jump to navigation

Intervista su Area dicembre 20, 2007

Posted by degradodiroma in Le mie segnalazioni.
trackback

EdicolaIn edicola, sulla rivista Area del mese di dicembre, una intervista di Gian Paolo Pelizzaro alla sottoscritta ed un articolo di 5 pagine (31-35)

dal titolo “C’era una volta Roma”.

 

Copertina Area 12/07Qui sotto il contenuto dell’intervista e poi l’intero pezzo

Intervista Area 12/07   e  Articolo Area 12/07 

Ringrazio ancora Gian Paolo Pelizzaro per la sua cortesia e gentilezza.

Laura

Le foto prodotte nell’articolo  sono nell’ordine, una foto di Alessandro V. (p.31),  due mie foto (p.32), ancora una mia foto e la cartolina di Via della Pace di Stefano (p.33),  poi una di Emanuele ed una di Sessorium (p.34) , per finire con ancora una mia (p.35).

About these ads

Commenti

1. Roma - dicembre 20, 2007

Complimenti!

2. Stefano - dicembre 20, 2007

Complimenti anche da parte mia ;)
Fanno sempre piacere queste notizie :)

3. Albert1 - dicembre 20, 2007

Evviva !
Un altro mattone per il muro.
Sei sulla buona strada per i 15 minuti di celebrità di Warholiana memoria… Basta che quando diventi famosa ti ricordi di noi ! ;)

4. Sessorium - dicembre 20, 2007

Penso proprio che il credit delle immagini andasse specificato nell’articolo, non in questo post. Mi risulta davvero strano e bizzarro che una rivista come AREA abbia trafugato le foto senza citare i credits. Ne chiederò conto direttamente alla redazione.
Per il resto articolo così patetico e ingenuo da risultare quasi simpatico, con tutti quei riferimenti bislacchi al socialismo reale. Il blog di Laura (che oscura un cognome che qualsiasi persona può andarsi a trovare in edicola… mha) strumentalizzato da un gazzettino politico. Contributo immenso a derubricare la protesta dei blog romani come protesta politica “di destra”. Niente di meglio per rendere meno credibile tutto il movimento che deve stare alla larga da qualsivoglia parrocchia politica di destra, di sinistra o di centro. Continuiamo così, facciamoci del male.

5. Romina - dicembre 20, 2007

Dovresti iniziare a darti del “Noi”.

6. Sessorium - dicembre 20, 2007

La censura la dice lunga sulla pregnanza delle mie osservazioni. Buon Natale.

7. Albert1 - dicembre 20, 2007

AhiAhi…

La vedo cupa…

Ho un’idea (non scherzo, può essere una soluzione).
Piuttosto che operare per sottrazione, proviamo il contrario.
Tanto si è capito chi sta da che parte, ma se la causa è davvero comune si potrebbe fare così:

Un bell’articolo su simile pubblicazione, ma di opposta fazione politica. Poi si ripubblicizzano entrambi, ognuno con le sue ragioni.
Un buon sistema per dire:

Destra o Sinistra, a noi così non sta bene.

E qui il NOI ha senso fino in fondo.

Che dite ?

8. degradodiroma - dicembre 20, 2007

Sessorium non voglio ricominciare a discutere con te. Ormai è assodato che di questo blog non ti piace nulla, a cominciare dalla sottoscritta. Tra noi non corre buon sangue e questo è un dato ormai certificato. La rivista Area NON HA TRAFUGATO nessuna foto in quanto ha avuto la mia autorizzazione a prendere quello che interessava. Se la tua foto era coperta da copyright quando l’hai offerta in posta lo dovevi dire, ed anzi ripescando dalla posta la tua lettera del 03/08/2007 questa è la tua citazione “Non so voi, ma a me mi prende il mal di stomaco a vedere ste cose. Non esiste niente del genere in nessunissima capitale civile…se volete usare le foto, sono vostre.”. Ora ti roderà un pò il fegato, ma ci puoi aggiungere della cipolla ed il gusto si attenua. Per quanto attiene il mio cognome ti dico … vai in edicola e compra il giornale, così avrai ben speso 4 Euro, sempre che questa volta non ci sia un attacco di colite. Detto questo spero di non incontrarti ancora lungo la mia strada, che non è la tua, ma io adoro le rette parallele come già una volta ho avuto occasione di dirti.
Laura
.
.

9. Sessorium - dicembre 20, 2007

Suvvia Laura, non la pigliare sempre sul personale, come te lo devo dire. Mai una volta che tu risponda sul merito delle questioni invece di fare commenti inaciditi… Nulla contro di te, anzi. Ma se ogni tanto fai scemate, che male c’è a dirtelo???

10. degradodiroma - dicembre 20, 2007

Faccio scemate ?? Prego ??? Come, scusa ?????

Non ho risposto nel merito ? ma come mai ti cospargi sempre il capo di cenere quando capisci che stai prendendo una cantonata … come per la questione delle foto ?
E come mai ti senti sempre così autorevole da poter giudicare tutto e tutti senza mai porti dubbi sulle tue personali capacità ?? MACCHISSEIIII !!!!
CHI TI CREDI DI ESSERE !!!!
Laura

11. Albert1 - dicembre 20, 2007

Oggesù…
ricominciamo…

Toc toc… scusate ? Momentino momentino ?

Sesso’, capisco che ti dispiaccia che una foto scattata da te sia finita su di una rivista un tantino contraria alle tue idee, però alzare tutto ‘sto casino mi pare eccessivo, dal momento che predichi libertà di opinione e “aborri” le pippe legali di copyright.

Laura, non voglio certo venire a dirti quello che devi fare sul tuo Blog, però, dai, metterti a litigare così non serve e non è carino.
Visto dove andava a finire, avrei evitato di far utilizzare proprio quella foto, diciamo che potevi stare più attenta.

Ribadisco la soluzione del commento n. 7, secondo me è un buon sistema di renderci tutti un buon servizio.

12. Sessorium - dicembre 20, 2007

Ma non mi dispiace affatto, Albert. Mi fa piacere, al contrario, che una mia foto sia servita per denunciare -seppur in un articolo infantile e fazioso- il degrado pietoso in cui versa la città.

Si trattava solo dell’ennesima provocazioncina in cui la signora Laura è cascata.

Ehssì perché la nostra amica, per un semplice mio sacrosanto indigno avendola vista utilizzare il suo blog per una bella e propria apologia di reato (che lei, grazie al mio rimprovero, ha poi subitaneamente corretto) me l’ha giurata-non-si-sa-perché. Sono diventato il suo miglior nemico tanto da scrivere oscenità come qui sopra tipo “non voglio discutere con te” e robe simili. Insomma proprio una idiosincrasia, una ossessione. Forse perché sono l’unico a farle notare quando esagera e quando rende la sua azione, altre volte efficace, assolutamente autodistruttiva.

Ora mi viene a dire che dandogli la “liberatoria” per usare le foto sul suo sito automaticamente gliel’ho data per cederle a terzi. Ma in tutta evidenza non è così.
E poi mi viene pure a dire che metto la coda quando ho torto. Ma torto de che !?

Vabbeh, comunque non li chiamo quelli di Area. Scherzavo, signora Laura. E non si inacidisca, suvvia.

13. degradodiroma - dicembre 21, 2007

Per Albert1 : La scelta delle foto non è stata fatta da me. Ho solo lasciato “libertà di scelta”.
Litigare ? .. tra poco .. novità .. :D
Laura

14. degradodiroma - dicembre 21, 2007

Sta per arrivare il Natale e sono andata in giro per l’acquisto dei regali.

Il regalo a Sessorium :
Riprendo una delle tue ultime citazioni, “Contributo immenso a derubricare la protesta dei blog romani come protesta politica “di destra”. Niente di meglio per rendere meno credibile tutto il movimento …. Continuiamo così, facciamoci del male”, per regalare a Sessorium la mia defezione dalla rete dei Blog Romani. Annunciata già ieri sera agli amici, che dopo le tue continue esternazioni, sono rimaste. Ti vorrei ri-battezzare Attila se me lo concedi. Dove tu passi non cresce più erba. Dopo l’uscita dal gruppo “Rete dei Blog Romani” di Biscoteca, poi di Circondati, ora la mia. Questo è il mio regalo per te. Sarai contento. Questa decisione l’ho maturata a fronte, non di quest’ultimo fatto, che potrebbe sembrare irrisorio e puerile, ma dalle troppe tue esternazioni anche nei confronti di altri, come se tu fossi il “director”, come se tu dovessi sempre imprimere un “bollino blu”, come se tu fossi “Mosè” che divide le acque, o il contadino che certifica le mele buone da quelle marce. Torno a dire cose già dette, in questo spazio scrivo quello che mi va, come mi va, quando mi va, e quindi per “non fare male alla rete”, me ne vado.

Il regalo a me :
Per questioni strettissimamente personali, ho imparato che la mia vita è preziosa, ed il tempo che ho lo è ancor di più. Non sono disposta a vivere in un condominio, la rete, con una persona che non stimo e con la quale non intendo continuare ad avere discussioni ed a riceverne insulti (vedi e-mail) (Sessorium). Le persone con cui mi relaziono le scelgo o mi scelgono, non le devo “sopportare”, sarebbe una fatica e ripeto una inutile perdita di tempo. Troppo dura ? Mi vieni a dire che sono permalosa, come fossi una pasionaria, ma allora rileggiti la tua ultima e-mail alla sottoscritta o le e-mail scritte da te a terzi, oppure ripassati la lettura di qualche commento lasciato in questo blog. A queste righe potrai replicare, ne hai facoltà ed opportunità, poi non seguirà più nessuna mia risposta, nè quì nè altrove. Potrai certamente sfogare la tua rabbia interiore in altri luoghi, e certamente non perderai occasione per screditare questo blog in altri siti, visto che l’assenza di etica comportamentale ti contraddistingue e ti calza a pennello.

Il regalo agli amici della rete :
Il portale dei Blog Romani, quando sarà pubblicato, avrà visto anche il mio contributo informatico nell’approntamento, e questo sarà il mio regalo agli amici che vi rimarranno.

Ancora Buon Natale e Buon anno.
Laura

15. rondoner - dicembre 21, 2007

Ma è assurdo però. Laura. Così fate tutti un piacere a Esquilino il Lupo! Non è così che si combatte.

16. Andrea Rossi - dicembre 22, 2007

Scusate sono un po’ assonnato e forse non ho capito bene, ma da quello che ho letto ho capito che Laura ha intenzione di chiudere il blog, e’ cosi ? Laura se e’ cosi’ ti prego di ripensarci, il tuo blog e’ utilissimo e sono sicuro che avra’ lentamente sempre’ una maggiore diffusione, e’ un piccolo pungolo per le amministrazioni romane, uno stimolo a fare bene ad di la dei colori delle giunte.
Chi ama Roma ha bisogno di un blog come questo e chi ama Roma non puo’ che ringraziare chi ha la capacita’ e la volonta’ di far vivere dei blog come questo, io avrei la voglia ma non sono capace…!
Per quanto riguarda le foto (anche se non c’e’ bisogno di dirlo) magari avessero utilizzato le mie, anzi se possibile te ne mandero’ qualcun’altra, se una cosa e’ giusta a me non importa un fico secco se la dice un comunista, un fascista, un bianco o un verde, un romanista o un laziale, Roma e’ sporca ? Se lo denunciassero anche i comunisti io ne sarei contento, male che non lo abbiano fatto finora.

17. degradodiroma - dicembre 23, 2007

Per Andrea Rossi : Grazie della simpatia che hai testimoniato con le tue parole. No il blog non chiude, semplicemente sono uscita da un gruppo chiamato “Rete dei Blog Romani” cui facevo parte, anche se il sito che li riunisce non è ancora completamente allestito, ma lo sarà certamente nel 2008, e ne sono uscita per i motivi che ho spiegato al commento 14. C’è chi sostiene che blog come questo “fanno male alla rete (gruppo)”, e figurarsi se voglio fare del “male” a qualcuno.
Ciao. :D
Laura

18. Andrea Rossi - dicembre 23, 2007

Ah mbe’ ! Avevo capito male, d’altronde ero assonnato…

19. alessandro c. - dicembre 24, 2007

Se nella “Rete dei Blog Romani” c’è chi sostiene che blog come questo “fanno male alla rete (gruppo)”…beh ma che ci hai pure pensato ad andartene? questo blog mette in rete quello che è sotto l’occhio di tutti e se qualcuno dice che è dannoso, mi vien da pensare che sono i soliti che sguazzano felici nella spazzatura quotidiana, pensando tranquillamente che le regole sono quelle dettate dalla loro mente e non dalla comunità per il bene della stessa! Insomma se la corsia per andare dritto è piena e quella per svoltare è vuota, il “mio codice della strada” dice che sono autorizzato ad impiegare la seconda per saltare la fila…e tutti gli altri sono fessi piagnoni! (e soprattutto guai a suonargli!!!!!!!!!) Chi vuol capire capisca…..

20. Albert1 - dicembre 24, 2007

Come cantava Antonello: “è una questione politica”…
Il machiavellico “fine che giustifica i mezzi” non è sempre compreso, tutto qua.

21. Romina - gennaio 8, 2008

l’ho pensato anch’io.

22. Anna Maria - gennaio 8, 2008

laura, hai confermato ancora una volta la tua isteria, come ogni volta che qualcuno osa contraddirti. eh già, perchè nell’area di chi legge area non c’è spazio per le critiche ed il confronto, sono roba da democratici, puah, da buttare al confino con i rom. Ma perchè ritirarti solo dalla rete dei blog romani ? prova a ritirarti almeno (per un po’) dall’intera rete, facci questo regalo, pensaci. Anna Maria

23. degradodiroma - gennaio 8, 2008

L’isteria la dimostra chi non avendo mai partecipato ad alcun dibattito e/o discussione in questo blog, vuole ora pronunciarsi a “comando” .. e per questo … ringrazia il tuo “director” da parte mia …

Laura

24. Albert1 - gennaio 8, 2008

Nel caso fosse così, bisognerebbe che il “Director” infondesse ai suoi sottoposti un pochino dell’educazione che nonostante i commenti fuori luogo comunque dimostra di avere.
Il Director , per quanto a volte fastidioso, difficilmente dimostra una malafede ed una totale mancanza di riguardo come quella propria di quest’ultimo intervento.
Anna Maria, visto che lo shift ti funziona (perlomeno quando ti firmi e dopo il punto), potresti per esempio scrivere i nomi propri di persona con l’iniziale maiuscola (tanto per dirne una) ?
Per non parlare di presentarti (se non è troppo), ed evitare di usare il “noi” a sproposito (a meno che tu non sia la Regina Elisabetta in incognito)…
La cosa più isterica che leggo in questo thread è il tuo commento, nella mia umile e soggettiva opinione.

25. degradodiroma - gennaio 8, 2008

Vorrei solo dire ancora 1 cosa. :D
(ma non per questo replicare il commento di cui a : http://degradodiroma.wordpress.com/2008/01/07/oh-my-god/#comment-4789, anche se ci sta tutto)

e ancora rispondere ad Anna Maria che ha scritto “prova a ritirarti almeno (per un po’) dall’intera rete, facci questo regalo, pensaci.”

Solo una persona che non mi conosce può aver scritto quelle righe, ma chi in questo blog scrive esso stesso e/o commenta e/o lo segue da lontano, ed ha imparato un minimo a conoscermi, sa che sono persona tenace e testarda. Il mio soprannome è CAT da CATERPILLAR. Sono proprio frasi come le tue che mi risvegliano, mi elettrizzano, mi fanno salire l’adrenalina, mi danno vigore, e mi infondono coraggio. Se questo blog dà fastidio a qualcuno vuol dire che funziona, insomma comunque se ne parli, purche’ se ne parli .. ed ancora … riaffiorano poi nere reminiscenze scolastiche lette nei capitoli di storia … “molti nemici .. molto onore”.
Laura

26. Migliora Roma - gennaio 12, 2008

Secondo me Laura fa un ottimo lavoro e – ad alessandro c. – vorrei dire che nessuno nella Rete dei Blog Romani (tranne forse sessorium/degrado esquilino) ha mai offeso Laura e il suo Blog, se ha deciso di andare via, come Bisco e Circondati e’ stato per i continui battibecchi con sessorium, devo dire, non provocati da Laura.

Io penso che ci siano delle persone, che dal punto di vista ‘professionale’ magari (intendo la gestione del proprio blog, l’interessarsi ai problemi di Roma, ecc) facciano anche un buon lavoro, pero’ nelle relazioni con gli altri…siano un disastro (non mi riferisco a laura e lei lo sa). La soluzione potrebbe forse essere quella di non rispondere alle provocazioni – alcune persone le fanno forse solamente per farsi notare- e continuare diritti per la propria strada.

Se non si risponde piu’, il provocatore smettera’ di provocare.

Un saluto a tutti con la speranza di dedicare meno tempo alle liti ‘interne’ e piu’ a comunicare con le Istituzioni. Per esempio a me il 17 Municipio non mi ha mai risposto sulla presenza delle mini vele pubblicitarie illegali su Via Cola di Rienzo. Sul mio articolo http://www.miglioraroma.com/2008/01/mini-vele-pubblicitarie-lillegalit-si.html
ci sono tutti gli indirizzi a cui scrivere..se qualcuno di voi avesse 5 – 10 minuti di tempo e volesse unirsi alla battaglia..Grazie!!
ciao
Martina


Sorry comments are closed for this entry

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: