jump to navigation

Un sottopasso a Torraccia : la soluzione ottobre 30, 2008

Posted by degradodiroma in Segnalato da ....
trackback

Segnalato da : Teimate

Abito a Torraccia, un quartiere periferico di Roma. Non è proprio il centro di Roma, ma vi abitano comunque persone. Da qualche tempo è in atto un progetto gravemente penalizzante per il quartiere stesso.
I particolari qui : C.d.Q. Torraccia
Da incontri avuti in varie sedi è emersa una grave ritengo sia l’ostinazione dell’Amministrazione a perseguire la progettazione dell’asse viario che prevede una strada a 4 corsie su Via Tamassia, dove insistono
insediamenti urbani e un asilo nido. A duecento metri, e, parallelamente a via Tamassia, c’è il GRA. Il quartiere Torraccia si troverebbe quindi “stretto” tra due Autostrade, con conseguente inquinamento acustico, smog, pericolo per l’incolumità dei pedoni, vista la prevedibile alta velocità dei mezzi che percorreranno la nuova strada.
ll progetto di fatto prefigura la realizzazione di un nuovo mostro pari alla tangenziale. Il problema è che progettare una cosa simile nel 2008 è quantomeno da incompetenti se non si dovesse pensare alla malafede.
Infatti il tutto è funzionale all’accesso alla centralità Porta di Roma (leggasi centro commerciale).
Inoltre, dove il percorso della nuova strada incontra centri sportivi, è prevista la realizzazione di sottopassaggio. Ovvero, i cittadini normali devono schiattare, i centri commerciali o sportivi devono prosperare. Questo è un regalo della precedente amministrazione, che con i centri commerciali e quartieri ha fatto carne di porco in molte zone di Roma, facendo realizzare interi quartieri (cfr “I re di Roma” Report : I Re di Roma) senza realizzare le dovute infrastrutture. Ora a farne le spese deve essere la popolazione di un quartiere che ha già subito in passato gli effetti della incuria della precedente amministrazione.

Eppure, una soluzione accettabile, che mitigherebbe gli effetti nefasti pare esserci, realizzare un sottopassaggio anche in zona Via Tamassia, evitando di deturparla.

Ma sembra servano altri denari.  Si trovino, non posso accettare di essere vessato per risolvere i danni provocati dalla precedente Amministrazione e che speravo la nuova correggesse senza colpire sempre i più deboli.
Mi piacerebbe far giungere queste informazioni al Sindaco.

About these ads

Commenti

1. teimate - ottobre 30, 2008

Grazie per la segnalazione e per l’iniziativa di inserire la planimetria del quartiere. Si vede bene a che obbrobrio si sta lavorando. Il GRA sullo sfondo e la nuova arteria. In mezzo le abitazioni civili e i cittadini.
Spero che venga letta da chi di dovere.

teimate

2. Filippo Orsini - febbraio 5, 2009

Spero che questa nuova Amministrazione Comunale voglia rivedere tale nefando progetto. Perchè, se questo fosse veramente realizzato, sarebbe deleterio per tutti i residenti della zona e rivelerebbe una grave insensibilità dei nostri politici di fronte ai seri problemi della gente: problemi di salute (smog, rumori, ecc) ed economici (data la conseguente svalutazione del valore degli immobili).Confido molto nel Sindaco Alemanno ma anche nell’azione pressante delle Sezioni dei Partiti Politici della zona e del Comitato di Quartiere. Grazie per l’attenzione.


Sorry comments are closed for this entry

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: