jump to navigation

Mobilità alternativa marzo 27, 2008

Posted by degradodiroma in Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Riccardo Iorio, Bicycle Mobility Forum .

Salve a tutti,

Appuntamento a BelvilleVorremmo invitarvi a questo importante incontro sulla mobilità che si terrà

Sabato 29 Marzo alle ore 17:00

presso la Libreria Rinascita Ostiense in via Prospero Alpino, 48.a Roma

Vi invitiamo a partecipare numerosi all’incontro con i candidati sindaco e consiglieri municipali per discutere il loro programma sulla mobilità ed ascoltare le loro proposte in merito.

Comunicato Stampa. click su More

Un’altra mobilità è possibile. Lo scenario di vivibilità della città Roma non può più prescindere dalla presenza sempre più cosciente e radicata di centinaia se non migliaia di cittadini che decidono spontaneamente di vivere la città in maniera sostenibile prediligendo la bicicletta come mezzo di spostamento principale.
Va aumentando il numero di ciclisti e con loro le diverse forme di rappresentazione “politica” laddove per politica intendiamo la partecipazione alle problematiche che riguardano la nostra vita pubblica e privata. Roma soffre di un traffico che va aumentando inarrestabilmente e che costringe le Amministrazioni locali a prendere provvedimenti straordinari come i blocchi totali o circolazione a targhe alterne. Queste iniziative non risolvono il problema pur nel lodevole tentativo di far rientrare i livelli di inquinamento al di sotto della soglia consentita.
La necessità che si avverte sempre più è quella di avere un approccio integrato al problema che riesca a coinvolgere le amministrazioni locali e che non prescinda dal coinvolgimento dei beneficiari di un’azione programmatica sulla mobilità.

Invitiamo quindi i candidati a sindaco di Roma e futuri consiglieri Municipali ad incontrarsi con i cittadini, le associazioni e singoli ciclisti alla Libreria Rinascita Ostiense in via Prospero Alpino, 48.
Un’importante occasione per discutere e proporre nuove idee sulla mobilità alternativa a Roma.
Il tema sul quale gli aspiranti al Campidoglio e ai Municipi sono chiamati a discutere è lo sviluppo della mobilità alternativa all’automobile nella Capitale.
Al centro del dibattito piste ciclabili, aree pedonali, barriere architettoniche ed investimenti per il turismo e la mobilità sostenibile: argomenti che non interessano solo i ciclisti di oggi, ma anche e soprattutto i pedoni e le persone con disabilità, costretti a convivere forzatamente con una città finora consegnata nelle mani del traffico e dell’inquinamento.

Organizza l’evento il gruppo promotore romano del Bicycle Mobility

Advertisements

Commenti

1. Giulio - marzo 27, 2008

Sarebbe bello si discutesse della possibilità di portare la bicicletta in treno e in metropolitana, come nei paesi civili.

Una alternativa sarebbe che si vendessero anche in Italia queste bici pieghevoli diffusissime in altri paesi (in Belgio, ad esempio): http://www.brompton.co.uk/content.asp?p=3&l=1

2. Alberto - marzo 27, 2008

Per la locandina, il banner, i commenti, le proposte e soprattutto le
adesioni dei candidati all’iniziativa si veda il post apposito su Roma pedala in continuo aggiornamento! E un grazie a Laura per aver ripreso la segnalazione.

3. zonalais - marzo 27, 2008

Se sei interessato bici simili le vendono a Roma sia nei negozi specializzati di bici che decathlon (http://www.decathlon.it/IT/b-fold-17491685/).

Coerentemente ci accodiamo ai ringraziamenti a Laura per aver segnalato una simile iniziativa.

4. ermagister - marzo 27, 2008

…..e visto che qui ogni tanto occasionalmente qualche politico di destra ci passa, non siate timidi e portate le vostre proposte (e i bloc notes) all’incontro con i ciclisti di sabato

magari seguendo l’esempio dei tories londinesi

“When Cameron’s Conservatives come to power it will be a golden age for cyclists and an Elysium of cycle lanes, bike racks, and sharia law for bike thieves. And I hope that cycling in London will become almost Chinese in its ubiquity. Cameron’s Conservatives will go further. We will offer no new restrictions on cyclists and certainly no ban on talking on a mobile whilst cycling, but we offer this deal to pedestrians: we’ll stay off your pavements if you jolly well watch where you’re going.”

Boris Johnson , candidato tory a sindaco di Londra


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: