il Sig. Chicco Testa è nato a Bergamo….. figuriamoci cosa gli può interessare di ROMA

9. daniela braccini - settembre 4, 2008

eccomi

10. LadyS. - settembre 4, 2008

E invece mobilitarsi sul serio e farsi vedere in faccia sulla piazza del campidoglio?
Non rimaniamo seduti sulle sedie a digitare caratteri come nevrotici galvanizzati da un’idea, scendiamo in piazza. Caspita.

11. degradodiroma - settembre 4, 2008

Da questa mattina sto mandando e-mail di questo tipo, ed ora la giro a tutti.

“Una manifestazione pacifica e silenziosa in Piazza campidoglio il giorno del Consiglio Comunale che deciderà le sorti del Pincio. Che te ne pare ? Ho già chiesto in giro .. sembra occorra una autorizzazione del comando di Polizia di Via Genova. Tu conosci qualcuno ?”

Laura

12. degradodiroma - settembre 4, 2008

Ricevo da Italia Nostra Roma il seguente comunicato.
———————————————
In vista della decisione che il Sindaco dovrà assumere martedì 9 settembre p,v, in merito alla realizzazione del Parcheggio nella collina del Pincio, si propone a tutti i Comitati e le Associazioni disponibili di sottoscrivere questa lettera aperta al Sindaco Gianni Alemanno e di presentarla nel corso di una conferenza stampa-manifestazione indetta per Sabato 6 settembre dalle ore 11,30 alle 12,30 esattamente sulla terrazza del Pincio ed alla quale vi sollecitiamo a partecipare numerosi.
lettera aperta al sindaco di roma gianni alemanno
Il tempo stringe e vi chiediamo di fare arrivare le adesioni il prima possibile a questo indirizzo di posta elettronica oppure a mario.attorre@tin.it. e di far conoscere questa lettera a tutte le associazioni e comitati che conoscete.
Marcello Paolozza, Mario Attorre

13. LadyS. - settembre 4, 2008

Va bene andare al pincio sabato mattina ma occorre andare al campidoglio, e ben prima del giorno di decisione. O meglio, dal prima possibile al giorno in cui la giunta si riunirà.

Mi informo e vi faccio sapere se occorre il benestare della questura. Del resto, chi può dire qualcosa contro 50 persone che si radunano in silenzio con uno striscione in mano nel medesimo posto?

La mia idea è andare a farsi “vedere” (non “sentire” come fracassoni qualsiasi) ogni giorno fino alla deadline. Non sono così scema da pensare che saremo duemila, per cui, perchè non iniziare da subito noi, proprio noi che stiamo qui a scrivere commenti sui blog tra un turno di lavoro e una sfogliata ai giornali?

Saremo 50, forse meno. Ma almeno saremo lì al campidoglio a dire di NO mettendoci la faccia come fa giorgio muratore in consiglio.

14. LadyS. - settembre 4, 2008

Ho sentito l’ufficio del questore.
Occorre presentarsi di persona (un rappresentante di “comitato”, anche senza ufficializzazione di comitato o ruolo della persona) e chiedere il permesso di essere quel tale giorno a quella tale ora in quel tal posto.
Piazza del Campidoglio non ha alcuna limitazione se non di agenda. Ovvero, se qualcuno l’ha già richiesta per lo stesso giorno e orario non è ovviamente disponibile. Per questo però si può cambiare orario, per esempio.
La domanda va presentata 3 giorni prima nell’ufficio del funzionario di turno in via san vitale 15, orario 9-13 17-19.

Laura possiamo usare questo tuo post per decidere il giorno? vogliamo manifestare lunedì 8 e martedì 9? magari di pomeriggio così anche chi è impegnato in ufficio può raggiungere il gruppo di manifestanti?
Io sono disponibile ad andare in questura a presentare la domanda.
Allora, ci siete?

15. Gualtiero - settembre 4, 2008

Forse sarebbe meglio la presenza fisica perchè alla petizione on line al 1525 c’è anche Paolino Paperino da Paperopoli.

.

16. degradodiroma - settembre 4, 2008

Per LadyS.
Il 9 si decide, non so se mattina o pomeriggio.
Forse l’8 ci garantisce un minimo di visibilità sui giornali del giorno dopo che è poi quello fatidico.
Ti abbraccio forte forte se vai in questura tu … 😀

Per Gualtiero. Se la gente è DEFICIENTE ..

Laura

17. RondoneR - settembre 4, 2008

io penso come Lady S che dobbiamo convincere soprattutto Alemanno (che ne ha di dubbi). Ecco perché il Campidoglio sarebbe più sensato.

In ogni caso più siamo, ovunque, meglio è.

18. LadyS. - settembre 4, 2008

In questura ci vado io, d’accordo. Ma voglio sapere che poi l’8 ci siamo davvero e non mi ritrovo da sola..
(per quanto, anche sola mi solleverebbe almeno la coscienza nei anni venturi)

19. RondoneR - settembre 4, 2008

Purtroppo io settimana prossima sono fuori.

Ma vanno convinti comunque prima. Ho allegato la lettera e il comunicato.

NO. WE CAN’T

20. Gualtiero - settembre 4, 2008

Non è la gente che è deficente è il modo per vedere se la petizione proposta sarà presa in esame. Se ci pensi se è stato possibile inserire il mitico Paolino sarà possibile firmare per più persone dallo stesso indirizzo IP.
Le persone che firmano la petizione per via elettronica possono anche invalidarne la legittimità. Senza una verifica (ad esempio mediante un’e-mail di conferma), chiunque può riempire facilmente una petizione di nomi ed e-mail falsi. Un’autorità locale può quindi imporre ad un gruppo di protesta che supporta una certa causa di richiedere a quanti appoggiano la petizione oltre alla firma anche il nome completo e un dato di controllo (un numero di telefono, il numero della patente di guida o del passaporto) in modo da essere sicuri che la firma sia originale e non venga falsificata.

21. degradodiroma - settembre 4, 2008

Mi sembrava implicito aver dato la mia adesione .. vedi commento 11.
Il conto ammonta a 2 .. donne (io e LadyS) per il raduno al Campidoglio (8 o 9).
Per quello del 6 al Pincio, organizzato da Italia Nostra … non so.

Laura

22. Stefano - settembre 4, 2008

Ho firmato la petizione poco fa..speriamo possa essere utile 🙂

23. nicoletta - settembre 4, 2008

io sarò al campidoglio l’8, il 9… quando volete!

anche al pincio, se serve…
qualsiasi cosa…

nicoletta

24. nicoletta - settembre 4, 2008
25. degradodiroma - settembre 4, 2008

Per me uno che scrive :

Il fine, l’obiettivo più ampio, è uno dei progetti culturali più importanti per il centro di Roma

Il parcheggio del Pincio lo chiama un PROGETTO CULTURALE ???!!????

Veltroni è solo fuori di testa.

Ha distrutto Roma
Ha distrutto il PD
Voleva distruggere l’Italia

e non gli basta .. vuole continuare a distruggere Roma.

Laura

26. nicoletta - settembre 4, 2008

è un criminale… scusa la parola, laura. se è forte, cancella il mio messaggio. ma io… guarda, mi fermo qui, tanto la pensiamo uguale.
arriva ovunque…
ma non doveva andarsene in africa???

nicoletta

ps: insomma? che si fa??

27. Daniele - settembre 4, 2008

No, quale forte, veltroni è un criminale e un cretino, ecco che cosa è. E mi prendo la responsabilità storica e politica di quello che scrivo 🙂

28. Addio al Pincio - settembre 4, 2008

[…] una petizione e una richiesta di adesione. La petizione, che ho trovato sul superfornito blog Degrado di Roma, è per fermare quello che da un povero demente è stato definito “progetto […]

29. maurizio - settembre 5, 2008

Firmerò firmerò firmeròòòòòòò, anche perchè di parcheggio già ce n’è uno a Villa Borghese, basta e avanza. Anche se un quarto dei posti disponibili se li sono accaparrati i vari autonoleggi, e nonostante il salasso mensile agli abbonati arrivi a costare ben EURI 210. Per non dire del parcheggio scooter! Senti questa!!! Qualche mese fa, per non lasciare lo scooter in balia degli eventi (leggasi piromani e/o impediti al volante e/o deiezioni di piccioni in picchiata) ho avuto la pessima idea di infilarlo nell’apposita rimessa del parcheggio sotterraneo di Villa Borghese e di lasciarcelo per ben 3 giorni consecutivi. Sapete quanto costa lasciare uno scooter per 24 ore per 3 giorni consecutivi ? 72 EURO! 72 EUROOOOOOOO! Laura, chi bisognerebbe contattare per denunciare un simile furto autorizzato? La Saba Italia che gestisce il parcheggio su commissione della Abertis dice che loro hanno queste disposizioni. Che ne dici se preparo una molotov ? Poi dice che uno votaantoniolatrippa….

30. maurizio - settembre 5, 2008

P.S. (ci ripenso come i cornuti) Sono io sfigato o loro sono dei magnaccia ??????? Come fai a combattere questi strozzini senza volto ????

31. nicoletta - settembre 5, 2008

laura e tutti… ecco la risposta di bondi sul corriere di oggi:

Bondi: è un bene inalienabile. Troveremo altre soluzioni

possiamo inziare a sperare?

nicoletta

32. degradodiroma - settembre 5, 2008

Grazie Nicoletta per aver offerto questa notizia.
Speriamo .. speriamo … 😀

Se poi avremo occasione di manifestare insieme domani al Pincio e/o l’8 e/o il 9, vorrà dire che avremo dato visivilità al nostro comune pensiero : “SALVARE IL PINCIO”.

Laura

33. nicoletta - settembre 5, 2008

speriamo…. 🙂

figurati, laura… niente grazie!! 😉

34. Les - settembre 5, 2008

buongiorno a tutti,
sapete, sono disorientato, non ho un’opinione precisa sul parking, sto cercando di farmi un’idea anche grazie a questo blog.Ho letto le lettere al Corriere di Veltroni e Bondi, sul momento è quella del Ministro a convincermi di più.Se l’accusa di criminale all’ex sindaco fatta da alcuni in questa pagina è delirante è anche vero che ho imparato a conoscere il Veltroni sindaco negli anni scorsi e una cosa che non regge più sono i suoi alati sofismi sull’operato della sua giunta.
Specie durante il secondo mandato Veltroni ha perso totalmente contatto con la città reale e ogni giorno magnificava le sue iniziative culturali (pur lodevoli) senza rendersi conto che Roma era ed è mortalmente deturpata in tutto il suo territorio dalle tags e dai graffiti ed è piena di sporcizia per le strade.
In più confesso un sospiro di sollievo per il “congelamento” del prolungamento del tram 8, l’opera/scempio che temo di più.
Anzi, so che sono off-topic e che il parcheggio del Pincio tiene giustamente banco, ma vi chiedo se foste disponibili a un eventuale mobilitazione in caso il progetto venga rispolverato, anche se la vedo difficile: in queste settimane si stanno risistemando i sampietrini lungo Via Nazionale quindi pericolo scampato! (non che ami i sampietrini ma il tram rovinerebbe esteticamente tutto il centro storico, ve lo immaginate salire lungo Via Quattro Novembre e attraversare una Via Nazionale ricoperta di cavi elettrici? Che orrore!)
—————————————-
Altra digressione: vi sembra normale sventrare Piazza Venezia per la Metro C quando una fermata della stessa linea è prevista a Largo Argentina? Pazzesco!
—————————————-
Tornando al parking del Pincio, sono indeciso su cosa pensare ma sinceramente col passare delle ore sono più portato a dire No, non per la “sindrome nimby” ma perché non mi fido più degli annunci di Veltroni su Roma.

35. Andrea - settembre 5, 2008

Io forse sono più vecchio di molti di voi, ma il tram che saliva per via IV novembre lo ricordo con affetto, ci tornavo a casa alla Garbatella con il tram numero 11 specialmente il sabato mattina quando mio papà mi portava a comprare le caramelle a via de’ Serpenti.
I cavi elettrici non deturpavano certo più delle macchine e dei motorini che sfrecciano ora 24 ore su 24. Roma era percorsa interamente dai tram, come una rete di ferro che legava la città.
Poi sono arrivati gli anni 70 e il tram doveva essere soppiantato dai più moderni, rumorosi ed inquinanti autobus anche per favorire il produttore nazionale di mezzi a motore fabbricati a Torino.
E allora le rotaie furono via via divelte fino a lasciare quei pochi chilometri che resistono tuttora.
P.S. le vetture furono regalate alla Grecia che le ha utilizzate fino a pochi anni fa e alcune ancora sferragliano per le rotaie di San Francisco (le ho viste io in un recente viaggio)

Andrea

36. degradodiroma - settembre 5, 2008

Per Andrea : ma il “filobus” lo hai dimenticato … ah! ah! ah! 😀
Laura

37. Andrea - settembre 5, 2008

No, non li ho dimenticati e secondo me resterebbero ancora una valida ipotesi su cui lavorare. Ce ne sono di bellissimi ed efficientissimi anche in molte città USA come Seattle.

Andrea

38. degradodiroma - settembre 5, 2008

Per il momento l’unico appuntamento certo che viene di nuovo proposto per manifestare contro lo sventramento del Pincio è quello indicato da “Italia Nostra”, e quindi Sabato 6 dalle ore 11.30 alle 12.30 appuntamento sulla terrazza del Pincio.

Poi in relazione al fatto che il giono 09/09 si terrà una riunione dei capigruppo nella quale sarà decisa la data del consiglio comunale, solo a seguito di quella sarà possibile programmare eventuali altri raduni.

Laura

39. nicoletta - settembre 5, 2008

quindi il 9 non si decide niente???

40. degradodiroma - settembre 5, 2008

Nicoletta sono perplessa quanto te ma ho scritto diverse e-mail per avere notizie su quando si decide per il Pincio.

Il 09/09 è stato tirato in ballo da diversi giornali ..
Il Corriere della sera e poi AdnKronos ecc..

Ma a fronte della mia e-mail alla segreteria del Consiglio Comunale nella quale chiedevo informazioni circa l’orario del Consiglio che il giorno 9 avrebbe decretato le sorti del Pincio, mi è stato risposto che “Purtroppo ancora non è possibile sapere gli orari, poiché il Consiglio Comunale non risulta essere convocato.
Non appena ci sarà la convocazione ufficiale, la stessa sarà pubblicata sul sito istituzionale http://www.comune.roma.it.”

Ma domando : è forse possibile che questa decisione sia presa al di fuori di un Consiglio Comunale ?

Laura

41. nicoletta - settembre 5, 2008

Cara Laura,
non so cosa dirti… io avevo sentito parlare di giunta, e non di consiglio. Cercherò informazioni e ti farò sapere. Puoi giurarci!

Nicoletta

42. Pablito - settembre 5, 2008

Si sono d’accordo con voi sullo scempio ma purtroppo in queste circostanze entrano in gioco i soldi e il potere dei soliti palazzinari (tra l’altro avete notato come il messaggero ignori il caso pincio??? Chissà a chi hanno dato l’appalto… 😉 .
Speriamo Alemanno abbia la forza di opporsi.

PS per quanto riguarda la lettere di Veltroni stendiamo un velo pietoso ! Il solito egocentrico dalle idee stupende che agisce per il bene di tutti ecc

43. nicoletta - settembre 6, 2008
44. nicoletta - settembre 6, 2008
45. degradodiroma - settembre 6, 2008

E leggete anche quì. da Il Giornale di oggi.
Pincio: altro rinvio, si decide Giovedì.. è l’11 Settembre .. una data un pò funesta !!
Laura

46. degradodiroma - settembre 6, 2008

Nicoletta vieni al Pincio ? .. io sto per muovere le “chapette” ..
Laura

47. nicoletta - settembre 6, 2008
48. degradodiroma - settembre 6, 2008

Leggi la tua posta .. a dopo allora.
Laura

49. nicoletta - settembre 6, 2008

ok!!
a dopo 🙂

50. degradodiroma - settembre 6, 2008

Leggendo l’articolo di Repubblica che hai linkato posso certamente dire CHE AMOOOOOOOOOOOO ALEMANNO … CON TUTTO IL CUORE 8)
Laura

51. nicoletta - settembre 6, 2008

PUREIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!

😀

52. nicoletta - settembre 6, 2008

laura, in posta non ho niente 😦

53. nicoletta - settembre 6, 2008
54. degradodiroma - settembre 10, 2008

Il Consiglio Comunale è convocato guarda caso per il giorno 11 dalle ore 15 alle 17 , ma nell’ordine del giorno non c’è nulla che ha a che fare con decisioni e/o discussioni in relazione al parcheggio del Pincio, così come si può leggere su Convocazione CC
Laura

55. giuseppeciferri1930 - novembre 30, 2009

“Poivero Pincio,”una riflessione pubblicata verso la fine deli anni ottanta,”Ncima a sto Colle”…………….L’arcitetto der monno ha fatto tutto,compreso l’omo infante e l’omo adulto/dòtto per sapienza ed intelletto, ha osato assembrar er seme dell’audacia e conoscenza7 ndo t’arigiri scorgi capoccioni intra li Lecci. Aspetteno,/aspetteno er cambio, la staffetta, che ner frattempo sè fermata a fasse na fojetta . (ieri, oggi forse “una pajetta) fatto sta che non abbiamo statisti, non abbiamo paesagisti e dirigenti di buon capaci di gestire le nostre ricchezze.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: