jump to navigation

Il raddoppio di Via Acilia gennaio 20, 2008

Posted by degradodiroma in Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : LabUr Infernetto

Il raddoppio della Via di Acilia: un progetto nato vecchio

leggi il  Comunicato stampa

Advertisements

Commenti

1. superbisco - gennaio 23, 2008

Ottima segnalazione! Attendo fiducioso.

2. stefano - maggio 26, 2009

SI ALLONTANANO I LAVORI PER IL RADDOPPIO DI VIA DI ACILIA. ASSEMBLEA PUBBLICA IL 7 GIUGNO 2009

Con ogni probabilità siamo arrivati alla conclusione di una storia degna del Paese in cui
viviamo: il costruttore delle ‘Terrazze del Presidente’, il quale com’è noto avrebbe dovuto
realizzare il raddoppio di Via di Acilia e il sottopasso della Colombo quali opere a scomputo, ha
dichiarato fallimento. Dopo un vergognoso ‘balletto’ protrattosi per anni, al quale hanno
partecipato indifferentemente personaggi con delle precise responsabilità politiche e tecniche e
gente comune, semplicemente desiderosa di raggiungere un obiettivo di pubblica utilità, la verità
è finalmente venuta a galla. Al di là di qualsiasi altra considerazione, ciò significa che le opere
previste non verranno realizzate. Abbiamo sperato fino all’ultimo in una soluzione ‘ragionevole’;
ora sappiamo con certezza che questo problema non prevede soluzioni ragionevoli.
Il raddoppio di Via di Acilia e il sottopasso della Colombo non sono tuttavia dei ‘regali’ che
qualcuno ha deciso di non farci più. La nostra convinzione è che siano opere di assoluta e primaria
necessità per l’intero entroterra del Municipio XIII. Dobbiamo quindi riorganizzarci e riflettere
insieme sul da farsi. Per questo motivo domenica 7 giugno 2009 alle ore 11.30 prevediamo di incontrarci
in Piazza Omiccioli con tutti i cittadini in un’assemblea pubblica per discutere di questo e di
altri problemi del quartiere.

Alfonso Ottobre (per il cdq malafede)


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: