jump to navigation

Degrado permanente a Magliana ottobre 12, 2007

Posted by degradodiroma in Accampamenti, Segnalato da ..., Sporcizia.
trackback

Segnalato da : Smemo73

Facendo seguito alla campagna promossa dall’Ama in collaborazione con il Tg3 Lazio in queste domeniche, faccio presente che nonostante l’impegno e le lodevoli iniziative, il mio quartiere (Magliana) resta una vera e propria discarica a cielo aperto. Vi sono rifiuti di ogni genere accatastati sugli argini del Tevere e nei pressi della pista ciclabile (altezza Via Foiano della Chiana – Via Greve – Pista Ciclabile). L’area interessata è visibile anche da questa mappa : Mappa zona

E’ paradossale che proprio in questi giorni l’Ama ha lanciato una campagna contro il degrado, con squadre pronte a multare chi butta una carta in terra o chi getta i rifiuti nel cassonetto sbagliato. Sono assolutamente d’accordo, i romani sono sporchi è vero, ma di fronte a questi scempi ambientali, di fronte a questo degrado permanente questa campagna sa di una presa in giro per gli onesti cittadini che pagano anche la tassa sui rifiunti per poi essere costretti a vivere in una discarica!

(da degradodiroma : questa segnalazione è stata inoltrata da Smemo73 a numerosissimi ed autorevoli indirizzi e-mail, incluso il Presidente del XV Municipio) 

Magliana Magliana Magliana

Magliana Magliana Magliana

Magliana Magliana Magliana

Magliana Magliana Magliana

ma tutto il book fotografico lo trovate su : Magliana 07/10/2007

Commenti

1. degradodiroma - ottobre 12, 2007

Un filmato : Ieri sera al TG5, in un filmato, Roma sorvolata in elicottero dall’on. Fini. “Basta parole, servono i fatti”, “Per Veltroni va tutto bene, io dico di no”. Un volo su Roma da TG5 e questo il video originale di tutto il percorso : Un volo su Roma da YouTube
————————————-
Una lettura : Da Il Messaggero ROMA (11 ottobre)
Fini: «La xenofobia è dietro l’angolo»
Accuse sulla situazione romana dei campi rom

I campi nomadi li definisce uno «scempio», mentre mette in guardia tutti: «La xenofobia è dietro l’angolo. Se lo Stato non fa nulla, il desiderio di farsi giustizia da soli aumenta». Il presidente di An Gianfranco Fini, durante la presentazione di una video-inchiesta del partito sugli accampamenti della capitale, attacca: «Che cosa aspetta Veltroni a chiedere al prefetto di bonificare questo scempio?». Il sindaco, ha aggiunto Fini, non può limitarsi a parlare, «sarebbe credibile se chiedesse al prefetto di espellere i cittadini stranieri, anche se comunitari, che non hanno un’autosufficineza economica. Così come prevede chiaramente una direttiva europea. Se fossi sindaco è quello che farei».

Il leader di An ha precisato che quello dei rom è un fenomeno non solo di Roma ma anche di Milano ed è per questo che ha parlato di allarme sociale provocato dalla presenza nelle città italiane di forti sacche di degrado legate ai senza fissa dimora, ai clandestini ma anche ai cittadini comunitari, segnatamente romeni, che non si integrano nel tessuto sociale.

«Ancora non abbiamo potuto esaminare il cosiddetto pacchetto-Amato -afferma Fini- ma se le indiscrezioni sono confermate sembrerebbe un “pacchettino”. È vero che anche il ministero si è accorto della possibilità di espellere i cittadini comunitari non integrati e privi di fonti di sostentamento, ma poi si tratta di fornire adeguate direttive ai prefetti. Amato si è accorto con ritardo dell’esistenza della direttiva europea del 2006 e pare che finalmente abbiano corretto una circolare precedente che risultava incomprensibile e di fatto inapplicabile».

L’ex vicepremier, tuttavia, ha sottilineato che su questo argomento «il governo con la maggioranza che ha non può affrontare il tema della sicurezza, perchè le componenti più radicali dell’alleanza continuano a considerare provvedimenti come quello dell’espulsione come un’inaccettabile repressione». Secondo il leader di An bisogna smettere con la logica del «poveretto da aiutare». «Non dobbiamo chiudere gli occhi ma far capire che le regole che ci sono vanno rispettate e non si può agire al di fuori di esse». «Mi indigna – conclude Fini – che qualcuno, a sinistra, dice che i cattivi siamo noi. Si dovrebbero vergognare e pensare ai bambini sfruttati e alle ragazze costrette a prostituirsi a 14 anni».

Altro punto dolente, sottolinea Fini sono i fondi stanziati in Finanziaria per l’intero comparto della sicurezza: «nella Finanziaria di quest’anno ci sono 200milioni in più, ma in quella dell’anno scorso c’era 1miliardo in meno e quindi siamo di fronte ad un saldo negativo di 800milioni».
————————————-

Laura

2. Daniele - ottobre 12, 2007

Se Roma è in queste condizioni, mi immagino l’Italia governata dall’ebete ualter del PD…

3. Manuele - ottobre 12, 2007

favelas, discaricheabusive ovunque, campi nomadi, anarchia , soprattutto edilizio-urbanistica, trasporti e strade congestionate, incuria (eccetto via Veneto..), degrado, fatiscienza architettonica : è EMERGENZA totale !

4. Constantine - ottobre 12, 2007

Questa situazione è la stessa identica che si trova in qualsiasi altro tratto del fiume Tevere. Roma non riesce a gestire questa situazione. Per incompetenza? Boh…

5. Greko GFCREW - ottobre 12, 2007

Bada che immagini… che porcheria… Roma è tutta così…

6. smemo73 - ottobre 15, 2007

Visto che roba?

Pensate a cosa ci aspetta se il caro Walter dovesse doventare capo del Governo……ho i brividi al pensiero!

Ha già fatto tanto per rovinare Roma (con la preziosa collaborazione dell’amico Rutelli), è ora che si ritiri!

7. degradodiroma - ottobre 15, 2007
8. Albert1 - ottobre 15, 2007

Laura, Lauraaaaa!!!!
Basta cò ‘sti link, che poi ti dicono che sei fascista!
Dai, poverini, non possono nemmeno sfruttare un po’ gli immigrati che subito gli vogliamo dare addosso ?
E che vuoi che sia, manco fosse la prima volta !
Certo che ‘sti giornalisti pur di chiudere l’articolo non si sa che farebbero… bah, gentaccia.

Questi sono solo gli inizi, mi chiedo solo quando cominceremo a trovare i rom (non i rumeni, quelli ci sono già) dietro gli sportelli degli uffici comunali oppure con la divisa dei vigili urbani. Chissà se ci saranno delle attenuanti per chi li prende a criccate quando gli fanno la multa… uhmmm… mi devo informare.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: