jump to navigation

La barcaccia a Piazza di Spagna maggio 15, 2007

Posted by degradodiroma in Degrado.
trackback

La notizia è calda e sicuramente già la conoscete .. però vi rimando comunque alla lettura Danni alla fontana della barcaccia del blog Romavissuta …

Laura

Commenti

1. Romina - maggio 15, 2007

Mi piacerebbe sapere COSA stanno rischiando questi “poveri immigrati” (sempre-quelli-del-viaggio-della-speranza) che hanno compiuto quest’opera… e SE lo stanno rischiando. Io darei l’ergastolo. la legge italiana darà 5-6 ore di detenzione (forse).

2. daniele - maggio 15, 2007

Grazie del link Laura.

3. RomaCogitans - maggio 15, 2007

Mi sa che erano turisti, ma non ci metterei la mano sul fuoco. Si tratta di russi, ucraini e altra gente di quelle parti (ex URSS)…

4. RomaCogitans - maggio 15, 2007
5. daniele - maggio 15, 2007

Hanno detto che erano in Italia da due mesi…

6. alessandro c. - maggio 16, 2007

Dovrebbero tagliargli le mani…come pure a quella marea di ITALIANI che continuano a “scarabocchiare” case, chiese, monumenti, mezzi pubblici e privati…ecc.ecc.ecc……
in una città di maleducati che invece di tutelare il più grande museo a cielo aperto del mondo, fa di tutto per deturparlo, questo è il minimo che ci possiamo aspettare….persone civili escluse…ma mi sembrano sempre di meno qui a Roma!

7. romacogitans - maggio 17, 2007

Circa un decennio fa, in cima al Cuppolone (sì, ci sono stato più di una volta: è meraviglioso!) ricordo una signora che cercava con foga qualcosa nella propria borsa… era disperata… poi alla fine trova la penna e con un grande sorriso la porge al figlioletto di una decina d’anni e gli dice con accento del sud: “tiè, scrive o nnome accà”… indicando una scriscia sul michelangiolesco capolavoro già imbrattata da imbecilli con scritte di ogni tipo.

Le ho urlato in faccia ogni cosa, ovviamente.

Cari miei, di tumori l’Italia era già traboccante… ora ne stanno arrivando altre centinaia di migliaia. PUGNO DURO CON CHIUNQUE SBAGLIA, A PRESCINDERE DA ETNIA, RELIGIONE, NAZIONALITA’.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: