jump to navigation

Una iniziativa di legambiente settembre 28, 2006

Posted by degradodiroma in Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Alessio

Volevo segnalare una iniziativa di legambiente per Roma che si svolgerà questo venerdì 29 alle 18:00 a piramide è un incontro per chiedere al Governo Locale e Nazionale di applicare le leggi 366/98 nazionale e 13/90 regionale, decretano che nella costruzione di nuove strade o manutenzione straordinaria di vecchie [  da degradodiroma aggiungo i  …. ???? ], sia prevista la ciclabile, mai applicate.

Annunci

Commenti

1. aa - settembre 28, 2006

perchè i punti interrogativi?? la legge in questione dice che qualsiasi lavoro di manutenzione straordinaria (quindi lavori pesanti) di strade esistenti o creazione di nuove strade sia prevista anche la corsia ciclabile

2. degradodiroma - settembre 28, 2006

Tutto chiaro, magari fosse. I punti interrogativi li ho messi perchè io non vedo una manutenzione delle strade da parte del comune, nè vedo nuove strade. In questo blog, c’è una categoria che porta il nome di “Buche”, in quella trovi una serie di segnalazioni che riportano lo stato di degrado delle strade di Roma se avessi più spazio ci sarebbero certamente più documenti e più foto ma forse basta “guardare” da soli quello che c’è in giro per accorgersi che NON C’E’ MANUTENZIONE …. DALL’EPOCA DI CICERONE !
Laura 😀

3. Paolo - settembre 28, 2006

Questa volta devo parzialemte dissentire. Nella mia zona (p.zza Bologna) sono in corso importanti lavori di manutenzione. E anche nella zona di Montesacro nel rifare le strade attorno al pratone delle Valli sono stati fatti lavori con relativa pista ciclabile. Io sono ottimista e voglio credere che con i nuovi superpoteri Veltroni riuscirà a risolvere in parte i problemi del traffico romano. In ogni caso sono ancora segnali deboli e sono d’accordo con voi. C’é ancora molto da fare. Venerdì a Piramide ci sarò anche io.

4. Romina - settembre 29, 2006

Spero che alla tua zona vada meglio di come sta andando alla mia. Via Merulana, via amba aradam sono state oggetto di re-styling. Risultato: marciapiedi, sì, ampi, ma che hanno tolto posti auto; pavimentazioni scelte estremamente scivolose in caso di pioggia (via merulana è in salita/discesa); fermate di autobus spostate al centro della carreggiata con relativo marciapiede e corsia preferenziale (via amba aradam) col risultato di estendere e complicare l’intasamento delle auto al punto tale che ormai nelle ore ‘calde’ è sempre presente il vigile che fa passare le auto nella preferenziale per smaltire la coda che paralizzerebbe altrimenti tutto S.Giovanni.
ciao e in bocca al lupo. 😀 😀


Sorry comments are closed for this entry

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: