jump to navigation

Differenziamo gli operatori ecologici novembre 9, 2007

Posted by degradodiroma in Segnalato da ....
trackback

Raccolta differenziata 

Questo è il risulato dello svuotamento di un cassonetto adibito alla raccolta differenziata, nello specifico, plastica. Le persone avevano depositato in sacchetti chiusi, questi rifiuti, collocandoli anche fuori dal cassonetto, in quanto STRACOLMO. Certo, si dirà … beh ! non essendoci spazio, potevano depositarlo altrove .. si ma dove ??? di cassonetti non ce ne sono molti, ma soprattutto quelli che ci sono sono sempre pieni fino all’inverosimile. Comunque sono finalmente arrivati gli operatori dell’AMA incaricati allo svuotamento .. e questo è quanto hanno lasciato, si perchè se ne sono andati lasciando a terra questo schifo.  

Allora adesso credo che occorra cominciare a dividere “le patate grandi da quelle piccole”, oppure le “mele sane da quelle guaste”, gli operatori ecologici “che lavorano da quelli che non lavorano”, quelli che “lavorano bene da quelli che lavorano male” .. insomma l’AMA dovrebbe cominciare a … differenziare gli operatori ancor prima della mondezza.  

Laura

Advertisements

Commenti

1. fabio - novembre 9, 2007

Non ci credo, è inverosimile.
Ci sarà stato un motivo, che so, i loro mezzi erano già colmi e nel nuovo giro di carico dovevano passare, per motivi SINDACALI, solo il giorno dopo.
Oppure, mentre raccoglievano è giunta la telefonata della moglie di uno di loro che esultava per la vincita milionaria al superenalotto, ha mandato tutto all’aria ed è fuggito per località ignota.
Oppure, ha telefonato un fratello di uno di loro per dare una tristissima notizia: padre madre moglie figli due zii tre nipoti ed il cane fuffy, tanto carucci, erano morti per avvelenamento da cicoria rutelliana, nuova variante bella a vedersi ma estremamente tossica; lo stesso fratello stava facendo l’ultima telefonata prima di ricevere l’estrema unzione.
Ecco, credo che sia stato sicuramente uno di questi motivi.

2. degradodiroma - novembre 9, 2007

In data 23/10, a fronte di una “azione” congiunta tra diversi blog tra cui http://www.miglioraroma.blogspot.it e http://www.degradoroma.giovani.it scrivevo all’AMA questa lettera :

————————————
Fase 1/3 :

Signori svegliaaaaaaa …
Vi scrivo per portare alla vostra attenzione una situazione che si protrae ormai da mesi nel centro di Roma.
La scelta della raccolta rifiuti “PORTA A PORTA” NON FUNZIONA.
O forse pensavate di ingaggiare Bruno Vespa per la diffusione di corrette informazioni ?
Come in altre zone è stato deciso dal Comune di eliminare i cassonetti ed è stata avviata la raccolta dei rifiuti “porta a porta”. Il risultato di questa decisione è stato che, da allora, cumuli di rifiuti vengono lasciati da residenti, commercianti, turisti ed ambulanti ai lati delle strade, ad ogni ora del giorno e della notte, non solo nei sacchetti ma spesso anche sparsi.
Lo spettacolo è indecoroso oltre che anti-igenico. La situazione e’ di totale abbandono.
Da cosa dipende tutto ciò ? ve lo dico io.
1) Assenza di precise indicazioni da parte dell’AMA su come effettuare il deposito dei rifiuti (gli orari permessi per il deposito)
2) Assenza di controlli e sanzioni per i trasgressori da parte di Polizia Municipale e Ama.

Come mai non si interviene per risolvere questo problema? Perchè NOI CITTADINI CHE PAGHIAMO REGOLARMENTE LA TASSA SUI RIFIUTI dobbiamo vivere tra l’immondizia ?

Laura

———-
Fase 2/3 : Risposta di Linea Verde – Info@amaroma (08/11)

Gentile utente,
rispondiamo alla Sua e-mail del 23 ottobre scorso per renderLe noto che rispetto a quanto da Lei segnalato, la nostra Azienda profonde il massimo impegno nel miglioramento dei servizi di raccolta, in particolare per il Centro Storico.

Nello specifico, alcune porzioni del Centro sono servite in modalità porta a porta da decenni (in quanto per vincoli artistico-ambientali non sono stati autorizzati contenitori stradali come i cassonetti). Altre ridotte porzioni del I Municipio (Trastevere; area limitrofa a p. Gigli; area limitrofa a p. Indipendenza) sono state modificate verso il porta a porta solo nell’ultimo biennio.

Le informazioni sul conferimento dei rifiuti sono state diffuse capillarmente tramite la distribuzione, sia alle utenze private che a quelle commerciali, di apposite comunicazioni e locandine, recanti orari e modalità. Si provvede a ulteriori contatti e informative all’utenza ogniqualvolta si rilevi o venga segnalata una specifica criticità. Riteniamo che il nostro servizio, che ha certamente margini di miglioramento ed efficientamento, sia già molto coinvolto nell’arginare gli effetti del degrado, ma non possa essere confuso con le cause del degrado stesso.

Infatti, gli episodi di inciviltà ed opportunismo (di residenti/commercianti/pubblici esercizi/ambulanti, tralasciando i diffusi fenomeni di disagio sociale che anch’essi contribuiscono a creare ulteriori disservizi), che sono effettivamente continui nell’area del Centro, comportano un continuo distogliere forze dai compiti ordinari e programmati di raccolta e pulizia.

Il vigente e recente Regolamento per la Gestione dei Rifiuti Urbani (Del.ne C.C. n.105 del 2005) è molto dettagliato e norma con precisione le obbligatorie attività di raccolta differenziata: pulizia degli spazi ottenuti in concessione, corretto conferimento dei rifiuti ingombranti ecc. ecc..

Purtroppo sinora le sanzioni sono state irrogate in maniera limitata dagli Enti a ciò preposti (in primis Polizia Municipale). A tale proposito, da poche settimane sono finalmente operative anche squadre di accertatori AMA autorizzati a contestare e sanzionare inosservanze al suddetto Regolamento (ciò in forza di una recente disposizione regionale che consente nuovamente ad AMA di avere tale potestà, interrotta nel 2000).

Se lo desidera, quindi, può sottoporci anche specifiche segnalazioni relative a siti determinati, al fine di consentirci di intervenire nel più opportuno ed efficace dei modi, dimostrandoLe quanto ci interessi combattere il degrado nella nostra bellissima città.
Grazie per averci contattato. Distinti saluti.
Linea Verde AMA

——————–
Fase 3/3 : Mia risposta odierna (09/11) a Linea Verde

Gentile servizio Linea Verde,
colgo l’occasione da Lei indicata in
“Se lo desidera, quindi, può sottoporci anche specifiche segnalazioni relative a siti determinati, al fine di consentirci di intervenire nel più opportuno ed efficace dei modi, dimostrandoLe quanto ci interessi combattere il degrado nella nostra bellissima città.” ..
offrendole 3 dico 3 immagini che potrà consultare ai seguenti link …
Differenziamo gli operatori ecologici

Una pausa luuuuunga

La foto parla da sola

Le chiedo 30 secondi del suo tempo e non di più … credo così di averle fatto cosa gradita comunicando specifici margini di miglioramento del servizio offerto dall’AMA dovuto alla presenza di “alcuni operatori” ecologici … diciamo un pò disattenti.
Distinti saluti
Laura

3. MiglioraRoma - novembre 9, 2007

Nella mia via ed in quella accanto i rifiuti vengono depositati TUTTO il giorno, con il risultato che è sempre piena di immondizia, i cartelli che ha affisso l’AMA nei condomìni indicano QUANDO L’AMA RITIRA I SACCHETTI e non QUANDO VANNO DEPOSITATI!!

nè indicano le PENE per chi viola l’orario e chi le puo’ elevare (precetto va fatto seguire dalla pena, mmi dice sempre il mio amico avvcoato).

Piccola difefrenza direte voi, ma fondamentale!!

e infatti..

Infatti

4. Andrea Rossi - novembre 9, 2007

La meritocrazia in questo paese non esiste, vanno avanti i raccomandati, i furbi e le donne che si concedono, chi lavora onestamente prende solo calci nel sedere, se nella pubblica amministrazione si cominciasse ad entrare per concorso pubblico non truccato e se si cominciasse a licenziare allora le cose cambierebbero.

5. Lian Dyer - febbraio 18, 2008

Salve, ho usato la foto dei cassonetti pieni per fare satira su Veltroni (in quanto sindaco al momento del misfatto). Il risultato è qui e vorrei inviare la mia vignetta a Beppe Grillo ma volevo chiedere il permesso. La scritta in basso a sinistra in questa foto non l’ho assolutamente toccata. Il file che eventualmente pubblicherebbe Beppe Grillo, inoltre, avrebbe la stessa risoluzione di questa foto. In parole povere, io farò attenzione che il link a questo blog non venga neanche accidentalmente rimosso. Mi sembrava doveroso, in quanto il merito di questa foto “eloquente” è vostro. Saluti

6. degradodiroma - febbraio 18, 2008

Grazie Lian Dyer .. è quanto mai raro riconoscere etica in una persona ed a te va tutto il mio encomio.
Laura

7. Aiuta anche tu la campagna elettorale di Veltrusconi | Lian Dyer.ilbello.com Risata Satira - marzo 13, 2008

[…] caricatura Veltroni: CCS News. Fonte foto cassonetti: degradodiroma. Curiosità: i cassonetti nella foto sono davvero di […]


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: