jump to navigation

Io c’ero settembre 30, 2007

Posted by degradodiroma in Le mie segnalazioni.
trackback

Oggi nella terza giornalta promossa da Legambiente e titolata “Puliamo il mondo” .. io c’ero.

Un giardino alla Garbatella nel cui interno è collocato un circolo per anziani, è stato pulito, rastrellato e riportato forse agli antichi splendori.
I partecipanti .. pochi, me ne aspettavo di più e mi aspettavo tanti ragazzi e ragazze .. ma invece, erano per la quasi totalità appartenenti al circolo, e poi ancora qualche altra persona appartenente all’associazione di volontariato, hanno offerto, ed io con loro, il proprio contributo al riordino del giardino .. la giornata prometteva una successiva bella mangiata di porchetta annaffiata da vino rosso.
L’AMA ha fornito, rastrelli, scope, sacchi, pale e guanti .. più i mezzi per la rimozione della mondezza raccolta.

Legambiente - Puliamo il mondo

Tutto si è svolto all’insegna della “voglia di fare” anche se non sono mancate voci di sottofondo che hanno attibuito lo stato del degrado di Roma .. dovuto alla presenza di immigrati, zingari e rom .. indovinate un pò a chi ? Attenzione non so su quale pista voi siate, intanto il nome NON inizia per V e finisce per I e non è lungo 8 lettere, ma inizia per B e finisce per I ed è lungo 10 … c.v.d.  (La crescenza ? .. di Piacenza ?)

Laura

Legaambiente - Puliamo il mondo Legambiente - Puliamo il mondo Legambiente - Puliamo il mondo

Commenti

1. Andrea Rossi - settembre 30, 2007

Cara Laura,

questa iniziativa e’ lodevole e lodevole e’ l’aver partecipato, tuttavia vorrei sottoporti una mia riflessione in merito ad inizative simili che si basano sul volontariato, nel mio quartiere ad esempio si sta creando un parco solo con il lavoro dei volontari, all’inizio ero tentato di partecipare ma poi mi son chiesto: “ma non esiste un servizio giardini del comune ?” ed ancora “Villa Ada o Villa Borghese sono forse state create e pulite da volontari?”, se pago delle tasse per il servizio giardini e per l’Ama perche’ questi lavori me li devo fare da solo ? Non saremo la foglia di fico dell’amministrazione comunale ?
Non sarebbe meglio far lavorare chi e’ pagato per farlo ?
Estendendo il discorso, hai visto mai i nonni vigili urbani fuori dalle scuole ? Non ci dovrebbero essere i vigili urbani pagati con le tasse da tutti noi ? In base a che cosa determinati giardini sono puliti dal comune ed altri ce li dobbiamo pulire da soli ?
Io pago le tasse ed esigo nel mio quartiere un giardino ed esigo che sia il comune a mantenerlo pulito !

2. Costantino - settembre 30, 2007

Puliamo il mondo ogni quanto tempo c’è? Una volta l’anno? ‘sta cosa dovremmo farla una volta al mese minimo, e ‘sti cazzi dell’AMA, le scope e i guanti ce li portamo da casa.

3. degradodiroma - settembre 30, 2007

Andrea sono daccordo con te … ma se esigere dei servizi che paghiamo è una giusta considerazione, direi inattaccabile ed ineccepibile, dall’altra la presenza dell’AMA a supporto di queste iniziative, e quindi del Comune, non fa altro che sottolineare l’assenza del servizio ad opera delle persone preposte .. diciamo che è un’ammissione di colpa ..
Altra considerazione, quando si dice che i Romani sono incivili, beh ! forse queste occasioni servono anche a sensibilizzare quelle stesse … ma su questo però non ci credo molto !! 😦
Ciao. Laura

4. Andrea Rossi - settembre 30, 2007

Indubbiamente il gioco vale la candela, nel senso che se e’ vero che a pulire e manutenere ci dovrebbe pensare il comune e’ anche vero che vivere tra la “monnezza” e’ impossibile, quindi a mali estremi…

p.s.: ho attaccato il logo del sito dietro la mia auto e dietro lo scooter, meglio di niente…no ?

5. degradodiroma - settembre 30, 2007

E come hai fatto … racconta … grandeeeeee Andrea.
Laura

6. Andrea Rossi - settembre 30, 2007

Beh io purtroppo sono un “pecione” per cui non ho fatto nient’altro che stampare il volantino, racchiuderlo in una plastica trasparente antipioggia ed attaccarlo con il nastro adesivo dietro il bauletto dello scooter, sull’auto invece ho attaccato il volantino da dentro sempre con lo scotch.
Meglio ancora sarebbe stampare il volantino su carta adesiva che purtroppo ora non ho e meglio ancora sarebbe creare un logo adesivo che si possa attaccare dall’interno dell’automobile e rivolto ovviamente verso l’esterno, tipo quelli della Chicco che indicano che a bordo c’e’ un bebe’…purtroppo pero’ non so come si fa, forse bisognerebbe comprare una carta apposita, vedro’ in qualche negozio…

7. Manuele - settembre 30, 2007

eh si, puliamo il mondo dovrebbe essere fatto una volta al mese!
ma sempre meglio di niente! cmq, grazie a legambiente iniziative simili vengono riproposte durante tutto l’arco dell’anno (“spiagge pulite, fondali puliti, scuole pulite”, ecc.. e nei i campi di lavoro estivi). poi, alcuni comuni virtuosi (soprattutto quelli medio-piccoli) organizzano un paio di giornate ecologiche all’anno (di solito si svolgono la domenica e si vanno a ripulire discariche abusive nei boschi, lungo i cigli della strada, ecc) ma purtroppo tutto questo non è abbastanza per far fronte al ..Problema Eterno dei Rifiuti.. !

a tutti quelli che hanno partecipato oggi a puliamo il mondo e a tutti quelli per cui puliamo il mondo dura tutto l’anno (io sono fra questi), complimenti e coraggio !

8. Costantino - settembre 30, 2007

Laura c’è posta per te 😀

9. Appuntamento con Legambiente « Il degrado di Roma - settembre 25, 2008

[…] da degradodiroma : qui alcuni appuntamenti e più in dettaglio una mappa sul Lazio. Lo scorso anno Io c’ero. […]


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: