jump to navigation

Preferenziali per chi ? febbraio 13, 2008

Posted by degradodiroma in Segnalato da ..., Trasporto urbano.
trackback

Segnalato da : Stefano

MercedesQuesta foto la titolerei “la manutenzione dei mezzi ATAC”, sempre molto accurata e costante  😀

Quello nella foto è uno dei nuovissimi Mercedes Citarò, costati fior di milioni, pagati da noi cittadini con le nostre tasse, e, in alcuni casi, ridotti già così.

 

AutobusQuesta foto riproduce la fantomatica cura del ferro, che tanto ci piace. Autobus della linea 3, peccato che fino a qualche anno fa questa fosse un’ottima linea tranviaria, quasi tutta in sede protetta. Navigando su internet si possono trovare notizie che stanno portando alla momentanea, si spera, soppressione di questa linea. Un contenzioso tra Atac e Alstom, con il conseguente ritiro dal servizio di 78 tram nuovi, pagati con le nostre tasse.
Di solito prima di comprare tram a scatola chiusa si dovrebbero effettuare delle verifiche e dei test, visto anche che in Italia vince chi fa il prezzo più basso e non chi offre un prodotto di qualità e poi questi sono i risultati.

Apette AMAQueste invece sono le apette dell’AMA che bloccano ogni giorno, ripeto, ogni giorno, il passaggio pedonale in via Matilde di Canossa. Non solo non le ho mai viste in giro a pulire, ma sono parcheggiate in divieto di sosta, ostruendo il passaggio e non permettendolo a passeggini e carrozzine per invalidi. La cosa più assurda è che a 30 metri da questo punto ci sono tutti i posti disponibili per piazzare questi tricicli. Ma tanto nessuno farà la multa, tanto vale lasciarle lì dove sono.

Preferenziale

PreferenzialeQueste foto invece sono un assaggio di come si vive a Roma, città dove ognuno fa come gli pare. Un camion, in orario non consono allo scarico merci, ostruisce la preferenziale di via del Tritone, costringendo l’autobus a scavalcare il cordolo, che in alcuni punti è già rotto e nero lercio. Nell’altra foto c’è la preferenziale di Corso Trieste, invasa da macchine e, Udite Uditeudite udite, cassonetti dell’AMA, in pratica anche volendo la preferenziale sarebbe inservibile, ma comunque la gente pensa bene di sostare dove è proibito.

I vigili ?? … al bar, presumo !!

Annunci

Commenti

1. Andrea Rossi - febbraio 13, 2008

I vigili urbani sono uno dei cancri di Roma, non passa giorno che le cronache non ci dicano di qualche vigile beccato con le bustarelle in mano, nella migliore delle ipotesi i vigili non fanno nulla ed allora non si capisce per quale motivo li dobbiamo pagare.
Lo scorso sabato ho fatto una passeggiata in via boccea, ebbene dal forte boccea fino a piazza irnerio la via era completamente intasata ma auto in doppia fila, i marciapiedi erano invasi dagli ambulanti abusivi, passeggiare era impossibile ed in questa bolgia non c’era nemmeno l’ombra di un vigile urbano, anche al gabbiotto di piazza della salle non c’era anima viva, incredibile ma vero.
Il trasporto pubblico romano si sa fa pieta’ e misericordia, andrebbe preso a modello negativo in tutte le migliori universita’ europee, autobus brutti, difformi, sporchi e perennemente in ritardo, autisti al cellulare, controllori inesistenti, pubblicita’ ovunque, uno schifo totale.

2. superbisco - febbraio 14, 2008

concordo al 100%

3. degradodiroma - ottobre 25, 2008

Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: