jump to navigation

Cartacce e ferraglia aprile 18, 2008

Posted by degradodiroma in Pezzi di ricambio, Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Stefano

sulla carta tante buone intenzioni … ripeto … sulla carta … click su more …

       

Advertisements

Commenti

1. superbisco - aprile 18, 2008

Aspetta che ti mando le mie… Prati è piena di scooter abbandonati.

Ho chiamato i vigili e mi hanno fatto 2000 storie per prendere l’incarico di rimuoverli, come fosse colpa mia che rompo le scatole.

2. Andrea Allegra - aprile 18, 2008

Io prima di trasferirmi a Parigi, abitavo in Prati… i motorini rimangono abbandonati per anni! Una volta andai al comando dei vigili a via Crescenzio e fui allegramente mandato a quel paese… il paese in cui sono finito è la Francia dove per fortuna non c’è Rutelli o Veltroni che tenga!
Qui c’è Delanöe che per fortuna di gemellato con Roma ha solo la “notte bianca”!
🙂

3. fabio - aprile 18, 2008

A questo punto, mi sorge il sospetto che manchi una norma comunale precisa e concisa in merito alla questione.
Cosa c’è di più semplice che riscriverla?
Qual’ora si palesi un evidente stato di abbandono di mezzo motorizzato e no (auto, motocicli, cicli ecc.) si provvede alla rimozione del suddetto; qual’ora si faccia presente il proprietario del veicolo, se non dimostra denuncia di scomparsa o rapina, penderà su di lui una multa di € … più le spese di rimozione e deposito.

…è così semplice.
Ok, finito il sogno.

4. circondati - aprile 18, 2008

per il comune di Roma e il suo ex inquilino l’importante è parlare e scrivere. fatti zero.

x Andrea Allegra: è possibile che anch’io ti raggiunga nella “ville lumiere”. Dipende da come si incastreranno alcune situazioni lavorative. 😉

5. zonalais - aprile 18, 2008

Dalla nostra esperienza contattando il Decoro Urbano negli ultimi due anni sono intervenuti rimuovendo una carcassa in Largo Michele Unia, uno in via Gubbio in prossimità dell’Istituto Tecnico, hanno ripulito dalle affissioni abusive tutte le vie intorno a Villa Lais.
In un caso abbiamo dovuto intervenire piu’ insistentemente ma hanno risolto.
Intanto se non si tratta proprio di carcassa, nelle foto un solo caso e’ assimilabile, occorre accertarsi se il veicolo sia stato rubato altrimenti non possono fare nulla.
Provate a controllare la targa o il telaio qui:
http://coordinamento.mininterno.it/servpub/ver2/SCAR/cerca_targhe.htm

Tutte le settimane l’AMA rimuove divani, reti e materassi, scaldabagni, addirittura sanitari e quant’altro abbandonato in via Nocera Umbra, una via che frequentiamo spesso.
Noi abbiamo l’impressione che non ci siano risorse sufficienti per quest’opera che e’ a fondo perduto ?

@2 tu citi Parigi ma a Parigi, certamente sara’ una citta’ amministrata meglio e con meno sprechi, ma abbandonano carcasse con questa frequenza ?
Abbiamo visto discrepanze enormi cestini dell’immondizia che da noi durerebbero mezzora, e (viste di persona) centinaia di persona accampate in strada.
Ma a parte questi disperati non esiste un abbandono simile di carcasse, ne di rifiuti, ne scritte sui muri, e non crediamo dipenda “solo” da chi pulisce…
ZonaLais

6. The Professionist - aprile 19, 2008

Se proprio l’ufficio decoro urbano non può fare nulla, già per il solo fatto che tutti questi motoveicoli sono parcheggiati da tempo sul marciapiede trovo che l’amministrazione possa tranquillamente provvedere a rimuoverli e a fare una multa ai legittimi proprietari per divieto di sosta.

7. degradodiroma - aprile 19, 2008

Vorrei far comunque presente che se l’abbandono è certamente un atto di inciviltà, non lo è da meno quello del saccheggio da parte di ladri e ladruncoli che riducono questi motorini in questo stato e che quindi l’abbandono è una conseguenza di una causa ben più grave.
Laura

8. fabrizio - aprile 19, 2008

Bello questo blog. Tornerò.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: