jump to navigation

Mi metto al lavoro ? gennaio 15, 2007

Posted by degradodiroma in Le mie segnalazioni.
trackback

Volevo segnalare a tutti coloro che hanno partecipato in questi giorni, con un certo fermento, nel blog, manifestando chi più chi meno, il proprio pensiero in relazione ad una “partecipazione fattiva” rivolta a sensibilizzare le persone ed il Comune di Roma affinchè si offra ai cittadini una città piu decorosa in termini di pulizia, che alcuni mesi fa sono state fatte, qui, delle proposte, che poi sono ahimè miseramente naufragate.

La prima è stata affrontata telefonicamente con l’associazione “Roma Pulita”, e l’iniziativa partiva dal mio articolo titolato : Che fine hanno fatto i Vicini .. vicini ? del luglio scorso. Su mio suggerimento indicavo la necessità a scegliere una strada “campione”, scelta a caso in una zona non necessariamente centrale di Roma, da ripulire, e la necessità a divulgare questa iniziativa agli abitanti della strada mediante volantini da distribuire, per ricevere dai residenti una più ampia partecipazione. La proposta non fu più discussa.

La seconda invece la ripropongo per vostra conoscenza a titolo conoscitivo, ma non è da considerarsi più attiva. La trovate nella cartella “lotteria”, cartella che viene ora di nuovo offerta ma solo per qualche giorno. L’adesione fu pressocchè assente (5 partecipanti), e questo quando non veniva chiesto di “fare” materialmente qualche cosa. Era una proposta telematica che non avrebbe pesato sulle persone.

Ora, forse, il numero dei lettori di questo blog è aumentato e forse ora è tempo di “fare”. Metto il “forse” perchè nei prossimi giorni potrei sviluppare la proposta descritta al primo punto, poi, sulla base delle adesioni, vedremo se potrà essere portata avanti ma nell’ottica che questa rimanga una “azione dimostrativa” e a tal fine sarà poi necessario divulgare “la notizia” ai media con quante più iniziative possibili, anche vostre, e questo perchè abbia una buona cassa di risonanza visto che solo “facendo notizia” … qualcuno “forse” si muove. Volevo invece ringraziare Mauro per tutti i bellissimi suggerimenti da lui forniti e riferiti alla realtà di Treviso. Purtroppo quelle proposte possono solo essere messe in onda dall’amministrazione Comunale e quindi dovremmo spedire in vacanza la nostra giunta, in quei luoghi, al fine di far loro imparare le metodologie di buona conduzione.

Ora vi lascio con questa domanda : … mi metto al lavoro ?

Laura

Annunci

Commenti

1. alessandro c. - gennaio 16, 2007

Per me qualunque cosa serva a rompere i maroni a Veltro’ ed AMA, ben venga…solo loro possono far qualcosa….a cominciare dall’educazione ai nostri cari concittadini!!!!!!!!io dico sempre che bisogna farli USCIRE DALLE MURA, perchè Roma è anche (e soprattutto) anche lì!

2. alessandro c. - gennaio 16, 2007

troppi “anche”…me ne accorgo sempre dopo che ho salvato…..scrivo troppo in fretta accecato dalla rabbia chemi sale dalle immagini di sporcizia che girano sempre nella mia mente mentre digito…..

3. degradodiroma - gennaio 16, 2007

Si va bene … ma non vi accalcate !! Rinnovo la domanda : Mi metto al lavoro ?😀 Laura

4. Mauro - gennaio 16, 2007

Per me è un’ottima iniziativa e potrebbe avere anche una certa risonanza assolutamente non trascurabile!
Quindi hai il mio sostegno 🙂 Mauro

5. Federica - gennaio 16, 2007

Laura potresti farmi un sunto dell’iniziativa. Quando c’è da lavorare io sono disponibile. Se c’è da sensibilizzare, lo sai, te l’ho scritto in un post, io sono la prima ;-).

Grazie.

6. degradodiroma - gennaio 16, 2007

Il progetto lo devo definire .. ma già mi frulla per la testa e so quali devono essere le linee guida, solo che va organizzato con precisione .. e spero di riuscirci, poi però l’adesione e la divulgazione del progetto sarà un fatto fondamentale a cui tutti sarete chiamati a fare la propria parte. Si tratterà di pulire una strada, nulla di più e nulla di meno. Il problema è che vorrei cominciare a “contare” le eventuali partecipazioni attraverso il vostro consenso a questo post, e questo per evitare di rifare una inutile esercitazione accademica … come in passato ho già fatto !
Ciò detto, e nell’ipotesi ottimistica in cui non rimaniano in 4 (Alessandro c., io, mauro e Federica), .. forse già nella prossima settimana potrebbe essere presentata “a voi” questa iniziativa cui collaborerete anche per fornire suggerimenti ed affinamenti volti a migliorarne la fattibilità. Ciao.
Laura 😀

7. Federica - gennaio 16, 2007

Laura io mi sono inventata un loghetto…. ma come posso inviartelo? vado nella sezione “scrivi a…”.

Dovremmo fare anche delle magliette e uno slogan per farlo rimanere impresso alla gente, tipo la pubblicità del 12.40 o del 12.88.

Così… è solo un’idea…

Ciao

8. Federica - gennaio 16, 2007

Alcuni slogan

“NOI VI PULIAMO LA STRADA VOI….CI OFFRITE IL CAFFE'”
“CHI AMA ROMA NON LA DISTRUGGE E NON LA SPORCA”
“SE TUO FIGLIO RACCOGLIE UNA CARTA DA TERRA POTREBBE ESSERE CONTAMINATA DA PIPI’ INFETTA, FAI IN MODO DI NON GETTARE PIU’ CARTA A TERRA E DI NON FARLA GETTARE AD ALTRI SOLO COSI’ SI EVITERANNO TRISTI INFEZIONI O MORTI IMPROVVISE.”

Magari a voi viene qualcosa di meglio 😦

Comunque… come fate a mette le emoticon nei post?

Ciao

9. Federica - gennaio 16, 2007

Ah! Ci sono riuscita 🙂 :-):-)

10. Mauro - gennaio 16, 2007

Belli gli slogan Federica
Io direi… “Roma è bella quand’è accogliente, curata, amata, pulita, proprio come una bella casa.
E tu cosa fai per abbellirla? A casa tua tu o un tuo ospite getta qualcosa (mozziconi, cartacce, ecc.) per terra?
Amiamo Roma e contribuiamo tutti insieme a rispettarla! Il futuro della Città è nelle mani di ognuno di noi!”

Non è proprio uno slogan ma… racchiude il senso di ciò che vorrei far capire!

11. Federica - gennaio 16, 2007

GRANDE!

12. degradodiroma - gennaio 16, 2007

Se state pensando ad uno slogan .. dovreste includervi l’AMA indicandone i due elementi certificati che la contraddistinguono :
1) frequenza di spazzamento irrisoria
2) qualità del servizio, sotto zero
Laura

13. alessandro c. - gennaio 17, 2007

questo è il mio…..Noi non siamo pagati per pulire! e neanche per vivere nella sporcizia!

14. Romina - gennaio 17, 2007

ROMA PULITA …dipende SOLO da te

15. Federica - gennaio 17, 2007

Penso siano tutti belli, magari li stampiamo tutti in una t-shirt..

16. Stefano - gennaio 17, 2007

Anche io sono disponibile a partecipare 😀
Roma è anche tua, rovineresti una cosa tua?

17. Paolo - gennaio 17, 2007

Roma Pulita dipende solo da te.
E’ uno slogan semplice che si rifà alla gloriosa iniziativa “Roma Pulita” inizio anni 70 senza plagiarla. Il “solo da te” fornisce il giusto richiamo alla responsabilità individuale.
Lo slogan deve essere breve, semplice, leggibile, comprensibile, ricordabile.
Brava Romina.

18. Romina - gennaio 18, 2007

Dopo queste poche righe, mi sono resa conto che lo slogan non va bene. Perchè, ringrazio Paolo per i complimenti, ma il senso che volevo dare era ironico. La sostituzione dell’ “anche” dello slogan anni ’70 voleva proprio significare che allora c’era un altro soggetto ( IL COMUNE) oltre al cittadino, che invece ora manca! Grazie.

19. degradodiroma - gennaio 18, 2007

Lo slogan proposto da Romina, purtroppo si presta a molteplici interpretazioni. Ne citerò solo due … e questo perchè più evidenti. Mi rifarò all’articolo del 11/10/2006 di Bruno Cameli di Piazzablog dal titolo : Roma città sporca o sporcaTA ?.
Beh ! il messaggio “ROMA PULITA dipende … SOLO da te” può essere letto, a seconda dei punti di vista, come “Roma pulita dipende solo da te .. ,in assenza di un servizio efficiente di pulizia, puliscitela”, “Roma pulita dipende solo da te … se non la sporchi”, il primo dà ragione a “Roma città sporca”, il secondo a “Roma città sporcaTA”. Questa seconda modalità è poi quella preferita dal Sindaco Veltroni .. per intenderci. In presenza di questa ambiguità, ognuno la leggerebbe secondo le proprie convinzioni, rafforzandole. Secondo me sono vere entrambe, ma il messaggio non lo evidenzia. 😀
Ciao.
Laura

20. Federica - gennaio 18, 2007

“Io AMO Roma tu AMA Roma?”

Per richiamare che l’AMA non è un servizio adeguato e completo troppo povero per ripulire una città grande… non so se il senso lo da xò..

Ciao

21. Andrea - gennaio 21, 2007

Me sa che vi siete sbagliati. Non stiamo all’ Olimpico durante il derby, Roma-Lazio… Ma c’avete n’attimo di tranquillità ed educazione… A chi abita fuori le mura:
siete proprio voi che avete rovinato Roma con il degrado, perchè fuori Roma si trova la maggior parte di gente emigrate dal sud Italia, e siete proprio voi a continuare a rovinare e sporcare là dove una volta gli Imperatori Romani vi costruivano ville per le loro estati…

22. Andrea - gennaio 21, 2007

E Alessandro C, vorrei vedere te nei panni di Responsabile della pulizia di Roma. sol oda un fascista poteva venire una critica del genere. Solo da una persona bassamente acculturata ed estremamente ignorante.

23. Andrea - gennaio 21, 2007

Prima di parlare e sputare sentenze leggete. Visto che predicate bene e razzolate male, tutti quanti.

http://www.comune.roma.it/was/wps/portal/!ut/p/_s.7_0_A/7_0_21L?menuPage=/&targetPage=/Homepage/Area_Content/Primo_Piano/info976073194.jsp

24. degradodiroma - gennaio 21, 2007

Per Andrea : Non so quale sia il tuo scopo .. ma quello di insultare le persone che scrivono su questo blog proprio non lo tollero. Non tollero che tu venga quì ad insegnare l’educazione, non tollero che tu venga quì ad accusare persone, che non conosci, di essere incivili e non tollero che ci consideri “bassamente acculturati”.
Non ho mai offeso ne te ne nessun altro e nessuno finora ha usato parole di insulto. Se questo blog non ti è gradito .. pazienza .. nessuno è perfetto, se quello che viene discusso quì dentro .. non ti è gradito .. pazienza, se per te Roma è perfetta così com’è .. pazienza .. ma avere divergenze di opinioni mi sembra alla base di una democrazia che si rispetti. Le persone che si affacciano su questo blog sono accomunate dalla stessa visione e modo di pensare, se te vedi e pensi altre cose liberissimo di averle ma con educazione e rispetto del prossimo. Tutto chiaro ?
Laura

25. Andrea - gennaio 21, 2007

E visto che non tolleri educazione, cosa tolleri? Sentiamo… Chi e cosa avrei insultato, o accusato…Bè non mi sembra che tu voglia il bene di Roma, vedo che tu vuoi portare Roma sotto un nuovo regime. E a me questo non sta bene, nò. Vi scaglaiate a prescindere contro la gente, e nel momento in cui una persona ti risponde per le righe, tu
ti urti? No, non va bene così. E’ meglio giocare a carte scoperte e dire che a te Laura, non ti sta bene la giunta di Sinistra, perchè anche se Facesse di Roma la città più pulita del mondo gli troveresti qualche pecca. T’arrabbi solo perchè non condivido la storia degli “slogan”??? Te lo ripeto, non stiamo ad uno stadio e Roma nn ha certo bisogno di slogan, ma di gente che la difenda….

26. Andrea - gennaio 21, 2007

A me non sta affatto bene che molti di voi ce l’abbiano con una persona solamente per partito preso o a prescindere. Comunque non devo scusarmi con nessuno

27. Federica - gennaio 22, 2007

Andrea, il fatto di non essere d’accordo con la nostra linea di pensiero non ti da il diritto di attaccare ciò che facciamo, il nostro scopo è solo quello di far capire alla gente che non sempre occorre aspettare che gli altri facciamo il lavoro che potrebbero benissimo fare loro stessi, oppure evitare di gettare ulteriori rifiuti dove già è difficile togliere quelli esistenti…

Il fatto è che anche se la giunta comunale fa qualcosa, non fa abbastanza. Roma è la capitale d’Italia nonchè una città storica e che in passato ha saputo dare l’esempio di grande cultura. Ora quella storia non c’è più e che tu lo voglia o no le persone che ci vivono (tutti) non conoscono la buona educazione.

Rispettare l’ambiente non è un optional è un dovere di tutti e sebbene tu non sia d’accordo non credo che i tuoi commenti portino a qualcosa di buono.

Qui si vuol solo far propaganda di un disagio.

Se da te l’AMA non si prende il caffè e ripulisce a puntino ogni metro quadrato della tua zona sono felice per te, ma ciò non toglie che non posso esprimere liberamente il mio dissenso.

Veltroni potrebbe essere un sindaco ottimo nessuno lo mette in dubbio ma dovrebbe tirare le orecchie a tutti coloro che concorrono a far di una città così bella, la città più degradata d’Europa…(quasi)

Comunque se vuoi far parte del gruppo di pulizia straordinaria sei ben accetto, la democrazia è una bella cosa, se solo tutti riuscissimo a capire cos’è la democrazia… 😉

Ciao.


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: