jump to navigation

Accampamenti a Monteverde Vecchio febbraio 7, 2008

Posted by degradodiroma in Accampamenti, Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Fabrizio Santori

Gli stanziamenti abusivi non sorgono solo nei quartieri periferici ma la disperazione sociale fa spuntare piccoli accampamenti abusivi a due passi dal cuore di Roma nel residenzialissimo quartiere di Monteverde vecchio.

Su segnalazione di numerosi residenti abbiamo rilevato una presenza di giacigli e piccole costruzioni e l’utilizzo di spazi e aree circostanti a fini abitativi, vista la presenza di numerosi oggetti quali candele, lampade, giocattoli, utensili da cucina, vestiario e indumenti, fornelli da campeggio, materassi e vecchie coperte,  abbiamo riscontrato accampamenti nascosti e difficili da intravedere come il dormitorio presente all’interno della vegetazione infestante del parco pubblico di Via Francesco Dall’Ongaro e invece altri piccoli dormitori sono presenti lungo le scalinate di Via Giuseppe Parini proprio di fronte le abitazioni dei residenti.

I frequentatori abituali del parco che denunciano lo stato di degrado del parco che divide il quartiere di Monteverde Vecchio da Viale Trastevere e i residenti che quotidianamente osservano il via vai degli occupanti oltre a segnalarci la negligenza della prefettura e degli organi competenti del Comune di Roma, avvisati ufficialmente da oltre tre mesi, ci segnalano, inoltre, il continuo allargarsi degli stanziamenti tra le fronde del parco pubblico,  a questo punto è lecito chiedersi perché si sottovalutano tali questioni e quale sia il livello di attenzione in merito al controllo e alla sicurezza dei nostri quartieri ? Attendiamo un intervento immediato delle forze dell’ordine e un intervento del Prefetto di Roma avvisato ufficialmente dal sottoscritto lo scorso 14 gennaio affinché siano date veloci rassicurazioni e risposte concrete alla cittadinanza.

Annunci

Commenti

1. fabio - febbraio 7, 2008

Scusatemi se vado fuori Post, ma Romani, io sono di ideali di sinistra e questo si è capito, ma rivedere Rutelli di nuovo in Campidoglio… pietà… non lo sopporterei assolutamente no, quindi, ergo… non è possibile che questo è già sicuro di vincere. E porcamiseria, si passano la palla a vicenda… questi intrallazzi di potere, come se Roma fosse una proprietà privata da gestirsi per i propri comodi e per i comodi degli amici. Mi è parso persino di leggere che se Rutelli si candida (e si candida, altrimenti che si mette a fare?), Fini abbandonerebbe l’idea di provarci, per non essere sconfitto, anche se poi non capisco che c’entra Fini con Roma, insomma… gli volete lasciare campo libero? Alternative? alternativeeeee!

2. degradodiroma - febbraio 7, 2008

Secondo me sono schermaglie politiche per non bruciare subito dei nomi. Roma comunque è una città “sinistra” ahinoi ! ed a mio avviso qualunque nome dovesse esserci per un uomo di destra sarebbe imbrobabile vincere. Per me una persona valida comunque è Gianni Letta, NON Enrico Letta … ovvio.
Laura

3. Pablito - febbraio 7, 2008

Ciao Fabio, non ci crederai ma sono di sinistra a meglio ero di sinistra anch’io . A differenza di tanti ho capito realmente chi è veltroni …ti dico la verità, io credo che rutelli sia l’uomo adatto per continuare l’opera del sindaco uscente ! Altri personaggi , come ad esempio gasbarra, potrebbero non essere controllabili. Io sono convinto che questi 3 mesi supplementari chiesti da veltroni gli servivano per sistemare delle faccende con i palazzinari (a lui tanto cari), ora dovrà fare qualche forzatura, posto anche qui questo articolo de il messaggero. Attenzione però, il contenuto dell’articolo è sicuramente veritiero…ma il vero messaggio è tra le righe….a mio avviso più o meno suona cosi: il messaggero di caltagirone sta dicendo a walter di stare attento….
http://www.ilmessaggero.it/view.php?data=20080207&ediz=20_CITTA&npag=37&file=E_913.xml&type=STANDARD

4. degradodiroma - febbraio 7, 2008

“io credo che rutelli sia l’uomo adatto per continuare l’opera del sindaco uscente” (Pablito), ma è una tua speranza ?
Per me Rutelli equivarrebbe alla “maledizione della 5a luna”, Rutelli1, Rutelli2, Veltroni1, Veltroni2, Rutelli3 .. appunto il quinto !
Laura

5. Pablito - febbraio 7, 2008

Ma quale speranza…è il mio incubo. Veltroni lo ha designato come erede perchè si fida di lui…
Si fanno vedere sempre insieme, agiscono all’unisono.

Veltroni ieri a matrix diceva senza problemi che sta pensando al verde, alla città, e oggi leggi quell’articolo e ti chiedi ma questo a chi prende per i fondelli ??? Poi ti ripeto quell’articolo è stato fatto per motivi “politici”, ad esempio se le deroghe diventano 6 e accontentano l’altro palazzinaro…tutti amici come prima.
Vedi se vuoi ne possiamo parlare seriamente, veltroni è il peggio che poteva capitare a Roma, però mi devi spiegare perchè AN e FI non riescono a renderlo pubblico !
Dici che Roma è di sinistra, ma la destra che fa ?
Ok i giornali stanno tutti con veltroni …ma la destra che fa ?
Hai presente l’inchiesta de il messaggero sugli ambulanti ? Ma sei cosi sicura che in realtà l’inchiesta non fosse fatta sotto la spinta di veltroni ?
Guarda, questa è un intervista di veltroni sui camion bar ai fori imperiali , rilasciata in aprile….(ne avevo trovata una anche su porta portese, ma non riesco a ritrovarla). Leggila, io ti chiedo perchè la destra non è stata capace di dire che forse c’era dietro un progetto di veltroni
http://www.diregiovani.it/gw/producer/dettaglio.aspx?id_doc=1506

6. Pablito - febbraio 7, 2008

Guarda te lo dico in un altro modo, veltroni racconta che sta trasformando il centro di Roma nel top…ma attenzione poi aggiunge che lui pensa soprattutto alla periferia.
Dice che la sua giunta pensa innanzitutto al verde, sta rendendo i parchi vivibili e ora ci metterà anche dei chioschi…ma attenzione accontenta anche le esigenze dei palazzinari cosi possono creare strutture fondamentali come la nuova fiera di Roma.
A me sembra incredibile come in tutto il centrodestra (e comunque anche nel centrosinistra) non ci sia una sola persona che gli rida in faccia !
Le sconfitte politiche di AN e FI sono addebitabili solo alla loro incapacità nel comunicare con la gente.

7. degradodiroma - febbraio 8, 2008

Ciao Pablito. Sul fatto che la destra non sia capace di battagliare, sfondi una porta aperta. C’è chi spiega questo fenomeno dicendo che a destra non si sceglie la tecnica dell’insulto ma quella dello stile e dell’eleganza dei modi. Se sia questo o anche incapacità non saprei. Anche ieri sera vedendo pezzi di Santoro ho visto incapacità a saper rispondere a tono a Santoro da parte della Prestigiacomo, oppure nella trasmissione su rai3, di cui non ricordo il nome, incapacità a mettere la conduttrice con le spalle al muro quando usava il suo risolino o i suoi modi di tagliare interventi sulle parole di La Russa. Secondo me c’è incapacità a destra a saper dire le cose e soprattutto a ricordarle.
Veltroni oggi figura come “il nuovo che avanza” e non c’è nessuno che gli sbatte in faccia il suo sbandierato “Modello Roma” .. come carta straccia neppure buona per un riciclo.
Laura

8. fabio - febbraio 8, 2008

No, anche la destra ha i suoi interessi, sta con le mani legate con gli stessi imprenditori che ‘frequenta’ Veltroni… e domani Rutelli. Non le conviene sparare a zero sul modello Roma perché gli si ritorcerebbe contro.

9. RondoneR - febbraio 8, 2008

Grazie a Fabio ho linkato l’intera discussione (dei commenti, perché Laura potrebbe pure incacchiarsi che usiamo i suoi post precisi e puntuali per fare bar sport) al mio ultimo post.

Il fatto è che io sono completamente d’accordo con lui.

Roma è nella mani di queste merde da anni e tutti (destra, sinistra, sopra e sotto) ci lamentiamo (tanto che ci ritroviamo online a fare blog tematici sul degrado). Poi si va alle urne e tutti votano per il solito merdone.

Allora c’è qualcosa che non quadra.

Mamma (mignotta) Roma fa sempre così. Blatera blatera ma gli piace ciucciare il latte alle poppe del potere. E’ talmente ovvio che sono tutti d’accordo a fare come gli pare ai danni nostri, che nemmeno sottolineo le immense responsabilità della cosiddetta opposizione comunale.

ALLORA RIBADISCO?

PERCHE’ VOTIAMO ANCORA? PERCHE’ NON CHERCHIAMO UNA PERSONA CHE NON SIA FRA QUESTA CLAC DI POTERE, ALMENO PER LA NOSTRA CAPITALE.

Facciamo dei nomi. Proviamo a raccoglierli. Chissà che non salti fuori una persona davvero nuova.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: