jump to navigation

Sciopero dei netturbini ? gennaio 15, 2007

Posted by degradodiroma in Segnalato da ..., Sporcizia.
trackback

Segnalato da : Stefano

Mondezza perenneSciopero dei netturbini o scene di quotidiana mondezza ?? qualcuno direbbe “La seecooonda .. che hai detto”.
Mondezza, sporcizia, transenne perenni per lavori mai terminati … tutto sembra essersi cristallizzato, tutto rimane lì dov’è per mesi e mesi.

Mondezza perenne Mondezza perenne 

Annunci

Commenti

1. alessandro c. - gennaio 15, 2007

Forse il comune (ed in particolare il VELTRONI) dovrebbe cominciare a punire ed eventualmente pagare a lavoro fatto, i signori dell’ AMA…sono tedeschissimi quando si tratta di dire “Ahò, io devo pulire solo fino a tale incrocio o civico”…e se un metro più in là c’è una cartaccia, la lasciano lì perchè non è di loro competena, ma dei loro colleghi che pensano la stessa cosa!!!!!!!! Voglia di lavorare saltami addosso….ma io ho tanta voglia di pulizia!!!!!!!!!!!!!!!!!

2. Mauro - gennaio 15, 2007

eheheh e bravo alessandro… hai proprio ragione… sono tedeschi solo nel NON fare, e l’esatto contrario quando c’è da fare. Sono pressapochismi e furberie che hanno origini lontane, però a tutto c’è un limite.
Basterebbero appalti di pulizia legati ad obiettivi di risultato, come avviene un po’ dappertutto. Non raggiungi il risultato prefisso (=pulizia perfetta almeno nel 90% delle zone)? Non vieni pagato l’ammontare corrispondente all’obiettivo e non ti viene rinnovato l’incarico.

3. Romina - gennaio 15, 2007

beh si, qui siamo pieni di numeri verdi…ti risponde una voce registrata… tu stai attento a quale numero digitare… ti mettono in attesa… e non ti risponde nessuno…quindi attacchi…e ti attacchi!

4. alessandro c. - gennaio 15, 2007

Mamma mia che cosa bella e “FANTASCIENTIFICA” a Roma che hai detto…poi diventeremmo una città proiettata verso la civiltà..e tanti non mangierebbero più a sbafo…Sarebbe troppo…..

5. alessandro c. - gennaio 15, 2007

ops..”mangerebbero”

6. Mauro - gennaio 15, 2007

eppure in Trentino… Friuli… Veneto… succede… (magari anche in Val d’Aosta o Lombardia e Emilia, ecc. ma non ne sono al corrente, non potrei giurarci…), però ti assicuro che nelle regioni citate accade regolarmente!

7. Marco - gennaio 15, 2007

Certamente in quelle regioni potrebbe anche accadere, ma in tal caso si fà una telefonata e nel giro di pochissimo tempo si provvede a pulire e risistemare tutto!
Qui a Roma ci si può lamentare anche a lungo e spesso, ma ad un certo punto, causa la NON risposta da parte delle istituzioni, il cittadino perde interesse nel segnalare certi eventi….
Ci si abitua…..

8. Marco - gennaio 15, 2007

Bhè, diciamo che a volte qualcuno è disponibile, ma poi non risulta essere quasi mai una persona in grado risolvere i nostri problemi…… a volte quelle poche anime gentili riescono solo a fare segnalazioni…. gli altri incompetenti a volte non segnalano un bel niente!!!! (VEDASI AMA, VIGILI URBANI, ACEA).
Grazie

9. alessandro c. - gennaio 16, 2007

Mia esperienza personale: prima abitavo in una strada dove la “frequenza di spazzamento aveva del ridicolo”…i cassonetti erano sempre strapieni e intorno ad essi…beh vi lascio immaginare!!! Chiamo il fantomatico numero verde (questo è successo l’estate scorsa quando sembrava che tutti i netturbini fossero in vacanza…2 settimane senza che nessuno svuotasse i secchioni)…beh, mi risponde un sig.ina gentile chem i dice che lo sanno della “situazione”, ma hanno avuto dei problemi…va bene, mi promette che interverranno e segna la chiamata come “aumento frequenza spazzamento strada ed aumento frequenza svuotamento cassonetti” passano altri 3 giorni e niente….richiamo ed apro un’altra segnalazione…passano altri 2 giorni e niente….richiamo ed apro la terza segnalazione ed il giorno dopo MIRACOLO, arrivano e puliscono tutto…ed incredibile, mi è sembrato anche che venissero più spesso…a parte il fatto che pulivano fino a fine strada, MA LE INNUMEREVOLI CARTACCE PORTATE VIA DAL VENTO FINO AD UN METRO PIù IN LA’ DELL’INCROCIO, NON VENIVANO NEANCHE DEGNATE DI UNO SGUARDO…qualcuno li chiama nati stanchi non vedenti, io li chiamo TEDESCHI AL CONTRARIO…PRECISI QUANDO SI TRATTA DI NON LAVORARE!!!!!!!!!

vabbè, morale della favola…secondo me se tutti rompessero l’anima all’AMA, forse QUALCOSINA cambierebbe, ma se nella mia strada non chiamavo io, la situzione non cambiava…mi sembra che ad ALCUNI romani la situzione va bene così com’è…a quei romani che buttano la carta dal finestrino dell’auto e non solo….in più ci si mette l’ama a dar man forte e via con il tango…adesso mi sono trasferito in un’altra zona…e agli incroci si ricomincia…ci sono i signori che suonano e chiedono soldi, che , aiutati dai ROMANI in sosta al semaforo, riducono la strada in condizioni che soo una bella FOTO renderebbe l’idea….e vi giuro che spaccherò le cosidette all’ama finoalla morte, fino a quando non vengono a pulire…purtroppo solo il VELTRONI (e questo non vuol dire che lo sto criticando…almeno non fino in fondo) può far voce grossa e far sì che le cose cambino…sta dando l’autorità ai netturbini di fare multe a chi sporca…ma dovrebbe dare ai cittadini la possibilità di far ricevere multe A CHI NON PULISCE!!!!!!!!!!

10. emanuele - marzo 5, 2007

Salve, io sono Emanuele come dite voi un “tedesco” ora non voglio prendere difesa degli operatori ma bensì dire come mai non viene spazzato oltre un certo incrocio o numero civico, bene ci sono dei contratti (appalti) ben definiti da parte di ama con il municipio e altre aziende e questo è chiaro. ora veniamo a cosa ci dicono i ns. superiori che se non spaziamo sino il al incrocio di via tal dei tali ci fanno una lettera di richiamo e alla terza ce il licenziamento e se andiamo oltre a togliere quella cartaccia che il vento o altro.. ha spinto fin la ci danno ugualmente una lettera di richiamo perche non spetta a noi ma ad un altra azienda che è PAGATA per fare questo ora. Spero di essere stato chiaro su questo e spero che capiate che uno che ha famolia ci tiene a prendere quei 900 euro. Poi una cosa che mi domando come mai non vi sia un supervisore per organizare le pulizie basterebbe oraganizare le aziende che in quel giorno una zona della città venga pulita tutta e così si vedrebbe qualche risultato. ma io sono solo (l’ultima ruota del carro) e forse non riesco ad arrivarci al altezza di certi ing. dirigenti…. ciao e buona giornata

11. degradodiroma - marzo 5, 2007

Grazie Emanuele … ci hai fatto conoscere un “pezzetto” di quel che accade dietro la barricata. Forse sei però una “perla rara” .. e allora quando leggi su questo blog ciò che afferisce a netturbini ri-battezzati “tedeschi” o “non vedenti e nati stanchi” … non devi sentirti offeso in prima persona, ma purtroppo sai meglio di me che la mela marcia rovina tutta la cesta e quindi i titoli vanno indirizzati a quei tuoi colleghi che vivono il loro lavoro con troppa troppa superficialità.
Laura


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: