jump to navigation

La dolce … vita ? luglio 16, 2008

Posted by degradodiroma in Segnalato da ..., Sporcizia.
trackback

Segnalato da : Andrea Santosuosso

La situazione peggiora di giorno in giorno.

E non siamo a Napoli. 
Siamo in Via Piemonte ossia a 200 metri da Via Veneto …

Commenti

1. Degrado Esquilino - luglio 16, 2008

Via piemonte c’è la monnezza? A Via Veneto c’è una situazione relativamente alla sosta selvaggia che non vedi neppure nella più remota periferia di Bucarest.

E se posso capire la monnezza a terra -per poche ore, beninteso- se i cassonetti sono pieni. Non posso capire le auto SUL MARCIAPIEDE, IN CURVA, SULLE STRISCE, quando sotto via veneto c’è il parking di Villa Borghese, vuoto.

2. Albert1 - luglio 16, 2008

Oh, se è per questo c’è pure il Ludovisi, vuoto.
Ma quelli si pagano !!!

Vuoi mettere il gusto di parcheggiare ‘aggratis’ su un bel marciapiede ?

E poi, dico, ma che con questo caldo ti fai il sottopassaggio tutto a piedi o ti incammini per via Lombardia ? Ma siamo matti ?

Certo che ciavete certe pretese, voi blogger… ma io non lo so.

3. manuele - luglio 16, 2008

ma se ci sono già questi due parcheggioni (vuoti), perchè allora sventrano il Pincio per farne un altro ??

4. Andrea Rossi - luglio 16, 2008

Il paradosso e’ che a Napoli la situazione va migliorando mentre da noi va peggiorando…

5. Albert1 - luglio 16, 2008

Manuele: perchè ormai con quelli non c’è più niente da guadagnare.
Mica siamo a Busto, qua… non ti aspettare logica e coerenza, non ne troverai ! 😉

6. degradodiroma - luglio 16, 2008

L’argomento “Parcheggi” era ed è programmato per Venerdì .. vi aspetto …

Per Albert1 : Ti ringrazio per aver fatto la voce grossa, in mia assenza, ai 4 “””””artisti””””” scalmanati. Non a caso “Albert la guardia” !!! Eh ? Ciaoooo
Laura

7. The Professionist - luglio 16, 2008

Mi sono sempre chiesto come funziona la raccolta dei rifiuti dove ci sono molte attività che ne producono quantità ingenti (come per esempio la concentrazione di ristoranti in Via Veneto e vicinanze) ma sicuramente c’è qualcosa di cui il sistema non tiene conto.

Tempo fa, per inciso, mi trovavo a passeggiare a tarda sera a piedi a Via Veneto per andare a prendere la macchina prorpio al parcheggio di Villa Borghese, e le buste della spazzatura abbandonate sui marciapiedi si sprecavano.

8. Albert1 - luglio 17, 2008

Laura: un piacere, come sempre… 😉

9. maurizio - luglio 19, 2008

ieri 18 luglio a via veneto c’era il solito pizzardone sorridente (magari c’ha una paresi, poraccio) che non si sa bene perchè, invitava i proprietari di alcune auto parcheggiate in prossimità dell’incrocio via veneto-via lazio a spostarsi, mentre faceva il vago con il suv parcheggiato altrettanto male dalla parte opposta e che occupava un’area estesa quanto l’isola di giannutri, incrocio veneto/sardegna, col conducente all’interno (grosso, somigliava ad albert 😀 ). se via veneto e dintorni sono un bordello e la circolazione dei veicoli e dei pedoni è degna del suk di rabat, direi di rendere grazie a questo onesto lavoratore dei bassifondi della capitale (del degrado). io in un afflato di generosità gli ho intitolato il mio zerbino. prossimamente anche il cassonetto davanti all’ufficio. rigorosamente sempre traboccante di sacchetti marcescenti.

fate i bravi, voi che leggete.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: