jump to navigation

Un book fotografico maggio 5, 2008

Posted by degradodiroma in Le mie segnalazioni, Segnalato da ....
trackback

Andrea qualche giorno fa scriveva il commento che segue, ne  Il tempo dell’attesa 2 :

“Cosa ne dite di realizzare un book fotografico delle aeree archeologiche e dei siti più degradati della capitale per inviarlo all’ufficio del nuovo sindaco ? Potremmo dividerci per zone così da fare un lavoro molto dettagliato …”

Poi in posta mi segnalava ancora di più il suo pensiero ed io mi domandavo : “Ma l’aver raccolto, in quasi 2 anni di blog, le foto del degrado di Roma, potrebbe non bastare ?”
 
Quando poi mi è capitata sotto gli occhi questa battuta di Maurizio Gasbarri a ridosso del 28/04/2008, rivolta a Gianni Alemanno neo-sindaco di Roma …

“A Gianni ! Stasera volevo tornà con la metro C a casa, l’hai finita o no ? Basta con le promesse elettorali” ..

ho capito che Andrea aveva ragione ma per un duplice motivo .. il suo … ed il mio.

Il suo. Più che lecito, produrre situazioni fotografiche perchè i municipi di fronte all’evidenza intervengano insieme alla nuova amministrazione capitolina.
Il mio. Molte persone pur non avendo mai ammesso il degrado di Roma oggi sono disposte a vederne in ogni angolo, perchè ora si esige e subito quello che non si è mai preteso. 

Per questo vi chiedo di fotografare, fotografare, filmare e fotografare Roma, nei vostri quartieri, nelle gite fuori porta, nei vostri itinerari di lavoro e nelle vostre uscite serali. Uno scatto non costa nulla oggi ma servirà per un futuro paragone domani. Battezzatele con il nome del luogo e la data dello scatto, poi … conservatele ed inviatemele .. saranno, domani, materiale molto prezioso per i motivi che ho spiegato, mentre  oggi, questo stesso, potrebbe essere inoltrato in visione al nuovo sindaco Alemanno .. quale materiale utile affinchè si possa finalmente produrre nella città quel cambiamento che tanto aneliàmo e che da troppi anni vogliamo.

Laura

PS : Qualche indicazione in più .. al commento 10

PARTECIPA ANCHE TU … 

c’è tempo fino al 15/06/2008

Advertisements

Commenti

1. k_t - maggio 5, 2008

Ieri ero a passeggio sull’Appia Antica e mi rammaricavo del trattamento che i romani hanno riservato al più grande parco archeologico del mondo.
Aziende agricole all’interno del parco, ville di vip, oltre alle auto dei “residenti” che transitano dove duemila anni fa passavano i carri. E si scorgono ancora le tracce della Storia sulle poche pietre originali rimaste della strada romana.
E se non bastasse, campi sportivi ABUSIVI.
Avete visto Report ieri sera?
Le mie considerazioni sui romani di oggi; sono i discendenti dei Lanzichenecchi e dei Vandali, non dei Romani antichi.
Menomale che qualcuno ora pretende quello che tutti dovrebbero desiderare. RISPETTO, ORDINE e DISCIPLINA. Roma non ci appartiene, noi apparteniamo a Lei.
Qui hic minxerit aut cacarit habeat deos Superos et Inferos iratos.

2. Cirilla - maggio 5, 2008

E VADA PER IL BOOK!
Roma avrà il suo “book fotografico” come le modelle che cercano un patron di alta moda!
Roma è una stella, ma tutti la calpestano, cercano di fregarla e più la sfruttano e più passa di bocca in bocca come il “centro” di tutti i mali e le vergogne.
Sono romana di sette generazioni e sono piena nel mio cuore dello spirito che emana e del senso di rispetto per questa mia Città, i miei avi hanno combattuto per l’unità d’Italia io farò la reporter per difendere dalle vergogne degli intrallazatori e dai cafoni questa Città. E’ una bella battaglia che non si vince al “Vascello” ma in ogni via ed ogni millimetro dei suoi spazi.
Si comincia da subito Laura, sono arruolata.
Consiglierei di dividere i “volontari” in aree/zone in modo di capillarizzare la “caccia” fotografica.
Buon lavoro a tutti noi.

3. Andrea - maggio 5, 2008

Con piacere vedo che Laura (e anche altri bloggers) hanno accolto la mia proposta…come dicevo a Laura, sarebbe auspicabile dividerci per municipi, e in centro (che è la situazione più impegnativa) meglio ancora per Rioni, per fare un lavoro il più dettagliato possibile…poi inviare il materiale così raccoto a Laura e dividere le spese per la realizzazione di un book…in realtà più di uno: uno al sindaco, uno al nuovo ministro dei Beni Culturali magari anche all’Unesco…visto che stiamo parlando di un centro storico che è la più grande area ad essere patrimonio dell’umanità…senza dimenticare le periferie, in cui, credo, occorrerebbe sempre una divisione per zone…

Direi di iniziare a raccogliere le adesioni.
Io potrei occuparmi del rione Parione

4. Andrea - maggio 5, 2008

Nei messaggi a seguire, chi si rende disponibile, indichi il rione o la zona di cui intende occuparsi….

5. nicoletta - maggio 5, 2008

Mi arruolo!
Posso occuparmi del Centro, in particolare di Monti (dove abito).

Laura, hai visto che sul Giornale, Cronaca di Roma-articolo sullo stato dei giardini di Roma, si cita il tuo blog?

6. Cirilla - maggio 5, 2008

Ecco arruolato anche TRASTEVERE!

da storica (pentita) farò dei servizi con i fiocchi…..da naturalista (militante) vi fotograferò anche le “litters” cioè le aiuole traformate in lettiere per i bisogni degli amici a quattro zampe e i monumenti agli “alberi caduti”, cioè i tronchi recisi degli alberi morti, tagliati a metà e mai sostituiti da circa 3 anni. Ci sono stati tutti solo quando Veltroni inaugurò la nuova Piazza San Cosimato …..poi non sono serviti più!
Mi occuperò anche della zona LUCREZIA ROMANA/CAPANNELLE li ci sono le vestigia degli avi ed anche dei contemporanei…..cioè dei palazzinari.

7. Pablito - maggio 5, 2008

A me francamente l’idea non piace molto, o meglio mi può piacere ma va studiata molto bene. Ad esempio se Laura fotografa i vu cumprà su via appia, io magari su via tuscolana , un altro su trastevere esce fuori un book ridicolo.
Dobbiamo fotografare il vero degrado…quello che viene ignorato ( per interesse )dalla maggioranza dei giornali ma che ieri report ha mostrato!

Tempo fa ho sentito una notizia flash, qualche costruttore (non facevano i nomi) ha proposto a veltroni di fare alcune fermate della metro gratis…purchè poteva metterci dei negozi dentro (un centro commerciale tipo termini) !
Ora capirete il senso della nuova fermata di colosseo (ma probabilmente anche piazza venezia e piazza risorgimento ecc ).
Io credo che prima dobbiamo accordarci sul cosa fotografare (meglio mettere poco materiale ma realmente sconosciuto…altrimenti facciamo un copia incolla di cose gia viste e comunque poco incisive).
Avete visto ieri, dai centri commerciali alle costruzioni abusive sull’appia antica fino agli scempi edilizi senza limite della bufalotta e dell’eur .

8. degradodiroma - maggio 5, 2008

Grazie Nicoletta .. lo propongo quì e poi tra i successi del blog degradodiroma nella barra laterale destra
Tra incuria e bivacchi, il verde romano è malato

Per Pablito : Io penso che se ognuno fotografa quello che gli viene sotto gli occhi, anche se non è il “suo” territorio, secondo me va bene comunque. E’ chiaro che poi non tutte le foto entreranno nel book, vuoi perchè doppiate, vuoi perchè non significative .. insomma più materiale c’è e meglio è. Io per esempio pur abitando nella tua stessa zona, IX Municipio, mi muovo anche su altri .. ad esempio l’Esquilino e quindi ognuno di noi anche se si concentrerà su qualche territorio finirà certamente per “occuparne” qualcun’altro .. un pò come a “Risiko” 😉 ..

Laura

9. Pablito - maggio 5, 2008

OK, comunque ti lascio l’appio senza problemi…ho altre mire: metro daventi al colosseo (è il mio chiodo fisso…si vede?), ascensore sull’altare della patria e anche il parcheggio del pincio (su quest’ultimo non prometto niente, non so neanche a che punto stanno i lavori), insomma il degrado figlio del profitto .

10. degradodiroma - maggio 5, 2008

Io invece vorrei dare queste semplici indicazioni.
– Vorrei mettere un termine alla raccolta, diciamo 31/Maggio/2008.
– Vorrei che fosse da voi indicato il fine della/e foto, ossia se destinate al book oppure al blog quale segnalazione da proporre giornalmente oppure entrambe le cose.
– Vorrei che fosse tacita la vostra liberatoria alla distribuzione anche se sulla foto verrà lasciato il vostro NOME seguito da “per degradodiroma.wordpress.com”.
– Vorrei che non fosse accolto come uno sgarbo lo scarto delle foto.

per il momento è tutto, vi aggiornerò via via sullo stato della raccolta 😀
Laura

11. degradodiroma - maggio 5, 2008

Per rintracciare più comodamente questo post, e comunque anche per lasciarlo sempre in vista, sulla barra laterale destra in alto nel riquadro “Welcome” è stata temporaneamente allestita una immagine cliccabile : “Un book fotografico con degradodiroma” .
Laura

12. Andrea - maggio 5, 2008

Benissimo mi pare che ci siano tutti i presupposti per fare un ottimo lavoro…Pablito, non c’è alcun problema, tant’è che stasera volevo indicare che sarebbero state gradite anche foto delle nuove prodezze che si realizzeranno a Roma…tra cui le due che tu hi citato e che sono le più evidenti….

Dunque per ora hanno dato la loro disponibilità:

Andrea (cioè io) per il Rione Parione
Nicoletta : Rione Monti
Cirilla: Rione Trastevere e zona Lucrezia romana/Capannelle
Laura: Appio-latino e Rione Esquilino
Pablito: Stazione metro davanti al colosseo, ascensore al Vittoriano e parcheggio del Pincio

Su ragazzi…altre adesioni per gli altri rioni del centro storico e per le periferie…

Una raccomandazione: quando scattate le foto, fate attenzione a chi vi sta attorno …di questi tempi ci si deve aspettare guai anche quando si è nel giusto….

SCADENZA DELLA RACCOLTA: 31 MAGGIO 2008
Entro i primi di giugno si invia il materiale a Laura cosicchè si possa fare una selezione e rendersi conto delle spese (che comunque saranno basse se siamo in un numero discreto)

13. nicoletta - maggio 5, 2008

ok!
ovviamente, Laura ha ragione. non è che dobbiamo rimanere ancorati all’area che ci è stata affidata… senza mettere il naso fuori! a me capita spesso per il lavoro che faccio di andare in giro con la digitale: da oggi avrò un motivo in più per portarla sempre con me.

buonanotte a tutti 🙂

14. Pablito - maggio 6, 2008

Io invece ripeto di evitare foto scontate, dire che ci sono i vu cumprà (o cmq le bancarelle anche regolari, a quanto pare Rutelli e veltroni non facevano tanta differenza) oppure che la città è sporca potrebbe far considerare il book come un contenitore vuoto senza alcuna denuncia concreta (evitiamo che venga cestinato dopo la prima pagina).

“Una raccomandazione: quando scattate le foto, fate attenzione a chi vi sta attorno …di questi tempi ci si deve aspettare guai anche quando si è nel giusto….”

Quindi niente foto di taxi ( non dimentichiamoci che sono i pupilli del nuovo sindaco 😉 dai cherzo non prendetevela )

15. kang4roo - maggio 6, 2008


++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Se Lei Ha bisogno di Un BLOG, non Dimentichi di Vedere WEBSITE “Leoxa.com”
(I Temi Sono Molto-molto Belli & Anche Capace Mettere Adsense)

++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

16. Andrea - maggio 8, 2008

Ragazzi servono adesioni per gli altri rioni del centro storico (esclusi Parione, Esquilino, Trastevere) e per le periferie…

17. nicoletta - maggio 9, 2008

Andrea, che già m’hai fatto fori?? 🙂
Ieri ho visto una cosa oscena al Celio, ma purtroppo non ho potuto fare la foto (che conto però di andare a scattare quanto prima!). Ma avete visto come è ridotta la cd Vignola al Circo Massimo? Ci sono passata accanto mentre portavo un gruppo di milanesi, e mi sono vergognata…

18. Fabio A. - maggio 10, 2008

con riferimento a quanto proposto da Andrea e alla richiesta di Laura su dove inserire la mia foto della “tomba di nerone” mi sembra
ottima l’idea del book fotografico. se non ci sono altri volontari , potrei “coprire”, le zone trionfale, balduina ,vigna clara e ponte Milvio

19. Andrea - maggio 10, 2008

Ottimo fabio, scusa Nicoletta, mi ero involontariamente dimenticato di te…

Ecco la lista completa dei fotografi ufficiali del nuovo book:
Laura: ESQUILINO e APPIO LATINO
Andrea (io) : Rioni PARIONE e PONTE
Nicoletta: RIONE MONTI
Cirilla: Rione TRASTEVERE e ZONA LUCREZIA ROMANA/CAPANNELLE
Pablito: STAZIONE METRO DAVANTI AL COLOSSEO, ASCENSORE al VITTORIANO e PARCHEGGIO AL PINCIO
Fabio: ZONE TRIONFALE, BALDUINA, VIGNA CLARA, PONTE MILVIO

Invito tutti gli altri a partecipare…è l’unica cosa concreta che si possa fare per la città…

20. Pablito - maggio 11, 2008

“Ma avete visto come è ridotta la cd Vignola al Circo Massimo? Ci sono passata accanto mentre portavo un gruppo di milanesi, e mi sono vergognata…”

Hai ragione Nicoletta, ma che Roma sia una città sporca lo sappiamo tutti…report ha mostrato il vero degrado e credimi è diverso da quello che mostra la comunicazione ! Articoli sulla “sporcizia” del centro storico sono comuni (magari un pò meno per la periferia) ma commenti sull’utilità di certe opere pubbliche sono molto rari !
Questo è un articolo di Beppe Grillo sul piano regolatore di Roma appena approvato (non ricordo se Veltroni aveva gia pensato alle tre deroghe in favore di una cordata e che ha portato alla reazione de “il messaggero”………..
http://www.patrimoniosos.it/rsol.php?op=getintervento&id=444

21. nicoletta - maggio 12, 2008

si pablito, ok… la storia del piano regolatore fa schifo, e lo sappiamo (e lo sapevamo) tutti. ma questo non vuol dire che quando passo accanto a simili sconci io mi debba consolare perché c’è qualcosa di più schifoso. non è una gara allo sconcio più grosso!
sono cose che non devono accadere. e figlie, entrambe, della stessa mala amministrazione.

22. Pablito - maggio 12, 2008

si pablito, ok… la storia del piano regolatore fa schifo, e lo sappiamo (e lo sapevamo) tutti.

Non sono d’accordo, questo è un tema occultato e temo che report pagherà per averci messo mano (ti ricordo che Veltroni qualche mese fa raccontava che grazie a lui Roma tutelava il verde…ma in fondo lo dice ancora oggi…! ).

Sulla sporcizia hai ragione non è assolutamente una gara però non mi sembra neanche il caso di sorprendersi (spesso mi capita di andare ad ostia e….lasciamo perdere, anzi neanche ci faccio più caso).

23. nicoletta - maggio 12, 2008

è vero che il tema era occultato, ma si sapeva anche che con il piano regolatore si stava per abbattere un mare di cemento sulla campagna romana. certo, poi vederlo a report è stato un pugno allo stomaco. forse io esagero usando la parola “tutti”… “tutti”, è vero, non lo sapevano.

veltroni dicesse quel che vuole…tu gli hai mai dato retta? hai mai pensato che anche solo una delle parole che gli uscivano di bocca fosse detta sinceramente?

infine: io alla sporcizia non mi ci abituo e non mi ci abituerò MAI! e mi continuerò a sorprendere, e a indignarmi.

24. Pablito - maggio 12, 2008

veltroni dicesse quel che vuole…

Hai ragione ma non ci riesco…sono troppo nauseato! Qualsiasi cosa dice ormai non gli credo più, da parte mia ha perso ogni minimo rispetto. Per dirtene un’altra, da poco ha chiusto i fori romani o meglio li ha resi a pagamento ( ma tu forse lo sai meglio di me ,probabilmente sei guida o accompagnatore ) per impedire l’ingresso ai borseggiatori….ma dai ti pare che è vero…?? Come dire nei fori romani no…ma ai fori imperiali si ! Chissà qual’è la motivazione vera (darne la gestione e il relativo sfruttamento a fondazioni bancarie? ).

Mi sono arreso anche sullo sporco, una volta mi c’ incavolavo, soprattutto con i settentrionali, quando sentivo queste cose…ma purtroppo è vero. Se il centro storico ha la scusante dell’elevato numero di turisti, per il resto della città questo discorso non vale!
Comunque se vuoi fare delle foto su questo tema basta che vai in qualsiasi parte della città….non c’è bisogno che arrivi a circo massimo!
Tempo fa a San Giovanni c’era un “mercato” di poveri ( forse sarebbe più esatto definirli reietti) che vendevano oggetti trovati chissà dove (secchi della spazzatura?)….mi vengono i brividi solo a pensarci…

25. nicoletta - maggio 12, 2008

il foro romano era stato aperto gratis ai turisti. e fin qui: bella iniziativa, non c’è che dire. poi nel giro di qualche anno la situazione è andata fuori controllo, proprio perché il controllo non c’è! non solo per l’ondata dei turisti maleducati che si fregavano i pezzi di marmo, si arrampicavano ovunque, oltrepassavano le recinzioni e così via (ma qui basterebbe CONTROLLO. sei mai andato sull’acropoli di atene? i vigilantes ti rimbambiscono coi loro fischietti!!). il problema è che nel foro romano c’entrava di tutto: dagli zingari borseggiatori (una turista francese morì d’infarto per essere stata derubata) agli abusivi cingalesi. e qui: sia quelli che ti vogliono vendere qualsiasi cosa e ti vengono sotto al naso con la loro merce come zanzare fastidiose, sia quelli che si nascondono fra i ruderi in attesa che fuori passi la ronda dei vigili urbani (e questi li ho visti io…).
i fori imperiali sono quasi totalmente chiusi al pubblico. le parti aperte (foro di traiano) sono accessibili tramite biglietto.
la zozzeria è uguale ovunque, I o XX municipio. ai miei occhi non cambia niente.
il mercato di san giovanni lo ricordo bene, e anche lì lo stato in cui è tenuta porta asinaria fa rivoltare lo stomaco…

26. Andrea - maggio 13, 2008

Tra dopodomani e lunedì caricherò alcune delle foto da me scattate…

Rinnovo l’invito agli altri uteni a dare la loro adesione…

Grazie

27. Stefano - maggio 18, 2008

Io posso contribuire. Ora non giro più tanto spesso per via degli esami, ma una volta finiti riprenderò la mia attività.
Comunque posso fornire materiale per quanto riguarda i municipi V e III

28. Andrea - maggio 21, 2008

Stefano, il tuo aiuto ci servirà…io caricherò prima di subito alcune delle foto scattate da me…Laura, nel caso allunghiamo un pò il termine?

29. danilo - maggio 24, 2008

Oggi 24 maggio 2008 alle ore 10,00 circa come di consueto mi reco in bicicletta nel nuovo Parco di centocelle , subito noto con soddisfazione che l’erba e’ stata tagliata, avviandomi verso il lato della palmiro togliatti ai miei occhi si presenta una visione a dir poco angosciante, rimango sbigottito,…. nel parco, si proprio all’interno del parco!!! a ridosso del campo nomadi due furgoni appartenenti alla “SDA poste” completamente distrutti, poco piu’ in la’ una carcassa di una macchina bruciata, ancora qualche metro e ancora una vettura semidistrutta continuo il mio giro in bici incredulo e come cicliegina sulla torta vedo due scarichi di calcinaccio, centinaia di bottiglie rotte sulla pista asfaltata del parco (dove i bambini vanno solitamente con i pattini o la bicicletta), la fontanella distrutta che perde acqua (si e’ formato un laghetto artificiale) , cartelli della ciclabile divelti …rimango senza parole mentre mi accorgo che un altro frequentatore del parco sta facendo delle riprese mi avvicino, lui dice che e’ gia’ da qualche giorno che le vetture sono la’ e che la polizia e’gia’ stata avvertita….faccio anche io qualche foto…sono senza parole!!!!!!!!! MA CHI HA LA GESTIONE DEL PARCO NON TROVA VERGOGNA??? (sembrerebbe il VII° MUNICIPIO)….. e pensare che questo doveva essere la “villa borghese” della periferia sud est di Roma!!!!!!!!! (ovviamente ho segnalato alle istituzione l’accaduto allegando relative foto)
per vedere le foto : Parco Centocelle

30. Andrea - maggio 25, 2008

Danilo, perchè non partecipi anche tu al book inserendo queste ed altre foto?

Contatta Laura e mandale a lei oppure caricale nell’album che lei ti comunicherà….

Ragazzi, servono anche altre adesioni….forza!

31. degradodiroma - maggio 25, 2008

Per Andrea .. commento 28 : Ok, fino al 15/06.
Laura

32. nicoletta - maggio 25, 2008

ottima decisione!

33. Andrea - maggio 28, 2008

Già anche perchè io ho fatto molte foto ma ho problemi con la rete per cui mi è difficile caricarle…credo nel mio piccolo di aver fatto un buon lavoro…Laura, alla fine vediamo di quale zone manca il materiale e provvediamo…

Andrea

34. Andrea - giugno 1, 2008

Salve, vi informo che ho aggiornato la raccolta con una parte delle foto scattate da me…ringrazio chi sta partecipando e invito gli altri a fare altrettanto…abbiamo bisogno di aiuto….scattate!

35. Degradoroma - giugno 13, 2008

Io ho immortalato il manto stradale del lungotevere, se volete vi mando la foto 🙂

36. nicoletta - giugno 14, 2008

certo!! manda! io ne ho fatte diverse in questi giorni. nel fine settimana le inserisco nel book… certo che non si smetterebbe mai…

37. Liliana - giugno 16, 2008

Ragazzi, sono fiera di voi! Purtroppo abito molto lontano e non posso partecipare a questa ottima idea. Almeno si fa qualcosa invece di lamentarci sempre con le mani in mano! Bravi!
Liliana USA


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: