jump to navigation

Chi lo ha visto ? maggio 20, 2008

Posted by degradodiroma in Elezioni / Affissioni, Le mie segnalazioni, Pezzi di ricambio.
trackback

In occasione delle elezioniche che si sono tenute il 13 e 14 Aprile e poi nel ballottaggio del 27 e 28 Aprile, mi sono recata alla scuola Garibaldi, per votare.
Una scuola elementare, nel IX Municipo, abitualmente frequentata all’ingresso e all’uscita   degli alunni, da genitori, da schiere di “nonni volontari”, da pattuglie dei vigili urbani ed in occasione delle elezioni, per il presidio, anche dalle forze di polizia.
Al primo appuntamento elettorale avevo notato il motorino abbandonato. Al ballottaggio ho pensato mentre andavo, “vedrai che lo hanno tolto, di quì è anche passata la Susy Fantino, la presidente PD, rieletta, del IX Municipio, vuoi che non l’ha visto ?”.
Domando : Insomma chi lo ha visto secondo voi ? :
Risposta1 : NESSUNO, nè i genitori, nè i nonni, nè i vigili, nè la polizia, nè la Susy Fantino, .. NESSUNO
Risposta2 : TUTTI, e quindi sono state fatte denunce, segnalazioni … ma TUTTI HANNO PASSATO L’E-MAIL AL VICINO ….

Il motorino è ancora lì oggi, e questa è stata la mia denuncia al IX Municipio, che forse si aggiunge ad altre 100, perchè prenda provvedimenti nella rimozione.

Laura

Annunci

Commenti

1. fabio - maggio 20, 2008

Secondo me è occupazione di suolo pubblico, si dovrebbe procedere alla rimozione senza troppi problemi. Se ha la catena, è ancor più evidente. Se non ha la catena è rubato. Peccato, a Napoli,lo avrebbero già fatto sparire…

2. degradodiroma - maggio 20, 2008

Due anni di occupazione di suolo pubblico non sono bastati per la rimozione di una bicicletta (quì). Se questo motorino è lì da oltre 1 mese e 1/2 non so, ma anche i ladri, che frequentano molto spesso l’area del plesso scolastico, lo hanno fino ad ora … schifato.
Laura

3. Degrado Esquilino - maggio 20, 2008

Perché non addebitare al municipio anche il problema dei rom, della fame nel mondo e dello Tsunami del 2004 e del Millennium Bug? Evidentemente è davvero troppo chiedere, alla tenutaria, un minimo di cognizione di causa sulle competenze di questo o di quest’altro ente rispetto a questa o a quest’altra problematica.
Dalle parti nostre, quando compare una carcassa di auto o moto (senza targa, perché quando sono senza targa possono essere considerati rifiuti), abbiamo chiamato l’AMA invece di prendercela col Primo Municipio (macheccentraaaa!!!) e le cose si sono risolte.

Quando la tradizionale cattiva fede uscirà dal vostro corpo e quando deciderete che dà più soddisfazione risolvere i problemi piuttosto che sbeffeggiare l’ultimo amministratore di sinistra rimasto, potete andare su amaroma.it.

4. degradodiroma - maggio 20, 2008

Diciamo così … la Susy Fantino amministra il mio territorio, ed io in qualità di cittadina becera, tenutaria di bordello .. come Voi mi etichettate, non sono tenuta a conoscere i meandri di chi, come e quando è tenuto a risolvere il problema, con questa segnalazione ho già fatto più di quello che normalmente un cittadino medio, fa, ossia segnalare, e poi me lo lasci proprio dire … assicuro così il lavoro giornaliero alla mia Presidente.

Laura

5. Romina - maggio 20, 2008

Laura, SPECCHIATI, in DE !!!!
Quant’è bravo lui…!
Quanto sei becera TU !
Potrei continuare…: guarda com’è bravo, rimette tutto a posto !
e neanche sporca !

(così forse DE è contento !!!!)

6. degradodiroma - maggio 20, 2008

Vedi Romina te lo dico in gran segreto, la rimozione dei motorini abbandonati spetta ai Vigili Urbani sshhhhh .. acqua in bocca !
E anche quando se ne è occupata accidentalmente l’AMA il Comune ha invitato a fare denunzia direttamente alla Polizia Municipale che ha compiti di controllo in materia .. e la Polizia Municipale del quartiere dipende dal Municipio sic !

http://www.06blog.it/post/3090/veicoli-abbandonati-i-dati-del-2006-su-roma

Laura

7. peterstride - maggio 20, 2008

Per Degrado Esquilino
“un minimo di cognizione di causa sulle competenze di questo o di quest’altro ente rispetto a questa o a quest’altra problematica.”

Cognizione di causa, concordo… ….. a favore di Degrado di Roma.

“Dalle parti nostre, quando compare una carcassa di auto o moto (senza targa, perché quando sono senza targa possono essere considerati rifiuti), abbiamo chiamato l’AMA”

L’AMA non è competente per il recupero di veicoli a motore in stato di abbandono e non solo perché è la stessa AMA a dirlo con messaggi come quello che segue (Gentile utente, rispondiamo alle Sue e-mail del 24 febbraio scorso per informarla che l’Ama S.p.A.non è autorizzata alla rimozione dei motorini abbandonati. Tale disservizio deve essere segnalato ai Vigili Urbani attraverso il numero verde 800 014 014. Grazie per averci contattato. Distinti saluti Linea Verde Ama Per ulteriori informazioni è attivo il Numero Verde 800 867 035 dal
lunedì al giovedì dalle ore 8.00 alle ore 17.00, il venerdì dalle ore 8.00
alle ore 14.00), ma perché il D.M. 22.10.1999 n. 460 (regolamento recante disciplina dei casi e delle procedure di conferimento ai centri di raccolta dei veicoli a motore o rimorchi rinvenuti da organi pubblici o non reclamati dai proprietari e di quelli acquisiti ai sensi degli artt. 927-929 e 923 del codice civile) afferma all’art. 1: 1. Gli organi di polizia stradale di cui all’articolo 12 del
decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, allorche’ rinvengono su aree ad uso
pubblico un veicolo a motore o un rimorchio in condizioni da far
presumere lo stato di abbandono e, cioe’, privo della targa di
immatricolazione o del contrassegno di identificazione, ovvero di
parti essenziali per l’uso o la conservazione, oltre a procedere alla
rilevazione di eventuali violazioni alle norme di comportamento del
codice della strada, danno atto, in separato verbale di
constatazione, dello stato d’uso e di conservazione del veicolo e
delle parti mancanti, e, dopo aver accertato che nei riguardi del
veicolo non sia pendente denuncia di furto, contestualmente alla
procedura di notificazione al proprietario del veicolo, se
identificabile, ne dispongono, anche eliminando gli ostacoli che ne
impediscono la rimozione, il conferimento provvisorio ad uno dei
centri di raccolta individuati annualmente dai prefetti
2. Trascorsi sessanta giorni dalla notificazione, ovvero, qualora
non sia identificabile il proprietario, dal rinvenimento, senza che
il veicolo sia stato reclamato dagli aventi diritto, lo stesso si
considera cosa abbandonata ai sensi dell’articolo 923 del codice
civile.
3. Decorso tale termine il centro di raccolta di cui al precedente
comma 1 procede alla demolizione e al recupero dei materiali, previa
cancellazione dal pubblico registro automobilistico (P.R.A.)., ai
sensi e per gli effetti di cui all’articolo 103 del decreto
legislativo 30 aprile 1992, n. 285, ferma restando la necessita’ di
comunicazione da parte degli organi di polizia di tutti i dati
necessari per la presentazione, da parte del centro di raccolta,
della formalita’ di radiazione. La richiesta di cancellazione e’
corredata dell’attestazione dell’organo di polizia della sussistenza
delle condizioni previste nel comma 1, nonche’ di quella che il
veicolo non risulta oggetto di furto al momento della demolizione,
integrate dalla dichiarazione del gestore del centro di raccolta
circa il mancato reclamo del veicolo ai sensi del comma 2. L’onere
della restituzione al pubblico registro automobilistico (P.R.A.)
delle targhe e dei documenti di circolazione a carico dei gestori dei
centri di raccolta, e’ limitato a quelli rinvenuti nel veicolo
secondo quanto attestato dal verbale di constatazione redatto dagli
organi di polizia. Resta fermo l’obbligo dei soggetti gia’
intestatari del veicolo di consegnare le targhe e i documenti di
circolazione in loro possesso.

“invece di prendercela col Primo Municipio (macheccentraaaa!!!)”
Il Municipio c’entra per una serie di motivi:
1) La Polizia Municipale di Roma è articolata in Gruppi….un Gruppo per ogni Municipio;
2) L’art. 18 della delibera della giunta comunale n. 249 del 7 maggio 2002 afferma: il Gruppo Municipale è un’unità organizzativa che svolge in ciascun Municipio…..tutti i compiti d’istituto del Corpo di Polizia Municipale nel rispetto delle direttive del Presidente di Municipio.
3) L’art. 28 della predetta delibera afferma: i Comandanti di Gruppo Municipale informano il Presidente del Municipio in relazione alle direttive dallo stesso impartite……
4) Dal 2001 al 2008 ho inviato mail al Presidente del III Municipio, ora Presidente del I Municipio, che ha provveduto a girarle al Nucleo Tutela Ambiente del III Gruppo della Polizia Municipale.

Ora….sostenere che il Municipio (qualunque esso sia) non c’entri nella materia di cui parlava Laura, mi sembra….privo di cognizione di causa.
Saluti.

8. degradodiroma - maggio 20, 2008

@7 io ho usato la massima sintesi, nel commento 6, per esprimere gli stessi contenuti del tuo dettagliatissimo intervento. Grazie 😀
Laura

9. Anna - maggio 20, 2008

@DE
carissimo,
ultimamente, noto con grande rammarico che vieni qui solo per tentare di mettere i puntini sulle “i” facendo il maestrino.
E’ di cattivo gusto da parte tua venire qui solo per attaccare l’operato di chi invece tenta di dare il suo contributo alla causa!
dalle mie parti si dice “chi non fa non falla”, e mi pare che Laura, faccia e anche piuttosto bene! fa un notevole servizio di informazione col suo blog, una informazione che riguarda tutta roma non un solo quartiere!
inoltre come e quando può scrive alle istituzioni per tentare di risolvere il problema!

se vieni qui, devi fare in modo di fare critiche costruttive ed educate, mirate al bene!

Se proprio sto Blog non ti piace, puoi anche non visitarlo, puoi benissimo restartene nel tuo piccolo mondo, così eviterai di farci arrabbiare ancora!
Grazie

10. Gualtiero - maggio 21, 2008

Mi dispiace non potervi mandare le foto ma cercherò di farvele avere al più presto. Nel municipio XVIII vi sono numerose auto senza targa e senza assicurazione, parcheggiate vicino alle vetture regolari, servono da ricovero per i senza tetto. La polizia municipale più volte interpellata prende visione della situazione ma molte di esse rimangono ancora al loro posto. Per quanto riguarda la nuova gestione del Municipio ancora non mi pronuncio perchè tutto ancora sa da fare. Per il momento mi sembra in atto un controllo del territorio contro il commercio abusivo. La cosa che mi allarma di più e l’annuncio della costruzione dei 4 termovalorizzatori considerati la panacea per smaltIire rifiuti. Voi che ne pensate?
P.S.
UN BLOG NON SAREBBE TALE SE NON SI POTESSE SCRIVERE QUELLO CHE SI VUOLE. CHI SCRIVE COSE INESATTE PUO VENIRE SMENTITO E SUCCEDE SEMPRE DAGLI ALTRI MEMBRI. QUINDI NON MI ARRABBIEREI PIU’ DI TANTO.

11. degradodiroma - maggio 21, 2008

Per Gualtiero : Termovalorizzatori ? a .. domani con un post dedicato all’argomento rifiuti.

P.S. per Gualtiero …
“NON CI SI ARRABBIA PER IL COSA VIENE SCRITTO, MA PER IL COME

Laura

12. degradodiroma - giugno 14, 2008

Questa mia segnalazione ha cominciato a muovere le acque nel municipio. Ora sono stata invitata a controllare che il motorino venga rimosso entro la prossima settimana e se questo non avviene .. mi chiedono di tornare a far presente la questione.
E’ un fatto nuovo, almeno per me, questa richiesta di collaborazione al controllo per una successiva fase di denuncia, è un fatto nuovo che accolgo positivamente.
Laura


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: