jump to navigation

Goliardia settembre 16, 2007

Posted by degradodiroma in Divertenti, Le mie segnalazioni.
trackback

Certamente avrete letto sui giornali di oggi della goliardata fatta ai danni di Veltroni. Quì la notizia sintetica ripresa da “Il Giornale”, poi il link alla stessa notizia ma dettagliata.

Da “Il Giornale” del 16/09/2007

E Walter cade nel tranello della borgata che non c’è

Con un po’ di malizia, si potrebbe commentare che a Roma l’esempio di buona amministrazione della giunta Veltroni sia quello della «Borgata Pinarelli», cioè un quartiere che non esiste se non in un film di Tomas Milian. Era quasi concluso il dibattito tra Gianfranco Fini e il sindaco quando il consigliere municipale di An in IV municipio, Francesco Filini, ha rivolto a quest’ultimo una domanda-tranello sulle periferie, citando una fantomatica «Borgata Pinarelli»: «Io le periferie le conosco», ha replicato il sindaco, lanciandosi in un discorso a tutto campo. È stata Giorgia Meloni a frenare Veltroni rivelando che si trattava dell’ennesima trovata goliardica di Azione Giovani. Attimi di ilarità, con il sindaco che ribatte: «Lo avevo capito, infatti ho parlato delle periferie in generale, che conosco meglio di altri». «Hai preso un po’ di aceto», l’ironica chiusura di Fini.

Veltroni sfida Fini ma si offende per lo scherzo dei giovani di AN da “Il Giornale”.

Laura

Commenti

1. anna - settembre 16, 2007

questa è stata davvero bella!!!
una cosa carinissima!
che dire del nostro sindaco….lui non ci casca mai..lui è sempre vigile e attento!

eh ma si sa, non tutto il buon vino viene versato nei bicchieri…un qualcosa va pure sull’insalata…vero sindaco?

2. Stefano - settembre 17, 2007

Eh si..Veltroni conosce questa città benissimo.
Magari credeva che Borgata Pinarelli fosse uno dei nuovi quartieri eco-mostri fatti costruire da qualche palazzinaro in fraterna confidenza col comune..
Come dargli torto,ha fatto lottizzare talmente tanta campagna che ora a ricordarsi tutti i nomi dei nuovi quartieri è un problema…

3. Renato1975 - settembre 17, 2007

Parole sante, Stefano, parole sante…
Ma vai a scrivere queste cose sull’altro blog, e vedi come reagiranno 🙂
C’è chi mi ha risposto affermando che l’architettura del Parco Leonardo non è differente dalle nuove architetture di Berlino 😄 😄 😄

4. Andrea Rossi - settembre 17, 2007

Questa e’ bella, davvero rivelatrice del feroce classismo del Messia Veltroni tutto cinema ed auditorium, ha detto che conosce le borgate, ah ah ah, al massimo avra’ letto qualche libro di Pasolini.

5. Andrea Rossi - settembre 17, 2007

x Renato

A dire il vero pero’ il mostruoso Parco Leonardo si trova nel territorio di Fiumicino per cui il responsabile in questo caso non e’ Veltroni…

6. Albert1 - settembre 17, 2007

E’ vero, ecco perchè sono riusciti a costruirlo così in fretta! 🙂

7. Francesco Filini - settembre 20, 2007

Vi segnalo il link di Youtube dov’è visibile lo scherzo:
http://it.youtube.com/watch?v=6FHWWIeP2Ls

Saluti, Francesco Filini
http://www.filini.tv


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: