jump to navigation

Pout pourri ottobre 19, 2007

Posted by degradodiroma in Degrado, San Giovanni, Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Romina

Ex-panchine 

La Basilica di San Giovanni è un’importante meta turistica, un rilevante polo religioso oltre ad essere divenuta negli ultimi anni l’ombelico del mondo per manifestazioni di ogni tipo. Ogni giorno ci troviamo anche:

  • transenne d’arredo
  • ex-panchine in marmo
  • zingari
  • bancarelle fisse
  • finto storpio

transenne Panchine Zingari 

bancarelle finto storpio

Advertisements

Commenti

1. Constantine - ottobre 19, 2007

E’ la Cattedrale di Roma ed è ridotta come se fosse una squallida strada di periferia.

2. quartomunicipio - ottobre 19, 2007

Per una volta il centro è come la periferia! Amarezza…

3. Roberto - ottobre 19, 2007

E se fai pochi metri e prosegui per viale Carlo Felice verso Santa Croce in Gerusalemme il degrado aumenta…che figuraccia con i turisti.

4. Manuele - ottobre 19, 2007

in ogni città d’Italia coesistono situazioni, luoghi ed ambienti da 1° e da 3° mondo, distanti a volte poche decine di metri l’uno dall’altro.
Roma ne è un’esempio eclatante.
troppo spesso però questi contesti si avvicinano, si incontrano, si mischiano ed il “terzo mondo” invade e contamina gli altri due.

5. kiocciol@ - ottobre 19, 2007

passate sul mio blog, e leggete della proposta di legge del braccio destro di prodi…
Laura non voglio rubarti spazio o lettori, ma è una cosa importante, ti invito a copiare e incollare, è una cosa ke va diffusa!
scusami
anna

6. Constantine - ottobre 19, 2007

La Fontana di Trevi è stata imbrattata di vernice rossa davanti agli occhi dei carabinieri.
Pare sia una forma di protesta contro il precariato e la Festa del Cinema di Roma.
Si teme che la vernice possa rovinare i marmi della fontana.
Non ho parole… non ho davvero parole…

7. degradodiroma - ottobre 19, 2007

Per Anna : si ho avuto notizia, ma prima di dare l’allarme mi sto informando sulla veridicità .. non credo sia uno scherzo, anzi sarà certamente vera ma preferisco prima chiedere in giro.

Per Costantine : Sembra che al peggio non ci sia mai fine.

Laura

8. fabio - ottobre 20, 2007

Che idea fantastica, i nomadi presidiano il territorio molto ma molto ma molto meglio del Comune.
Uscito dalla Basilica, una giornata plumbea e pioviginosa, deserto in piazza ma… eccoli che si avvicinano con la mano tesa. Manco la pioggia, sono eccezionali. E questo è successo due anni fa, ergo… stanno perennemente a controllo della piazza, cioè si sono divisi la città.
La mia proposta è questa: il Comune assolda loro per la manutenzione delle zone di pertinenza… così si risolvono tre problemi in una botta sola.
ciao

9. ambra - dicembre 15, 2008

Vorrei correggere, dato che il francese è diventata la lingua più ignorata: NON SI SCRIVE POUT POURRI ma POT POURRI!!!
POT, cioè VASO.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: