jump to navigation

Sono basita ottobre 4, 2007

Posted by degradodiroma in Accampamenti, Cimiteri, Le mie segnalazioni.
trackback

Sono basita.  Il TG5 è appena terminato e sono quì attonita ed incredula a riportare la notizia che certamente avrete visto ed udito anche voi. Nelle cappelle dei NOSTRI MORTI, al cimitero MONUMENTALE del Verano si pernotta e si bivacca. Materassi, fornelletti, padelle, pantofole, coperte, cuscini, passeggini tutto collocato all’interno delle cappelle le cui serrature sono state forzate, cappelle a cui sono stati posti nuovi lucchetti per affermare il diritto di proprietà del monolocale. L’AMA nega, con un comunicato stampa, che siano presenti all’interno del Verano, queste realtà. 

Questa si chiama profanazione. 

Laura

Advertisements

Commenti

1. Luciano - ottobre 4, 2007

Ne “I Sepolcri”, il Foscolo ci ricorda, plus minus:

Dal dí che nozze e tribunali ed are
diero alle umane belve esser pietose
di se stesse e d’altrui…

Nozze e tribunali, a dirla tutta, non godono di eccessiva salute…c’erano rimaste le are ma anche quelle, a quanto sembra, sono state profanate.
Son rimaste le umane belve.

Quelle che abitano nelle are. (del Verano, nel caso).

Poveri noi.

2. Romina - ottobre 5, 2007

qualcuno può trovare il filmato e linkarlo? Non l’ho visto!!!

3. Romina - ottobre 5, 2007

Concordo pienamente. Sapendo pure che Se NON PAGHI LA MAZZETTA AI FIGURI DELL’AMA ti lasciano il tuo CARO al deposito in attesa di tumulazione, con il CARICO EMOTIVO che questo significa. Inoltre il Cimitero NON E’ TUTTO RECINTATO DI ENORMI E PESANTI CANCELLI??????? Chi ha aperto i cancelli?????? E perchè???????

4. Daniele - ottobre 5, 2007

Io ci abito vicino, magari ci faccio un salto e riprendo…

5. Romina - ottobre 5, 2007

Speriamo Greko…, fortissimamente speriamo!

6. Albert1 - ottobre 5, 2007

L’emergenza abitativa e’ piu’ grave di quanto si pensasse…
D’altra parte quella gente si trova nel posto giusto, solo un po’ in anticipo rispetto ai tempi. Si staranno avvantaggiando ? Avranno fiutato l’imminente ed inevitabile destino ?

Scusate l’ironia su un tema che di buffo non ha nulla, ma e’ piu’ forte di me, devo ironizzare se no mi inca**o.

Ma pensandoci bene, adesso mi inca**o.

A parte il fatto (ma questo non c’entra niente con il tema) che per quanto mi ci metta non capisco perchè l’eterno riposo delle umane spoglie dei nostri defunti debba essere gestito dallo stesso carrozzone che gestisce (male) la monnezza.
Mi sembra un tantino fuori luogo, nonche’ offensivo e lesivo della dignità delle persone: con tutti gli uffici e gli inutili acronimi del nostro comune, non potevano assegnare il compito ad uno specifico servizio che non fosse l’AMA ?
Ma tant’è.
Tornando al topic, come credete che ci sia entrata quella gente li’ dentro ? Possibile che nessuno li abbia visti, prima, durante o dopo ? E che vedendo nulla abbia fatto ? Non viene come da sospettare una misera connivenza di chi dovrebbe essere li’ a vigilare, allo scopo di tirare su qualche euro ?
Forse sono paranoico, ma a pensa’ male se fa peccato, pero’ ce se ‘ndovina.

7. degradodiroma - ottobre 5, 2007
8. Greko GFCREW - ottobre 5, 2007

Quel servizio come la maggior parte dei servizi di tutti i TG mediaset, sono di una mediocrità disarmante, che sfiorano il ridicolo, creati ad arte per suscitare l’attenzione dell’italiota medio.

Anche se ci fosse un fondo di verità, il servizio mi è sembrato sintetico, rappresentava un luogo circoscritto, e non escludo che il tutto sia stato caricato ad arte ( la cronista guarda caso tocca i panni trovati negli scatoloni a mani nude… perchè l’igiene è un optional o perchè forse non sono i panni di un barbone? )

9. Albert1 - ottobre 5, 2007

Greko: vero, anzi sai cosa ? Li toccava a mani nude perchè in effetti era la cronista (a me però sembra un uomo) che ci abitava. I panni sono proprio i suoi, quindi nessun problema.

Posto che sono d’accordo con te riguardo la mediocrità di certe realizzazioni (credo che i servizi del TG5 li montino gli stessi di “Lucignolo”), e che il “caricare ad arte” è una pratica spregevole purtroppo estremamente diffusa tra chi non sa fare cronaca (praticamente tutti, oggi), starei attento a minimizzare:
il problema c’è, anche se fosse solo in una cappella, sarebbe comunque uno schifo.

10. Andrea Rossi - ottobre 5, 2007

A proposito di cimiteri !

Venerdi’ scorso ho visto “Mi manda raitre” e stranamente (considerata la rete) c’e’ stato un attacco al messia Veltroni (non si poteva non attaccare), infatti c’e’ stato uno scandalo abbastanza grave che riguarda il cimitero romano di prima porta ed il cimitero di fiumicino, pare infatti che siano sparite delle salme di persone che avrebbero dovute essere cremate e pare che ci siano responsabilita’ dirette dell’Ama che a Roma si occupa dei cimiteri, insomma una cosa piuttosto grave che non e’ sfuggita al prof. Ruffolo che ha letto una videolettera al Sindaco Veltroni.

11. massimo cerbone - ottobre 5, 2007

Io credo che sia tutto vero . Tra poco questo rumeni,rom,ucraini etc ce lo troveremo dentro casa. Ora ce li troviamo già dentro per rubare ma tra poco se questo governo di m… a tutti i livelli non fa nulla, ce lo troveremo dentro casa e ci cacceranno a noi. Scusate le banalità ma mi sono proprio rotto le scatole di questa gente e dei ns governanti che per un falso bunismo di m… stanno permettendo tutto ciò.
Massimo

12. kiocciol@ - ottobre 5, 2007

non è roba montata ad arte, sono cose che succedono spesso e volentieri, provate voi a fare qualche giretto al mattino presto al verano…
però non ora, magari fra qualche mese quando i controlli saranno estinti e tutto tornerà alla normalità.
per quanto riguarda la cronista che toccava a mani nude i vestiti del barbone, non sapete che magari esiste l’acqua, il sapone e disinfettanti vari?
e se avesse usato i guanti? tutti a dire ecco guarda si skifa, pensa che tutti i barboni siano sporchi e infetti….

riflettete gente riflettete!

13. innovatel - ottobre 5, 2007

Siamo in Italia … tutto è possibile … PURTROPPO poche cose mi stupiscono … la gente non ha più rispetto per nulla e per nessuno 😦

14. Gualtiero - ottobre 6, 2007

Avevo già visto una cosa simile al Cairo nel cimitero e la consideravo incredibile. Ma visto l’andazzo degli ultimi tempi qui in Italia………..

15. degradodiroma - ottobre 6, 2007

Stiamo importando tutto .. inclusi .. USI E COSTUMI. Ma con questa notizia, almeno per me, ho visto il fondo del barile. Non sono disposta ad accettare la mancanza di rispetto verso i morti … lo ritengo un’oltraggio ed un’offesa troppo grandi, e mi stupisce ancor più che qualcuno non abbia pensato di fare appostamenti sui luoghi per poter prendere le persone responsabili di questi scempi in flagranza. Ancora una volta, tutto è permesso e tutto è tollerato, ed ancora una volta voltiamo pagina.
Laura

16. RO - novembre 22, 2007

ragazzi ricorro a voi…
Sto lavorando su questa notizia per un esame di laboratorio integrato di rappresentazione televisiva.
Avete fatto caso che dal 4/10 di questa notizia nn se n’e’ piu parlato?tutto ‘sepolto’, scusate l’ironia del caso ma e’ la realta…mi chiedevo se qualcuno ha del materiale video,o delle informazioni,oppure ha visto qualcosa girando per il cimitero ultimamente…oppure sempicemente puo’ in qualche modo darmi una mano.
Anticipatamente grazie,ROBERTA
eleide@libero.it

17. degradodiroma - novembre 1, 2008

Nella categoria “Cimiteri”, su questo blog, sono raccolti diversi post.
Domani è il giorno dei defunti ed allora ho voluto su questo, appuntare due link, il primo : Verano “Pincetto” nel degrado, e questo per proporvi delle foto sullo stato di abbandono del “Pincetto”, il secondo, Cimiteri Capitolini, la Città dei ricordi in cui … e solo per le concessioni cimiteriali rilasciate dal 1950 in poi
“.. è possibile visitare virtualmente i Cimiteri gestiti da AMA. Inserendo i dati richiesti la tomba dei propri cari verrà localizzata e chi vorrà potrà anche lasciare un pensiero o un fiore virtuale.”
Laura


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: