jump to navigation

Manca la Procura della Repubblica gennaio 10, 2007

Posted by degradodiroma in Degrado, Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Renato

Per l’ennesima volta, oggi 07 gennaio alle ore 20.55,  siamo stati costretti a richiedere l’intervento della polizia urbana.
San GiuseppePer l’ennesima volta constateremo l’inutilità di tale intervento.
Sono sei anni che chiediamo la ricollocazione delle fioriere all’altezza della Chiesa di San Giuseppe in via della Lungara. Non per fare un piacere al Rettore (purtroppo non ho sufficiente forza contrattuale !) quanto piuttosto per salvaguardare l’incolumità dei passanti e l’integrità degli Autobus (125) e i mezzi dell’Ama costretti a fare lo slalom tra auto in sosta vietata e “arrampicarsi” sui gradini della scala della Chiesa con tutto quello che ne deriva. 
San GiuseppeEppure basterebbe poco… ricollocare le fioriere asportate, per “bonificare” Via della Lungara,  come fu in occasione della visita del Papa a Regina Coeli, appunto sei anni fa. Lettere, telefonate, ore e ore di attesa ai vari uffici dalla Circoscrizione al Comune, al Comando dei VV.UU. al Servizio Giardini.San Giuseppe
Mi è rimasto soltanto la Procura della Repubblica, spero di essere più fortunato !

Lettera inoltrata all’Ufficio Decoro Urbano

Advertisements

Commenti

1. mareus - gennaio 10, 2007

Tu ci scherzi, ma qui bisogna proprio andare alla Procura della Repubblica… senza passare per Municipi, Comune, Regione, Provincia ecc. Oppure la si butta sullo show: Gabibbo, Mi manda rai tre, roba del genere… Comunque propongo che qualsiasi problema segnalato su degradodiroma, se passibile di segnalazione alle autorità, venga segnalato direttamente alla procura della Repubblica…

2. Mauro - gennaio 10, 2007

Mareus ha ragione, ha pienamente ragione, ma mi chiedo come si può essere arrivati a questo punto, come ci possa essere tanta tanta indifferenza da parte di tutti i soggetti elencati qui sopra da Renato (Servizio Giardini, Comando VV.UU.), ecc. ecc.

Può essere che quelle perle rare di cittadini civili come noi abbiano così poca dignità di essere ascoltati? E che rimane solo la pubblica gogna televisiva o quella giudiziaria per ottenere una briciola d’attenzione?
Non mi sembra che venga chiesta la Luna (tanto per rimanere in tema con il bell’header del sito di Laura!)… anche perché veramente il cittadino “civile” qui a Roma deve resistere e avere i nervi saldi due volte, la prima contro l’inciviltà e l’incuria ambientale, la seconda (paradossalmente) contro quella amministrativa, sorda anche nei confronti di quei cittadini che sono fortemente desiderosi di migliorare la Città tramite i propri piccoli gesti o le proprie segnalazioni.
Ma forse per avere i voti, dare ascolto a queste lagnanze non paga: paga di più il “panem et circenses” delle notti bianche e delle feste, il tutto condito da un sano buonismo nei confronti di chiunque, vero Amministrazione Comunale di Roma?
…e alla fine ci rimettiamo tutti…!
Un saluto a Renato, a Laura e a quanti altri interverranno.
Mauro

3. Duccio Blog - gennaio 14, 2007

Ciao Laura, vedo che hai risposto all’appello, è un modo carino per mantenersi in contatto e far circolare i nostri Blog. Tra le 5 cose ce ne è una che mi ricorda Margy, l’essere a 1000, 2000, 3000, ecc. (PS Margy è una nostra comune amica fuori dai blog). Purtroppo ti devo smentire su una sorta di scoop: ho conosciuto persone vicino casa mia che per impedire che le automobili vadano a tutta birra prendono a picconate l’asfalto facendo piccoli buchi, che poi il tempo, le intemperie, le ruote dei veicoli allargano, creando buche anti corse !!! Se è vero che le tasse automobilistiche, ICI, ecc, servono anche al mantenimento delle nostre strade, beh, a quei tipi glie le farei pagare il doppio. Bye bye, by duccio


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: